I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
 


WEBTV DELLA SETTIMANA
TelecomandisSimo
Grandi ritorni Celentano e Fiorello n.1040 del 12 11 2019



CALCIOCAFE.IT MAGAZINE
LE ALTRE, IL MONDIALE... L'HANNO GIOCATO
Ancor più meriti del Mancio.

CHE FINE HA FATTO LUCIANONE?
Spalletti e la panchina.

TI RICORDI MARCO MACINA?
Romantic calcio anni 80/90 (n7).

CICLISMOSHAKERATO MAGAZINE
CORSE SECOLARI
C'è spazio per novità nel ciclismo?

TI RICORDI MARINO LEJARRETA?
Ciclismo romantico anni 80/90 (n2).

THE MAN OF THE DAY
Lo sportivo del giorno

TELECOMANDISSIMO MAGAZINE
LE IENE SENZA NADIA
Sensazione strana.

PICCOLO, DIABOLICO... STEWIE
Baby Griffin ma non troppo baby.

EXTRAFILE
News in tempo reale




PUNTATE MEMORABILI
Puntata 1000 e 15 Anni
SpecialisSimo dal Giro, etc

ARCHIVIO WEBTV
Autunno 2019

Lug-Ago 2019
Mag-Giu 2019
Mar-Apr 2019
Gen-Feb 2019
Dic 2018
Archivio 2017 e 2018
Archivio 2016
Archivio 2014 e 2015
Archivio 2012 e 2013

HISTORY
on line dal 2004

SIMO CHIARION
Curriculum


TI RICORDI MARINO LEJARRETA?
Ciclismo romantico anni 80/90.
di Simo Chiarion
C'era un ciclista spagnolo, meno quotato e conosciuto (ovviamente) del super Miguel Indurain, che, nei grandi Giri (e non solo) faceva sempre bella figura, fino a vincere una Vuelta e a giungere quinto nel 1991 al Giro d'Italia. Stiamo parlando di MARINO LEJARRETA ARRIZABALAGA, per tutti... Lejarreta.
Ha militato nella nazionale spagnola per oltre un decennio (tutti gli anni Ottanta e inizio Novanta) prima di ritirarsi, nel 1992. Segno che per dodici anni è stato al top, ai vertici del ciclismo mondiale.
Ho imparato a conoscerlo sulle strade dei Giri con la maglia della ONCE, la sua ultima squadra (1990-1991-1992). Prima della Once Lejarreta è stato alla Novostil, Teka, Alfa Lum, Alpilatte, Seat, Caja Rural e Paternina. Dopo aver appeso la bici al chiodo è salito in ammiraglia per guidare la Once, la Liberty Seguros e la Wurth, fino al 2006.
La carriera da ciclista di Marino Lejarreta è ricchissima. Numerose la vittorie in tappe o corse di un giorno ma spiccano i piazzamenti nei grandi giri: Vincitore della Vuelta 1982 (l'anno dei mondiali di calcio in Spagna, dove trionfò l'Italia), è salito sul podio anche nel 1983 (2° posto) e nel 1991 (3°); ha ben figurato anche al Giro finendo sempre fra i primi dieci (che forza!) dal 1983 al 1991, tutte le volte che vi ha partecipato (due quarti posti, 1984 e 1987, come miglior piazzamento); ha fatto bene anche al Tour 1989 e 1990 giungendo quinto.
In pratica dodici anni di grande ciclismo, finendo praticamente sempre fra i top nei grandi Giri e aggiucandosi decine di corse.
Un mito: MARINO LEJARRETA!

- CICLISMO ROMANTICO (ANNI 80/90) -
Già pubblicati: Gabriele Colombo (1).
(12 novembre 2019)
www.calciocafe.it




- Credits - - HOME PAGE - www.calciocafe.it