I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
 


WEBTV DELLA SETTIMANA
CiclismoShakerato
con R. Petito



CALCIOCAFE.IT MAGAZINE
LA FINALE MALEDETTA
di Euro 2000

Calcio Incantevole
DJORKAEFF (n.14).

Ti ricordi SIMUTENKOV?
Romantic calcio anni 80/90 (n.42).

CICLISMOSHAKERATO MAGAZINE
IL PIRATA SUL GALIBIER
Un'epica impresa

Ti ricordi T. MARIE?
Ciclismo romantico anni 80/90 (n.36).

THE MAN OF THE DAY
Lo sportivo del giorno

TELECOMANDISSIMO MAGAZINE
DA MTV A... TV8
Negli ultimi anni

Ti ricordi RAMONA BADESCU?
Romantic Tv anni 80/90 (n.30).

EXTRAFILE
News in tempo reale




PUNTATE MEMORABILI
Anniversari e Speciali da non perdere!

ARCHIVIO WEBTV
Inizio 2020

Archivio anni scorsi
Archivio 2017 e 2018
Archivio 2016
Archivio 2014 e 2015
Archivio 2012 e 2013

HISTORY
on line dal 2004

SIMO CHIARION
Curriculum


CiclismoShakerato Momenti memorabili
IL PIRATA SUL GALIBIER
Un'azione eroica
di Simo Chiarion
Il punto più alto del Ciclismo degli ultimi 50 anni.
Tour de France, 27 luglio 1998. La frazione è Grenoble-Les Deux Alps. La mattina si parte con Ullrich in maglia gialla e Pantani a distanza notevole.
Il Pirata ha perso terreno nelle prime tappe, specie a cronometro. E per vincere il Tour, poche settimane dopo aver conquistato il Giro, ha bisogno di un'impresa che manca al nostro ciclismo dai tempi di Coppi e Bartali.
Sul Galibier parte, solo Leblanc (campione del mondo '94 pare reggere, ma poi il Pirata farà da solo). Ullrich guarda. La pioggia amplifica l'impresa. Marco Pantani è spinto da tutti gli italiani che lo amano alla follia, soprattutto per queste imprese folli, che riecheggiano un ciclismo d'epoca, un ciclismo amorevole e amato da tutti. La pioggia si mescola con le lacrime (interne) di Ullrich e fortifica le aspirazioni del nostro campione.
Al termine della corsa, con le salite pane di Pantani, il romagnolo arriverà con 9 minuti sul tedesco. Quest'indimenticabile impresa, la più forte del ciclismo degli ultimi 50 anni e forse del dopoguerra certifica la maestosità e la grandezza del Pirata consegnandogli il Tour de France, pochi giorni dopo aver vinto il Giro d'Italia.
Chapeau.

Momenti memorabili - Già pubblicati: Il mondiale di Ballan (1), L'addio a Michele Scarponi (2), Le imprese del Diablo (3), Che destino a Gap! (4), Merckx 1969 (5), SuperFroome sul Colle delle Finestre (6), Frittata Italiana mondiale 2001 (7), Mi chiamo Ryder Hesjedal (8), Aru the best (9), La Sanremo di Nibali (10).
(30 giugno 2020)
www.calciocafe.it




- Credits - - HOME PAGE - www.calciocafe.it