I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
 


WEBTV
ogni settimana

nuove interviste



THE MAN OF THE DAY
lo sportivo del giorno

CALCIOCAFE.IT
calcio

calcio

calcio

CICLISMO SHAKERATO
ciclismo

ciclismo

TELECOMANDISSIMO
televisione

televisione

EXTRAFILE
altri sport

altri sport




PUNTATE MEMORABILI
anniversari e speciali!

ARCHIVIO WEBTV
stagione 2021 e archivi

SIMO CHIARION
curriculum

HISTORY
on line dal 2004


THE MAN OF THE DAY
Lo sportivo del giorno.
di Simo Chiarion

25 6 2022 GREGORIO PALTRINIERI: Quarta medaglia d'oro per l'Italia in questi campionati del mondo, grazie al mitico 1.500 dello strepitoso emiliano! Un'emozione unica, un tempo fotonico (14:32.80), precede Finke e Wellbock. Record dei campionati, record europeo e record italiano!
24 6 2022 CARLO SILIPO: Vittoria schiacciante del suo Setterosa ai mondiali. L'Italia della pallanuoto femminile supera, infatti, 31 a 5 la Colombia e si qualifica come prima del girone ai quarti.
23 6 2022 CAMILA GIORGI: Altro successo della nostra tennista che, al torneo di Eastbourne, supera anche la Tomova, fra l'altro facilmente con un 62 61 che non lascia margini di interpretazione. In semifinale affronterà la tosta Ostapenko. Buon periodo di forma per l'azzurra.
22 6 2022 FILIPPO GANNA: Il campione del mondo della specialità non si risparmia e, nei campionati italiani in provincia di Udine, sbaraglia la concorrenza e si riappropria anche della maglia di campione italiano nelle prove contro il tempo. Secondo Cattaneo, terzo Affini.
21 6 2022 STEFANO CERIONI: Il Ct riporta l'Italia sul tetto d'Europa! Nella finalissima di fioretto maschile, i suoi ragazzi (Garozzo, Marini, Foconi e Bianchi) superano nettamente la Francia per 45 a 38. Gli azzurri, che in precedenza avevano sconfitto i padroni di casa della Turchia, la Gran Bretagna e la Spagna, possono gioire!
20 6 2022 THOMAS CECCON: Galattica impresa ai mondiali di nuoto. Conquista l'oro nei 100 dorso e fa anche incredibilmente il record del mondo: 51" 60! Entra dritto nella leggenda dello sport.
19 6 2022 MATTEO BERRETTINI: Altra strabiliante impresa del tennista romano che, dopo Stoccarda, trionfa (nuovamente) al Queen's dove aveva gia' vinto lo scorso anno. Dal rientro solo vittorie! In finale batte in due set il serbo Krajinovic 75 64!
18 6 2022 NICOLO' MELLI: Capitano campione d'Italia! Lo Scudetto è della sua Olimpia Milano! 4-2 e in gara 6 la squadra di coach Messina chiude i giochi. Melli, Datome e compagni volano già dalle prime battute, la Virtus Bologna prova a rimanere in scia ma l'Armani alza il titolo in casa, senza attendere l'ultima sfida a Bologna. Chapeau!
17 6 2022 MATTEO BERRETTINI: Continua a vincere! Strepitosa rimonta anche quest'oggi, nei quarti del Queen's, contro lo statunitense Paul. Bastano due set al romano per andare in semifinale dove affrontera' l'olandese Van de Zandschulp.
16 6 2022 ALEXANDR VLASOV: E' il 26enne della Bora a trionfare nella quinta tappa del Giro di Svizzera. E, nella volata a ranghi ridotti, conquista sia la frazione che la maglia di leader della generale. A pochi secondi Fuglsang e G. Thomas.
15 6 2022 PAOLA EGONU: Autentica trascinatrice, come sempre, per una splendida affermazione della Nazionale italiana impegnata nella prima partita di Nations League a Brasilia. 3-1 sulla Serbia, avversario tostissimo.
14 6 2022 PAOLO NICOLATO: Bella vittoria della sua Under 21 ad Ascoli. Rovella (su rigore), Cambiaghi, Pellegri e Quagliata domano l'Irlanda che puo' solo accorciare le distanze. Gli azzurrini vincono 4-1 e terminano al primo posto nel loro girone di qualificazione agli Europei di categoria 2023. Qualificazione fondamentale per centrare l'obiettivo di essere alle Olimpiadi del 2024. Fra poco in campo anche l'Italia maggiore, di Mancini, per l'ultimo appuntamento stagionale, in Nations, contro la Germania.
13 6 2022 ERLING HAALAND: Ufficializzato e presentato l'acquisto dell'estate. Il supercentroavanti norvegese passa per 60 milioni dal Borussia Dortmund al Manchester City. Uno dei calciatori piu' promettenti del calcio mondiale. Un grandissimo colpo per il team allenato da Guardiola e reduce dalla vittoria della Premier League.
12 6 2022 MATTEO BERRETTINI: Evvai! Al rientro, dopo mesi di guai fisici, vince il torneo di Stoccarda! In finale si impone in tre set su Murray: 64 57 63. Ottimo ritorno, bissa il successo del 2019.
11 6 2022 MATTEO BERRETTINI: Batte anche il tedesco Otte e va in finale a Stoccarda dove aspetta il redivivo Murray. Al rientro pare nuovamente in forma, deve tornare, dopo mesi di inattivita', a splendere e ci prova subito. La semifinale e' sua in due set 76 76, e domani può rivincere il torneo dopo averlo gia' conquistato nel 2019.
10 6 2022 MATTEO BERRETTINI: Il derby di Stoccarda è suo! Il ritorno del guerriero. Grande affermazione in rimonta del romano che supera Sonego, sotto di un set di riprende la partita e conquista un'ottima semifinale con un bel 36 63 64. Bentornato!
9 6 2022 RINO GATTUSO: Ufficializzato e presentato alla guida del Valencia, storica società della Liga spagnola. Ringhio torna sulla panchina dopo la vittoria in Coppa Italia col Napoli e la toccata e fuga di Firenze. Obiettivo qualificazione in Champions.
8 6 2022 FILIPPO GANNA: Grandissima prestazione del nostro supercronoman campione del mondo che torna alla vittoria nella prova contro il tempo al Giro del Delfinato. Dietro di lui Van Aert e i due colossi della Jumbo, Roglic e Vingegaard. Bene anche Cattaneo, ora secondo in generale dietro Van Aert, e Caruso, sesto in classifica.
7 6 2022 LORENZO PELLEGRINI: Protagonista principale del successo dell'Italia sull'Ungheria in Nations League a Cesena. Il capitano della Roma ispira i compagni, sfiora la rete e segna il gol del raddoppio al termine del primo tempo. Esce, probabilmente un po' acciaccato, all'ora di gioco ma lascia il segno in campo. Ottima prestazione! Nell'immagine l'abbraccio con baby Gnonto proprio dopo la realizzazione del romanista.
6 6 2022 ALEXIS VUILLERMOZ: Bello sprint del francese che precede il gruppo dei migliori e vince la seconda tappa del Giro del Delfinato prendendosi anche la maglia di leader della classifica che era sulle spalle di Van Aert. Vincitore ieri. Alla Adriatica-Ionica Carboni vince la terza tappa.
5 6 2022 RAFA NADAL: Altro trionfo per il principale protagonista e assoluto recordman del Roland Garros. Sono addirittura 14 i titoli a Parigi con il successo su Casper Ruud, disintegrato in tre set 63 63 60. Un'altra finale memorabile per una carriera strepitosa, il re della terra rossa. Che leggenda!!! Encomiabile. Una domenica indimenticabile per gli amanti del tennis e dello sport in generale.
4 6 2022 IGA SWIATEK: Si aggiudica il Roland Garros con una finalissima praticamente perfetta, annientando in due set, senza storia, l'americana Gauff che aveva eliminato in semifinale la nostra Trevisan. Sempre più numero uno, meritatamente.
3 6 2022 CASPER RUUD: Impresa del norvegese, sotto al primo set poi travolge Cilic a Parigi, accede quindi alla finalissima del Roland Garros dove trovera' l'eterno Nadal. Per Rafa vittoria per ritiro di Zverev, nella partita che ha aperto le semifinali, il tedesco si è infortunato nel corso del secondo set.
2 6 2022 GIANMARCO POZZECCO: Era nell'aria, ora e' ufficiale, il nuovo Commissario Tecnico della nostra nazionale di pallacanestro e' il Poz. Subentra a Meo Sacchetti. Reduce dall'esperienza come assistente di Messina a Milano. Esordira' sulla panchina azzurra il 25 giugno in amichevole contro la Slovenia. Da giocatore 84 presenze e un argento mondiale con l'Italia.
1 6 2022 LAUTARO MARTINEZ: Gol e assist nella partita fra i vincitori dell'Europeo e quelli della Coppa America terminata a favore degli argentini.
A Wembley, dove gli Azzurri (prima di non qualificarsi al mondiale) avevano trionfato battendo la formazione di casa, già nel primo tempo l'Argentina passa due volte. Rete dell'interista su assist di Messi e poi assist dello stesso Lautaro per Di Maria. Alla fine arriva anche la firma di Dybala. 3-0 e Italia allo sbando.
31 5 2022 MARTINA TREVISAN: Evvai!!!! La nostra toscana vola magicamente alle semifinali del Rolan Garros! Grandissima impresa, prosegue nella sua marcia e, dopo aver vinto il torneo di Rabat, supera nei quarti a Parigi anche la canadese Leylha Martinez, in tre set: 62 67 63. Per l'azzurra in semifinale sfida agli Stati Uniti, infatti la sua sfidante uscira' dal quarto tutto a stelle e strisce fra Gauff e Stephens.
Peccato per Sinner, dalla sua parte del tabellone grandi sorprese, anche Cilic ha battuto Medvedev.
30 5 2022 HOLGER RUNE: Grande sorpresa al Roland Garros con il norvegese che elimina il finalista di Roma e fra i favoriti di questo torneo Tsitsipas. Quattro set per sbarazzarsi del greco e volare ai quarti. Purtroppo Sinner, dopo aver vinto il primo set facilmente, deve arrendersi ai problemi al ginocchio e ritirarsi. Passa Rublev.
29 5 2022 JAY HINDLEY: Entra nella storia del ciclismo. L'australiano, a Verona, conquista il Giro d'Italia davanti a Carapaz, Landa (sul podio) e al nostro immenso Nibali (quarto). E' al suo secondo podio nella corsa rosa, dopo il secondo posto di un anno e mezzo fa. L'uomo della Bora festeggia la maglia rosa all'Arena dopo un mese eccezionale, emozionante. Vittoria fortemente voluta, conquistata soprattutto in salita, nell'ultima ascesa. Oggi a cronometro corona il sogno degli sportivi oceanici e di tutti quelli che amano il ciclismo. Grandissimo Sobrero: conquista la quinta tappa per gli italiani!
28 5 2022 THIBAUT COURTOIS: Sicuramente l'uomo partita. Il Real Madrid vince per la 14esima volta la Champions League battendo 1-0 il Liverpool a Parigi (gol di Vinicius Jr al 59') ma il portiere fa miracoli e lascia la porta inviolata. Complimenti anche ad Ancelotti e a tutte le Merengues per quest'impresa!
27 5 2022 KOEN BOUWMAN: In un colpo solo vince la sua seconda tappa in quest'edizione del Giro e certifica matematicamente la conquista della maglia azzurra come miglior scalatore! Precede i compagni di fuga sul traguardo del Santuario di Castelmonte. Gruppo maglia rosa a distanza con Carapaz e Hindley staccati di soli 3 secondi a due tappe (una in linea e una a cronometro) dal termine.
26 5 2022 LORENZO SONEGO: In tre set, 76 63 64, liquida il portoghese Joao Sousa e avanza al Roland Garros. Gli altri azzurri al secondo turno a Parigi: esce turno Cecchinato, sconfitto dal quotato Hurkacz. Sta battagliando, ancora in campo, Sinner contro Carballes Baena, mentre Fognini si e' ritirato durante il match con Van de Zandschulp.
25 5 2022 NICOLO' ZANIOLO: Entra dritto nella storia. Sigla il gol che vale il primo successo nella prima edizione di Conference League alla Roma! I giallorossi battono il Feyenoord 1-0 a Tirana e una formazione italiana puo' tornare ad alzare una coppa europea dopo ben 12 anni. Ancora una volta con Mourinho in panchina!
24 5 2022 JAN HIRT: La super tappa Salo'-Aprica, col Mortirolo in mezzo, vede la vittoria del ceco che si impone con una manciata di secondi su Arensman. Dietro lotta fra Carapaz, Hindley e Landa che staccano gli altri. Tutti i primi in pochissimi secondi!
23 5 2022 DIANE PARRY: Impresa incredibile al Roland Garros. La semisconosciuta francese elimina al 1° turno la campionessa in carica Krejcikova. E pensare che il primo set era stato vinto dalla n.2 del seeding con un secco 61. Involuzione per la ceca, al rientro, e Parry che vince 62 63 eliminandola!
22 5 2022 STEFANO PIOLI: Si toglie per la prima volta in carriera lo sfizio di vincere lo Scudetto da tecnico. Meritatissimo. La mano dell'allenatore è lampante nel successo dei rossoneri sia questa sera a Sassuolo ma, logicamente, in tutto il campionato, anzi da quando si è seduto sulla panchina del Milan. Per il Diavolo si tratta del 19° Scudetto della storia. Complimenti a Pioli e al suo staff.
21 5 202 RICHARD CARAPAZ: Nuova maglia rosa del Giro d'Italia. Fa un'azione magica sul colle di Superga e stacca i migliori. Poi arriva con Hindley e Nibali, a pochi secondi da Yates che vince la tappa. Classifica rivoluzionata, Juanpe Lopez cede nettamente e il vincitore del 2019 ora è il nuovo leader!
20 5 2022 ARNAUD DEMARE: Strepitoso il francese, già leader della maglia ciclamino, vince per la terza volta in questo Giro d'Italia. Tris calato a Cuneo, dopo aver raggiunto i fuggitivi proprio all'ultimo. In volata si aggiudica un'altra vittoria appunto Demare, davanti a Bauhaus, Cavendish, Gaviria e Dainese.
19 5 2022 STEFANO OLDANI: Nell'immagine la sua esultanza in un'altra grandiosa vittoria italiana al Giro! A Genova vince Oldani su un altro italiano, Rota. Primo successo fra i professionisti. Ci siamo sbloccati! Arriva la fuga. Gruppo maglia rosa in ritardo. Kelderman rientra in classifica.
18 5 2022 ALBERTO DAINESE: Il 24 enne di Abano Terme vince la prima tappa per noi italiani al Giro! E lo fa in volata a Reggio Emilia precedendo Gaviria e beffando tutti gli altri big. Grandissimo! J. Lopez sempre in rosa.
17 5 2022 BINIAM GIRMAY: Si aggiudica la decima tappa del Giro d'Italia 2022, da Pescara a Jesi, dedicata all'amatissimo e mai dimenticato Michele Scarponi. Volata superba su Van der Poel. Lo spagnolo Juanpe Lopez resta maglia rosa.
16 5 2022 MARCO GIAMPAOLO: La Samp festeggia la salvezza, già acquisita prima di scendere in campo, con una roboante vittoria sulla Fiorentina. 4-1 e Viola che si complicano la strada per l'Europa. Juve Lazio termina 2-2 con rete ospite finale al 96' di Milinkovic Savic.
15 5 2022 THEO HERNANDEZ: Dopo l'1-0 di Leao l'Atalanta ha avuto la possibilità con Zapata di pareggiare ma la rete del francese, grande protagonista del campionato dei rossoneri, suggella la vittoria dello Scudetto! 2-0 alla Dea e il Milan è campione d'Italia 2022 oggi se stasera l'Inter non vince! Che impresa!
14 5 2022 THIAGO MOTTA: Udinese-Spezia termina 2-3 e i liguri dell'ex centrocampista di Barcellona, Genoa, Inter, PSG e Nazionale trova la salvezza con un turno di anticipo. La Salernitana spreca una ghiotta occasione ad Empoli (termina 1-1), mentre Verona-Toro finisce 0-1. Stasera Roma-Venezia ma i lagunari son già in B.
13 5 2022 STEFANOS TSITSIPAS: Grandissima partita col nostro Sinner ai quarti di Roma. Agli internazionali sfodera un superbo tennis e una freddezza da veterano contro l'ottimo altoatesino. Sfida fra giovani entusiasmante che termina a favore del greco. In semifinale affrontera' Zverev.
12 5 2022 ARNAUD DEMARE: In Calabria vince il secondo sprint consecutivo al Giro d'Italia 2022. E' il francese che ha conquistato piu' tappe nella corsa rosa. Regola, al fotofinish, Ewan. Terzo Cavendish. Indossa anche la maglia ciclamino della classifica a punti. In maglia rosa sempre J. Lopez.
11 5 2022 IVAN PERISIC: Nel primo tempo supplementare decide i destini della Coppa Italia 2022. Inter-Juve 2-2, si va all'extratime dopo il croato realizza prima il rigore e poi un gran gol diventando decisivo e nettamente l'uomo partita. L'Inter conquista la Coppa Italia dopo 11 anni.
10 5 2022 PAOLA EGONU: Altro successo, altro trionfo. Imperiosa, assieme a Miriam Sylla e a tutte le sue compagne, vince a Monza gara 4 e si aggiudica, nuovamente, il campionato femminile italiano di volley. Complimenti comunque anche alle brianzole che hanno fatto sudare, non poco, le venete portandole al tie-break. Al quinto set, fuori casa, arriva quindi l'ennesimo titolo per la formazione delle imbattibili di Imoco Conegliano. Chapeau.
9 5 2022 GIACOMO BONAVENTURA: Volata per l'Europa e stasera Fiorentina-Roma termina 2-0 con la Viola che rilancia le proprie ambizioni in chiave europea. Gol nei primi minuti su rigore di Nico Gonzalez e dell'ex atalantino e milanista.
8 5 2022 MAX VERSTAPPEN: Fra l'ottavo e il nono giro del Gp di Miami attacco dell'olandese della RedBull che sorpassa Leclerc portandosi in testa alla gara. Alla partenza aveva già superato Sainz. Le Ferrari, che partivano dalla prima fila, salgono comunque sul podio. Apertissimo il mondiale con Leclerc e Verstappen a contendersi il titolo.
7 5 2022 CHARLES LECLERC: Grandissima la Ferrari nelle qualifiche con il monegasco, che guida la classifica iridata, in pole position davanti al compagno di squadra Carlos Sainz!!! Terzo posto per Max Verstappen che non molla l'osso. Domani sarà grande battaglia al primissimo GP di Miami!
6 5 2022 MATHIEU VAN DER POEL: E' lui a trionfare in Ungheria, alla prima tappa del Giro d'Italia. Conquista la maglia rosa davanti a Girmay in una splendida volata su un traguardo in pendenza. Terzo Pello Bilbao. Bene anche Carapaz e Kelderman. Caduta per Ewan che lottava per il terzo posto.
5 5 2022 TAMMY ABRAHAM: La sua rete, nei primi minuti di gioco, decide il match contro il Leicester e fa entrare la Roma nella storia. I giallorossi sono finalisti nella primissima edizione della Conference League e se la vedranno contro gli olandesi del Feyenoord che hanno eliminato il Marsiglia. Finale di Europa League, invece, fra le due outsider Eintracht Francoforte e Rangers (eliminate West Ham e Lipsia!).
4 5 2022 RODRYGO GOES: Incredibile al Bernabeu! Il Real sotto all'89' trova, con una doppietta del brasiliano in due minuti, prima con il pari e poi la rete del 2-1 che pareggia i conti dell'andata (4-3 per il City) andando ai supplementari. Imperioso anche Benzema che, dopo l'assist per il primo centro del compagno, si procura e sigla il rigore del 3-1 che riporta le Merengues in finale contro il Liverpool! Grandissimo Ancelotti che dopo aver vinto la Liga può centrare ancora l'obiettivo Champions.
3 5 2022 FABINHO: Il suo gol cambia il volto della partita. Villarreal-Liverpool era 2-0 per gli spagnoli di Emery che avevano così pareggiato il conto dell'andata ma, nella ripresa, arriva all'ora di gioco la rete del mediano che beffa Rulli e piega le gambe agli avversari e rilancia i Reds. Luiz Diaz e Mane' ribaltano il punteggio 2-3 ma il-gol qualificazione è proprio del brasiliano. Jurgen Klopp vola con la squadra ad un'altra finale di Champions!
2 5 2022 ALESSANDRO AGOSTINI: Subentra a Mazzarri per queste ultime tre fondamentali sfide che servono al Cagliari (squadra dove ha militato per tanti anni come terzino sinistro, vedi immagine da una figurina) per salvarsi. I sardi affronteranno subito un match decisivo, contro una rivale diretta, la Salernitana che oggi ha pareggiato 1-1 a Bergamo, subendo la rete del pari dell'Atalanta all'88' da Pasalic. Tutto aperto in questo finale di campionato, sia in chiave salvezza che in chiave Europea e, ovviamente, anche per lo Scudetto.
1 5 2022 FRANCESCO BAGNAIA: Trionfo dell'italiano nel Gran Premio di Spagna. Il motomondiale sempre piu' scoppiettante e aperto. Grandissima prestazione del pilota della Ducati con una vittoria maiuscola. Secondo posto per Quartararo, leader della classifica iridata. Solamente ottavo Bastianini che ha già vinto due GP.
30 4 2022 CARLO ANCELOTTI: Gli sarebbe bastato un punto per festeggiare la Liga ma il Real esagera e fa super festa in casa, contro l'Espanol. Al 55' le Merengues avevano già chiuso tutti i conti con la doppietta di Rodrygo e la rete di Asencio, nel finale arriva anche il poker dell'immancabile super goleador Benzema per il 4-0 definitivo. Ed il nostro Carletto entra nella storia: diventa il primo allenatore ad aver vinto la Serie A italiana, la Bundesliga tedesca, la Ligue 1 francese, la Premier inglese e la Liga spagnola, in pratica i cinque maggiori campionati europei! Che carriera! 29 4 2022 SERGIO SCARIOLO: La sua Virtus Bologna passa abilmente anche a Treviso, stravince 76-113 con una prestazione super nell'anticipo di Serie A, e mantiene un ruolino di marcia invidiabile in campionato. Obiettivo leadership raggiunto. Facile prevedere una sfida-rivincita con Milano (uscita ieri sera dall'Eurolega) in chiave Scudetto ai prossimi play-off.
28 4 2022 OLIVER GLASNER: Il suo Eintracht Francoforte non la smette di stupire in Europa League e, dopo aver vinto a Barcellona, va a vincere anche in Inghilterra. West Ham battuto, nella semifinale d'andata, 1-2. Nell'altra partita il Lipsia batte il Rangers 1-0. Si prospetta una finale tutta tedesca?
In Conference League Leicester-Roma termina 1-1, una rete per tempo. Lorenzo Pellegrini porta in vantaggio la squadra di Mourinho, pari nella ripresa su sfortunata autorete di Mancini. Nell'altro incontro Feyenoord-Marsiglia 3-2.
27 4 2022 JURGEN KLOPP: Il suo Liverpool batte 2-0 il Villarreal e prenota un posto per la finalissima di Champions League a Parigi. In due minuti partita d'andata chiusa con autogol di Estupinan e rete di Mane', tutto fra il 53' e il 55'.
26 4 2022 PEP GUARDIOLA: Partita bellissima fra City e Real nella prima semifinale di Champions League. Termina 4-3 per la squadra dello spagnolo che ha giocato un calcio brillantissimo, meritando ampiamente il successo. I gol di Benzema (2) e Vinicius Jr tengono comunque la formazione di Ancelotti ampiamente in gioco in vista del ritorno.
25 4 2022 MOISE KEAN: Gol a due minuti dallo scadere dell'ex PSG e la Juventus vince a Reggio Emilia. Sassuolo rimontato dopo il vantaggio di Raspadori, poi pari di Dybala.
24 4 2022 MAX VERSTAPPEN: Il campione del mondo vince il bellissimo gran premio dell'Emilia-Romagna ad Imola, dominandolo dall'inizio alla fine. Sul podio anche Perez e Norris. Una gara che parte subito col botto, con Sainz fuori e Leclerc che scivola in quarta posizione inizialmente, chiudendo poi sesto.
23 4 2022 SIMONE INZAGHI: L'Inter va di tris in tris e dopo aver vinto 3-0 col Milan in Coppa Italia, regola la Roma in campionato 3-1. In gol Dumfries, Brozovic, Lautaro Martinez, accorcia le distanze Mkhitaryan a fine partita. I nerazzurri hanno un punto di vantaggio col Milan, domani impegnato contro la Lazio in trasferta. Mercoledi' si recuperera' poi anche la sfida fra Inter e Bologna. La sfida Scudetto prosegue.
22 4 2022 ROMAIN BARDET: Attacca, sotto la pioggia, quello che era il leader della classifica all'ultima tappa, ovvero Bilbao, e, grazie anche all'apporto della squadra, conquista il Tour of The Alps 2022 davanti a Storer (nessun italiano fra i primi). Ultima frazione, a Lienz, ad un altro francese, il redivivo Pinot.
21 4 2022 CARLOS SAINZ JR: A pochi giorni dal Gran Premio dell'Emilia Romagna ad Imola arriva l'annuncio della Ferrari sul rinnovo del contratto del pilota spagnolo. Sainz guidera' la rossa fino a fine 2024! Attualmente la scuderia di Maranello domina il mondiale e con Leclerc guida anche la classifica piloti.
20 4 2022 MASSIMILIANO ALLEGRI: La Juventus torna in finale di Coppa Italia e, dopo aver affrontato lo scorso anno l'Atalanta, sfiderà l'Inter per il trofeo. I bianconeri eliminano la Fiorentina (in rete l'ex Bernardeschi e Danilo) e raggiungono i nerazzurri di Simone Inzaghi per quella che sarà anche la rivincita della Supercoppa italiana disputata lo scorso gennaio.
19 4 2022 LAUTARO MARTINEZ: L'Inter domina nel derby di Coppa Italia e vola in finale. Protagonista assoluto l'attaccante argentino che confeziona una doppietta con un gol in apertura e un altro in chiusura della prima frazione di gioco. Chiude i giochi Gosens con il 3-0 finale a pochi minuti dal termine. Milan eliminato, la squadra di Simone Inzaghi va in finale e aspetta, domani sera, chi si qualifichera' fra Juventus e Fiorentina (Bianconeri partono con 1-0 di vantaggio, maturato all'andata)..
18 4 2022 EVANS CHEBET: Dominio Kenya nella maratona di Boston con Chebet che domina precedendo i connazionali Cherono e Kipruto (quest'ultimo vincitore della scorsa edizione). Anche fra le donne vince ancora il Kenya con la Jepchirchir.
Nel calcio, in Serie A, 1-1 fra Napoli e Roma con i partenopei che perdono punti importanti per la corsa Scudetto.
17 4 2022 DYLAN VAN BAARLE: Magistrale. Vince in solitaria la Parigi-Roubaix, una fantastica corsa per l'olandese della Ineos che conquista la regina delle classiche monumento. Ottimo vantaggio sul gruppetto inseguitore che arriva ad oltre un minuto. Secondo Van Art.
16 4 2022 ELISA LONGO BORGHINI: In attesa della prova maschile, domani, nel giorno di Pasqua, l'Italia può festeggiare per l'impresa maiuscola nella Parigi-Roubaix femminile! A 35km dal traguardo l'azione decisiva della trentenne di Verbania che arriva da sola al velodromo. Da segnalare anche il quinto posto della Cavalli che, pochi giorni fa, aveva vinto l'Amstel Gold Race.
15 4 2022 RAFAEL LEAO: Il suo gol al Genoa, dopo 11 minuti, spiana la strada al successo del Milan. Alla fine arriva anche il 2-0 di Messias. Pioli in testa alla classifica, rilancia le ambizioni del popolo rossonero dopo due pareggi a reti bianche. Inter segue a ruota, vince a La Spezia e resta a -2 ma con una gara in meno. Che corsa Scudetto!
14 4 2022 NICOLO' ZANIOLO: La Roma tiene alta la bandiera (l'unica) del calcio italiano a livello internazionale. I giallorossi si qualificano per la semifinale della prima edizione della Conference League. Rimonta e sorpasso al Bordo Glimt già nel primo tempo con tre gol. Finisce 4-0. Abraham e tripletta super di Zaniolo. Per l'accesso alla finalissima Mourinho sfiderà il Leicester.
In Europa League avanza il Lipsia, corsaro a Bergamo. Out anche il Barcellona, clamorosamente travolto in casa dall'Eintracht Francoforte.
13 4 2022 PEP GUARDIOLA: Fra le big d'Europa c'è anche il suo Manchester City. Come previsto anche il Liverpool approda in semifinale di Champions League. Le semifinali saranno Real Madrid vs Manchester City e Villarreal vs Liverpool per il doppio confronto fra calcio spagnolo ed inglese.
12 4 2022 SAMUEL CHUKWUEZE: E' suo il gol che lancia il Villarreal in semifinale! 1-1 all'88' al Bayern e tedeschi fuori dalla Champions! Grandissima impresa degli uomini di Unai Emery che estromettono la favorita principale. In semifinale va anche il Real di Ancelotti, ai supplementari accorcia le distanze dal Chelsea beffando Tuchel dopo il triplo vantaggio.
11 4 2022 MARKO ARNAUTOVIC: Nel posticipo del lunedi doppietta dell'austriaco che vale tre punti al Bologna. 2-0 alla Samp.
10 4 2022 CHARLES LECLERC: Super il monegasco della Ferrari che vince anche il Gran Premio d'Australia. Tre Gp, due vittorie e un secondo posto, allunga in vetta al mondiale. Secondo Perez, terzo Russell, quarto Hamilton. Out Verstappen e Sainz Jr. Che inizio di stagione per la Scuderia di Maranello!
9 4 2022 IVAN PERISIC: Due assist per i due gol che, nel primo tempo, chiudono la sfida al Verona e lasciano l'Inter ad alta quota, in piena lotta Scudetto con Milan e Napoli. L'esterno mancino si rivela decisivo e in uno splendido momento di forma. Il croato vicecampione del mondo ha, dalla sua, anche l'esperienza necessaria ed utilissima in questo finale, avvincente, del campionato.
8 3 2022 MILENA BERTOLINI: Le sue Azzurre della Nazionale italiana femminile di calcio battono 7-0 la Lituania in Parma e si giocheranno, come i maschi, l'accesso al mondiale nella sfida decisiva contro la Svizzera per il comando del girone. Speriamo che le ragazze riescano a qualificarsi per il torneo iridato, vendicando gli Azzurri di Mancini.
7 4 2022 DANIEL MARTINEZ: Nella terza frazione del Giro dei Paesi Baschi il corridore della Ineos precede allo sprint, di pochi centimetri, il campione del mondo Alaphilippe. Terzo il nostro Ulissi. Roglic sempre al comando della generale.
6 4 2022 KARIM BENZEMA: Stratosferica altra prestazione del fuoriclasse francese. Dopo aver annientato il PSG agli ottavi vola nei quarti d'andata a Londra e realizza altri tre gol contro il Chelsea che spianano la strada verso la semifinale alla squadra di Ancelotti.
5 4 2022 JULIAN ALAPHILIPPE: Ecco finalmente l'urlo di gioia del campione del mondo in carica. Il francese vince la sua prima corsa nel 2022 e lo sa nella seconda frazione del Giro dei Paesi Baschi. Al comando della generale, un altro grande big del ciclismo, ovvero Primoz Roglic.
4 4 2022 GIOVANNI SIMEONE: Sigla l'unico gol nei posticipi del lunedì del campionato. L'Hellas batte così il Genoa. Incredibilmente il Milan fa mezzo passo falso in casa col Bologna, termina col punteggio ad occhiali. Apertissima corsa per lo Scudetto fra milanesi e Napoli.
3 4 2022 MATHIEU VAN DER POEL: Vittoria strepitosa al Giro delle Fiandre per l'olandese della Alpecin che vince per il bis dopo il 2020. Erano andati via in coppia, con Pogacar, poi all'arrivo hanno aspettato e rischiato la beffa. Raggiunti ha comunque vinto Van der Poel con una volata sempre in testa.
2 4 2022 EMMANUEL GYASI: La Gialappa's in Mai dire Gol l'avrebbe definito un "gollonzo" ma si tratta di una rete pesantissima, al 94', seppur arrivata in un rimpallo anche un po' fortunato, ma voluto, vale una vittoria estremamente importante per lo Spezia di Thiago Motta su una diretta rivale, ovvero il Venezia. Con l'1-0, arrivato a tempo ampiamente scaduto, i liguri scattano quasi definitivamente verso la salvezza e fanno mettere ai lagunari quasi un piede e mezzo in Serie B. Nelle altre sfide del sabato la Lazio si riscatta dopo il derby e batte 2-1 il Sassuolo, mentre il Toro sbanca Salerno come da pronostico.
1 4 2022 DEMAR DEROZAN: Prestazione sensazionale, con 50 punti, porta alla vittoria i Chicago Bulls, ai supplementari, in una splendida sfida di Nba contro i Clippers terminata 135 a 130. Per il fantastico Derozan anche 5 rimbalzi e 6 assist.
31 3 2022 HUBERT HURKACZ: Ai quarti di finale di Miami batte Medvedev, di fatto una vittoria fondamentale per il ranking perchè impedisce al n.2 di tornare in vetta alla classifica mondiale. Il polacco vince 76 63 e vola in semifinale.
30 3 2022 MATHIEU VAN DER POEL: Vittoria con vista Fiandre per l'olandese della Alpecin che, nella Roulers-Waregem, vince battendo Benoot e staccando gli altri del gruppo. Plotone regolato da Pidcock. Il trionfatore di oggi si candida come protagonista, e probabilmente favorito, per il Giro delle Fiandre di domenica.
29 3 2022 BRUNO FERNANDES: Con la sua doppietta regala al Portogallo il Mondiale in Qatar. Regola, una rete per tempo, senza problematiche l'ostacolo Macedonia. Cristiano Ronaldo sarà ancora protagonista della rassegna iridata. Gioia lusitana, illusione macedone durata solo la serata di Palermo. In una partita inutile: Turchia-Italia 2-3 (doppio Raspadori). Nell'altro play-off: anche Ibrahimovic a casa, passa la Polonia sulla Svezia (2-0).
28 3 2022 JANNIK SINNER: E' ancora lui a tenere alto l'onore dell'Italia nel circolo mondiale del tennis. A Miami, in un match incredibile, ribalta il temibile spagnolo Carreno Busta annullando ben 4 match point con giocate fenomenali! La sfida termina 5-7 7-5 7-5 per l'azzurro. Con il forfait di Berrettini e la sconfitta di Fognini resta solo il talento altoatesino in gioco, agli ottavi affronterà Kyrgios che aveva eliminato proprio Fognini.
27 3 2022 MAX VERSTAPPEN: Il campione del mondo vince il Gran premio d'Arabia Saudita. Bene le Ferrari che salgono sul podio con il secondo posto di Leclerc ed il terzo di Sainz.
26 3 2022 SERGIO PEREZ: Per soli 25 millesimi su Leclerc si porta a casa la pole position al Gb d'Arabia Saudita. Terzo posto per Sainz, così le Ferrari son subito a ridosso del leader della Red Bell. Quarto, il compagno di squadra di Perez, il campione del mondo Verstappen. Solamente 16° Hamilton, in clamoroso ritardo. Domani il GP di Gedda, il secondo stagionale.
25 3 2022 WOUTH VAN AERT: Grande trionfo del belga della Jumbo Visma che, con il compagno di squadra Laporte, stacca tutti a 40 km dall'arrivo e conquista la SaxoBank Classic 2022. Ancora un successo entusiasmante per il team olandese.
24 3 2022 ALEKSANDAR TRAJKOVSKI: Aveva giocato nel Palermo e, nello stesso stadio, trova il gol che elimina l'Italia dal mondiale. Spezza i sogni azzurri, fuori per due volte consecutive dalla rassegna iridata (mai successo prima!). La Macedonia del Nord vince clamorosamente 0-1 con una rete in pieno recupero. Mazzata per noi.
23 3 2022 MASSIMO ECCHELI: I suoi ragazzi del Volley Monza conquistano la Coppa Cev. In finale i brianzoli hanno battuto il Tours per ben 0-3, dove, in questa stagione, ancora nessuno aveva vinto! Grandissima festa per i primi trionfi dell'annata (ci auguriamo) per la pallavolo italiana in ambito internazionale. Gioia anche per Scandicci che vince, in ambito femminile, la Challange Cup.
22 3 2022 KADEN GROVES: Seconda tappa della Vuelta a Catalunya e vittoria in volata per l'australiano della BikeExchange, team che fa due su due (ieri aveva vinto Matthews). Secondo posto per il tedesco Bauhaus. Ieri secondo era arrivato Colbrelli, ricoverato dopo lo spavento che ha fatto prendere a tutti dopo aver tagliato il traguardo (forza Sonny!). Coppi e Bartali: la prima frazione va a Schmid.
21 3 2022 IGA SWIATEK: La vittoria ad Indian Wells la proietta al secondo posto della classifica mondiale femminile. Il balzo, accertato oggi col ranking mondiale, dal quarto a ridosso della Barty, indice di grande forma per la polacca, fra le star del tennis internazionale. Fra gli uomini da segnalare che Fritz, vincitore sul cemento californiano, sale dal 20° all'8° delle classifiche atp (il nostro Berrettini ora è settimo).
20 3 2022 CHARLES LECLERC: Finalmente! Eccezionale! Trionfo totale della rossa! Grandissimo successo della Ferrari nel primo gran premio stagionale. La scuderia di Maranello non vinceva un gp da due anni e mezzo (l'ultimo era stato Vettel, a settembre 2019, a Signapore). In Bahrain trionfo del monegasco, dopo aver colto la pole position, che precede il compagno di squadra Carlos Sainz Jr per una doppietta storica e clamorosa! Poi le Mercedes di Hamilton e Russell. Ritirato il campione del mondo Verstappen (era comunque dietro Leclerc).
19 3 2022 MATEJ MOHORIC: La Milano-Sanremo 2022 è sua! Trionfa con un'azione programmata, voluta e meritata in discesa. Il Poggio è ancora determinante. Lo sloveno che non ti aspetti arriva con qualche secondo su Turgis che precede i migliori del gruppo. Terzo Van der Poel.
18 3 2022 DOMENICO BERARDI: Doppietta e centesimo gol in Serie A. Cosa chiedere di meglio in vista del play-off mondiale dell'Italia? E in gol va pure Scamacca, altro attaccante azzurro che può venire utile a Mancini. Il Sassuolo domina nel primo anticipo di campionato contro lo Spezia, 4-1 il finale dopo esser passato anche in svantaggio. Da segnalare anche il primo successo del Genoa targato Blessin dopo un'infinita di pareggi. Stoico l'1-0, dopo il gol di Portanova, il Grifone resta in dieci ma regge contro il Torino e può sperare nella salvezza.
17 3 2022 JEREMIE BOGA: E' suo il gol-vittoria, quello che certifica il passaggio del turno, in Europa League, della banda di Gasperini. L'Atalanta, già vittoriosa all'andata contro il Bayer (3-2), vince anche al ritorno a Leverkusen (0-1) ed è l'unica squadra italiana ancora in corsa fra Champions ed Europa League. Dea ai quarti.
16 3 2022 UNAI EMERY: Il suo Villarreal passa in casa della Juventus (0-3 il finale, debacle assoluta per la Vecchia Signora) e si qualifica ai quarti. Gli spagnoli, assieme al Chelsea, vanno così a completare il quadro delle squadre fra le migliori otto d'Europa. Nessuna italiana rimane nella competizione maggiore per club. Uniche speranze: Atalanta in Europa League e Roma in Conference.
15 3 2022 RENAN LODI: Anche Cristiano Ronaldo, dopo Messi, dice addio alla Champions League. L'Atletico Madrid del Cholo Simeone passa segnando il gol partita con Renan Lodi. 0-1 dopo il pari dell'andata. Ai quarti anche il Benfica che supera l'Ajax ad Amsterdam.
14 3 2022 CIRO IMMOBILE: Dopo una rete annullata realizza il gol vittoria dagli undici metri. Il rigore segnato contro il Venezia fa raggiungere all'attaccante della Nazionale il primato di reti in Serie A con la maglia della Lazio superando Piola e rilancia la corsa verso il titolo di capocannoniere (in lotta con lo juventino Vlahovic). La formazione di Sarri scavalca Atalanta e Roma e si porta al quinto posto con 49 punti. Lagunari sempre in piena bagarre per la salvezza, terzultimo a 22 punti, a tre lunghezze dal Cagliari, ma con una partita da recuperare.
13 3 2022 VICTOR OSIMHEN: Nell'immagine festeggia con Insigne e... una macchina fotografica la sua doppietta. I due gol della punta nigeriana significano tre punti pesantissimi nella corsa Scudetto, infatti consentono al Napoli di rialzarsi prontamente e di rimanere in scia del Milan capolista. Un bell'1-2 a Verona con i partenopei di Spalletti che restano a sole tre lunghezze dai rossoneri che guidano la classifica.
12 3 2022 TADEJ POGACAR: Siamo davanti ad un gigante dello sport di tutti i tempi. Altro glorioso successo, altra vittoria stratosferica. Un'impresa nella sesta tappa della Tirreno-Adriatico che, ovviamente, sta dominando anche nella classifica generale. Chapeau. L'altro sloveno, Roglic, domina alla Parigi-Nizza: tappa e leader della generale.
11 3 2022 PETRA VLHOVA: Vince lo slalom gigante di Aare con un grandissimo vantaggio. Bravissima la nostra Bassino, seconda, terza la Shiffrin (in lotta per la coppa del mondo generale). Bellissima gara. Peccato per la Brignone, uscita nella prima manche.
10 3 2022 TADEJ POGACAR: A Bellante vince lui, ancora una volta. Quarta tappa della Tirreno-Adriatico 2022 con Simmons che cerca la fuga ma viene ripreso dal gruppo a 12 km dall'arrivo. Strepitosa vittoria del campionissimo della UAE che ribadisce di essere il più forte. Secondo Vingegaard, terzo Lafay, quarto Evenepoel, staccati di un paio di secondi. Altro successo dopo Strade Bianche, UAE Tour, le due tappe vinte anche all'Uae Tour. Ricordiamo che è anche il detentore della corsa dei due mari. Incredibile, prende anche l'abbuono. Alla Parigi-Nizza McNulty vince la tappa e Roglic è il nuovo leader della generale.
9 3 2022 CALEB EWAN: Altra volta alla Tirreno-Adriatico, la terza frazione è vinta dall'australiano davanti a Demare e Koij. Ganna resta primo in generale. Alla Parigi-Nizza, quarta tappa, altra tripletta dalla Jumbo Visma che, a cronometro, piazza Van Aert (nuovo leader), Roglic e Dennis sul podio.
8 3 2022 TIM MERLIER: Vince lo sprint a Sovicelle e si aggiudica la seconda tappa della Tirreno-Adriatico. Il corridore della Alpecin precede Koij e Groves, quarto Sagan, quinto Consonni. Nella terza frazione della Parigi Nizza vittoria a Mads Pedersen, Van Aert ancora piazzato (terzo, dietro anche a Coquard).
7 3 2022 FILIPPO GANNA: Grande prestazione del campione iridato della specialitè che trionfa nella prima tappa, a cronometro, della Tirreno-Adriatico. L'azzurro della Ineos precede tutti a Lido di Camaiore. Podio da sogno con Evenepoel secondo e Pogacar terzo!
6 3 2022 ENEA BASTIANINI: Primo GP stagionale e primo successo per il 24enne riminese che, con la sua Ducati Gresini, si aggiudica il GP del Qatar. A Losail, dietro al romagnolo, giunge secondo Binder (KTM) e completa il podio Pol Espargaro su Honda. Marquez quinto, preceduto da Alex Espargaro. Errore per Bagnaia (chiude 20°). L'Italia vince anche nelle altre classi del motomondiale con Vietti (moto2) e Migno (moto3).
5 3 2022 DOMINIK PARIS: 21esima affermazione in coppa del mondo nella seconda libera di Kvitfjell. Il meranese si impone su Kilde e l'accoppiata Feuz-Hintermann, giunti tutti e due terzi, sul podio. Straordinario successo per l'italiano che balza al sesto posto della generale. La Brignone si aggiudica la coppa di Super G.
4 3 2022 JANNIK SINNER: Slovacchia-Italia 0-1. Una gara sofferta per il nostro tennista di punta (Berrettini assente) che riesce a strappare la vittoria non facendosi intimorire da avversario e pubblico e mantenendo il sangue freddo. A Bratislava il giovane talento altoatesino porta il primo punto all'Italia nello spareggio play-off di Coppa Davis. Battuto Gombos, 64 46 64. Ed ora... forza Sonego!
3 3 2022 DANIEL HACKETT: Grandissimo rinforzo per Virtus Bologna: ingaggia il play-guardia che conta ben 114 presenze con la nazionale italiana. Si era svincolato dal Cska Mosca. Contratto fino al 2024. I campioni in carica lotteranno fino alla fine con l'Olimpia Milano per il titolo anche in questa stagione.
2 3 2022 JAN POLANC: Il Trofeo Laigueglia 2022 è suo. Prima corsa nel territorio italiano vinta dallo sloveno dello UAE Team con Ayuso secondo e Covi terzo per una tripletta super della squadra degli Emirati. Bravo anche Rota, sempre fra i primi (giunto quarto).
1 3 2022 MATTEO TRENTIN: Grandissima volata dell'azzurro che trionfa a Le Samyn. Prima volta che un italiano trionfa nella corsa belga. Si tratta del 27esimo successo personale e del 10° stagionale per l'UAE Team. Domani, col Trofeo Laigueglia, si aprono le danze in Italia.
28 2 2022 DANIIL MEDVEDEV: Diventa ufficialmente il n.1 della classifica mondiale e, contestualmente, il primo tennista ad interrompere il dominio dei Fab 4 (Djokovic, Nadal, Federer e Murray). Perdono una posizione Berrettini e Sinner, ora rispettivamente settimo e undicesimo al mondo, scavalcati da Rublev e Hurkacz.
27 2 2022 GIOVANNI SIMEONE: L'uomo delle segnature multiple. Sempre più decisivo. Oggi sigla una tripletta spettacolare nel derby veneto di Serie A. L'Hellas Verona piega il Venezia per 3-1 ed inguaia i lagunari. L'argentino, figlio d'arte, è in lotta per vincere la classifica cannonieri con Immobile e Vlahovic (terzo con 15 reti). Da segnalare anche il successo del Cagliari, fuori casa col Toro (1-2), importantissimo in chiave salvezza. Fra poco Spezia-Roma, stasera Lazio-Napoli, domani sera Atalanta-Samp per chiudere la giornata di campionato.
26 2 2022 DUSAN VLAHOVIC: La sua doppietta lancia speranze di altissima classifica per la Juventus. I bianconeri espugnano Empoli grazie al centravanti serbo. 2-3 il finale. Le altre sfide del sabato: Salernitana-Bologna 1-1 e Sassuolo-Fiorentina 2-1.
25 2 2022 MATHIAS VACEK: Grande favola nel ciclismo moderno con l'impresa del 19enne ceco che vince la sua prima corsa da professionista, alla sesta tappa dell'UAE Tour precede i cinque compagni di fuga (secondo Lapeira). Gruppo dei migliori a pochi secondi dai battistrada. Pogacar resta leader della classifica generale.
24 2 2022 RUSLAN MALINOVSKIY: L'Atalanta vola in Grecia senza vere punte e lui, dopo il vantaggio di Maehle, segna una doppietta nella ripresa mettendo in cassaforte la qualificazione agli ottavi di Europa League. La Dea di Gasp supera l'Olympiacos con una doppia vittoria e resta l'unica italiana nella competizione.
23 2 2022 JANNIK SINNER: Partita fra vecchia e nuova generazione del tennis vinta dal grande altoatesino su Murray. A Dubai l'azzurro vince 75 il primo set e scappa nel secondo (62) lasciando le briciole allo scozzese. Grande affermazione per il nostro grandissimo giovane che ha, da poco, cambiato allenatore (da Piatti a Vagnozzi).
22 2 2022 STEFAN BISSEGGER: Il giovane 23enne svizzero dell'EF si impone clamorosamente, a sorpresa, nella sfida a cronometro dell'UAE Tour. Nella terza frazione della corsa a tappe degli Emirati beffa il nostro Filippo Ganna. Il campione iridato, infatti, giunge secondo a 7 secondi.
21 2 2022 MARK CAVENDISH: La seconda tappa dell'UAE Tour va all'eterno velocista, quasi 37enne. Sul traguardo precede il leader della classifica e vincitore della prima tappa Philipsen. Uno sprint imperioso, di potenza. Si scaldano i motori per quest'avvio di stagione davvero scoppiettante.
20 2 2022 NICOLO' MELLI: Il capitano dell'Olimpia Milano può alzare la Coppa Italia! Trionfo dell'Armani nella finalissima contro Tortona. La squadra di coach Messina vince 78 a 61 (straordinari primo ed ultimo quarto), conferma il successo nella manifestazione e conquista l'ottava coppa nazionale.
19 2 2022 DAVIDE NICOLA: Forse non servirà a salvare la Salernitana, ultima della classe, ma alla prima panchina con i campani trova mette paura al Milan capolista, rendendo il campionato ancor più appassionante. Termina 2-2 un bellissimo posticipo, pieno di colpi di scena, con i rossoneri in vantaggio con Messias, Bonazzoli e Djuric ribaltano il punteggio ma poi, a tredici minuti dal termine, è Rebic a sancire il pari. La squadra di Pioli ha due punti e due partite in più dell'Inter e tre punti ed una gara in più del Napoli. In coda alla Salernitana, che resta ultima, servirà un'impresa magistrale per tornare a correre, ma il nuovo tecnico ha dimostrato che lotteranno su ogni pallone.
18 2 2022 JOANNES T. BOE: Biathlon, mass start 15 uomini, arriva il secondo oro per il campione norvegese che rafforza il primato della selezione scandinava nel medagliere olimpico. Secondo lo svedese Ponsiluoma, terzo Christensen, altro norvegese! Il nostro Dominik Windisch, in gran recupero, chiude con un buonissimo quinto posto.
17 2 2022 FABIO FOGNINI: Prova d'orgoglio del tennista ligure che, a Rio de Janeiro, supera il temibilissimo spagnolo Carreno Busta, sotto 57 al primo set, vince il secondo 64 e il terzo 63. Con questa meravigliosa e meritata vittoria riscatta qualche insuccesso e vola ai quarti di finale dove sfiderà Coria.
16 2 2022 ARIANNA FONTANA: Diventa l'azzurra con più medaglie olimpiche nella storia con 11 medaglie. Oggi conquista un altro argento nella 1.500m dello short track, va ad aggiungersi, in questa edizione, all'oro conquistato pochi giorni fa e ad un argento nella staffetta mista. Seconda dietro Choiu Minjeng e davanti a Suzanne Shulting. Arriva anche il bronzo della staffetta maschile.
15 2 2022 CORINNE SUTER: Diamo merito alla grandissima elvetica che riesce a conquistare una medaglia d'oro incredibile piazzandosi davanti alle azzurre. Un quintetto fantastico, quello della discesa libera femminile, con la campionessa del mondo in carica che subentra a quella olimpica (Sofia Goggia) che giunge seconda nonostante l'infortunio patito 24 giorni fa, terza la supersorprendente Nadia Delago, a medaglia. Quarta Kira Weidle davanti ad un altra grande azzurra, Elena Curtoni.
14 2 2022 KAILLIE HUMPHRIES: Prima donna a vincere l'oro nel monobob ed è il terzo oro personale. Una leggenda dello sport, la canadese naturalizzata statunitense entra dritta nella storia olimpica.
13 2 2022 RAFAEL LEAO: Con il suo supergol lancia il Milan in testa alla classifica (anche se l'Inter deve recuperare una partita, col Bologna). Rosseneri 1-0 sulla Samp ad ora di pranzo. Ad ora di cena, invece, il big-match della domenica fra Atalanta e Juventus termina 1-1.
12 2 2022 MATTIA ZACCAGNI: Protagonista assoluto nel 3-0 della Lazio sul Bologna con una splendida doppietta nel secondo tempo. Il big match fra Napoli e Inter termina 1-1.
11 2 2022 LARA GUT BEHRAMI: Prima medaglia d'oro olimpica per l'elvetica che domina il SuperG. Sul podio anche l'austriaca Puchner e la connazionale svizzera Gisin. Male le azzurre che deludono nonostante i favori del pronostico.
10 2 2022 NIKOLA MILENKOVIC: Un gol all'ultimissimo secondo, senza neppure rimettere la palla al centro, regala alla Fiorentina il 2-3 al 94' che vale la semifinale di Coppa Italia. Atalanta abbandona la Coppa Italia dopo le reti di Zappacosta e Boga (entrambi hanno anche colpito un palo) e i rigori di Piatek. Viola in dieci nei minuti finali ma Dea beffata.
9 2 2022 PETRA VLHOVA: Con una fantastica seconda manche conquista una medaglia d'oro strepitosa in slalom speciale. Fuori ancora una volta (dopo il gigante) l'altra favorita, la Shiffrin, la slovacca rimonta posizioni su posizioni, dopo l'ottavo posto della prima manche, e conquista la medaglia del metallo più prezioso con una strabiliante prestazione. Immensa!
8 2 2022 STEFANIA CONSTANTINI: Medaglia d'oro! La prima per l'Italia del Curling nella storia delle Olimpiadi invernali! Che impresa, che trionfo. La veneta, assieme al compagno di squadra AMOS MOSANER trionfa a Pechino 2022. Secondo oro per gli Azzurri dopo quello di ieri della Fontana, bene anche Pellegrino, argento nel fondo.
7 2 2022 ARIANNA FONTANA: Medaglia d'oro! La prima per l'Italia alle olimpiadi di Pechino 2022. Arriva dallo short track, 500metri, dalla strepitosa Arianna che diventa l'atleta italiana più medaglia alle olimpiadi assieme alla Belmondo. Un successo fantastico!
6 1 2022 ALIOU CISSE': Il suo Senegal vince la Coppa d'Africa. Proprio come l'Italia conquista il titolo continentale ai calci di rigore. Egitto sconfitto dai tiri dal dischetto dove, invece, aveva superato i padroni di casa del Camerun in semifinale. E pensare che dopo 7' Mane aveva sbagliato proprio un rigore per i senegalesi. Lo 0-0 porta tutti agli undici metri e la vittoria è del Senegal per 4-2! 5 2 2022 OLIVIER GIROUD: E' l'uomo derby! La ribalta lui! L'Inter va in vantaggio con Perisic ma, nell'ultimo quarto d'ora, si scatena il francese che, senza Ibra, si prende il Milan sulle spalle e realizza in tre minuti il micidiale 1-2. Rossoneri che riaprono il campionato!
4 2 2022 DINIGER YLAMUIJANG: E' stata la fondista di casa assieme a Jiawen Zhao ad accendere il braciere di Pechino 2022! Sono quindi ufficialmente cominciate le Olimpiadi Invernali. Emozione anche per la sfilata degli azzurri con la Moioli come portabandiera (la Goggia sta cercando di ritrovare la forma, allenandosi ancora in Italia).
3 2 2022 MOHAMED ABOUGADAL GABASKI: Impresa riuscita: l'Egitto, nonostante l'espulsione del tecnico Queiroz, riesce a qualificarsi per la finalissima della Coppa d'Africa battendo ai calci di rigore i padroni di casa del Camerun. Protagonista assoluto il portiere ospite che neutralizza due tiri del dischetto dei Leoni.
2 2 2022 SADIO MANE': E' lui l'uomo della partita ed è sua la rete che chiude la partita. Il Senegal batte 3-1 la sorpresa Burkina Faso ed accede in finale di Coppa d'Africa. Domani Camerun-Egitto, l'altra semifinale.
1 2 2022 CALEB EWAN: Partenza sprint per il febbraio del ciclismo con il successo, in volata, dell'australiano nella prima tappa del Saudi Tour che ha preso il via dell'Arabia Saudita.
31 1 2022 MATTEO BERRETTINI: Buone notizie dal ranking per il nostro miglior rappresentante, il romano, infatti, grazie alla semifinale agli Australian Open, scavalca Rublev e migliora la propria classifica portandosi al n.6 al mondo. Dopo i quarti di Melbourne, l'altro azzurro nella top ten, Jannik Sinner, rafforza il decimo posto mondiale.
30 1 2022 FEDERICA BRIGNONE: A Garmisch conquista il terzo SuperG stagionale, si tratta del diciannovesimo successo in carriera in coppa del mondo. L'azzurra trionfa con lo stesso tempo dell'austriaca Huetter. Per la 31enne milanese c'è l'allungo nella coppa di specialità. La Brignone partirà coi favori del pronostico nella specialità alle imminenti Olimpiadi di Pechino.
29 1 2022 ASHLEIGH BARTY: La beniamina di casa vince gli Australian Open. La n.1 al mondo supera in due set 63 76 la Collins. Dopo Roland Garros e Wimbledon è il terzo torneo del Grande Slam che la campionessa del Queensland vince, entrando ancor di più nella storia del tennis.
28 1 2022 RAFAEL NADAL: Il 35enne di Maiorca centra un'altra finale in un Grande Slam. Agli Australian Open batte il nostro Matteo Berrettini in 4 set. Finalissima contro Medvedev.
27 1 2022 DUSAN VLAHOVIC: E' fatta. In serata viene perfezionato l'accordo. L'attaccante, fra i migliori talenti del panorama internazionale, passa dalla Fiorentina alla Juventus. Di oggi anche l'ufficialità dell'altro grande accordo di mercato: Gosens dall'Atalanta alla Inter.
26 1 2022 STEFANOS TSITSIPAS: Nei quarti di finale dell'Australian Open grandissima prestazione del tennista ellenico che polverizza in tre set il nostro Jannik Sinner. Il greco approda in semifinale dove affronterà Medvedev. Dall'altra parte Berrettini contro Nadal.
25 1 2022 MATTEO BERRETTINI: Il primo italiano della storia a centrare le semifinali dell'Australian Open. Incredibile successo su Monfils, cinque set stupendi, vittoria straordinaria. In semifinale contro Nadal. E domani Sinner (contro Tsitsipas) prova a raggiungerlo dall'altra parte del tabellone.
24 1 2022 JANNIK SINNER: Ai quarti dell'Austrial Open approda anche l'altoatesino, raggiungendo così Berrettini fra i migliori otto del torneo. Vittoria sul temibile De Minaur in tre set. Ai quarti Berrettini contro Monfils e Sinner contro Tsitsipas.
23 1 2022 ELENA CURTONI: Supervittoria nel Super G di Cortina. Un successo fantastico, il secondo in carriera. Fra le prime anche la Brignone che chiude ai piedi del podio. Brutta caduta per la Goggia (si spera nulla di grave, a soli 12 giorni dalle Olimpiadi di Pechino).
22 1 2022 SOFIA GOGGIA: Grandissima impresa della campionessa bergamasca che trionfa nella discesa di Cortina centrando il sesto successo stagionale, diciassettesimo in carriera in Coppa del Mondo. L'azzurra precede la Siebenhofer e la Ledecka.
21 1 2022 ETTORE MESSINA: Grandissima impresa dell'Olimpia Milano che, in Eurolega, va a vincere in casa del Cska Mosca! Risultato finale 57-67 e Datomi e compagni volano al terzo posto della classifica, dietro solo alle spagnole Real Madrid e Barcellona. Anche quest'anno, per l'Armani, si prospetta la possibilità del sogno europeo, accarezzato e sfiorato nella scorsa annata.
20 1 2022 TAMMY ABRAHAM: Autore di un assist e della rete del sorpasso nella vittoria della Roma contro il Lecce in Coppa Italia. Nella foto si abbraccia con Zaniolo, i due migliori in campo. I pugliesi vanno in vantaggio con l'ex Calabresi, pari di Kumbulla, gol del 2-1 dell'inglese e rete del 3-1 di Shomurodov. Mourinho ai quarti contro l'Inter.
19 1 2022 ABDOU HARROUI: Suo il gol che decide l'ottavo di Coppa Italia contro il Cagliari. Il Sassuolo si regala la Juve ai quarti. Passa il turno, a fatica, l'Inter. 3-2 ai supplementari sull'Empoli con rete decisiva del partente Sensi.
18 1 2022 PAULO DYBALA: Entra, segna, chiude la partita ed esulta. Protagonista nel successo della Vecchia Signora in Coppa Italia subito dopo il suo ingresso. La Juve approda ai quarti sconfiggendo la Samp. Reti di Cuadrado, Rugani, Conti, poi ci pensa la Joya a chiudere il discorso qualificazione e Morata a fare il poker su rigore (4-1 finale). Anche la Lazio va avanti, gol di Immobile ai supplementari per l'1-0 sull'Udinese.
17 1 2022 HIRVING LOZANO: La doppietta del messicano rilancia il Napoli nelle zone altissime della classifica. Bologna sconfitto. Passo falso del Milan, tonfo 1-2 contro lo Spezia con rete ligure della vittoria nel recupero. Stasera Fiorentina-Genoa chiude il quadro della giornata di Serie A.
16 1 2022 FEDERICA BRIGNONE: Diciottesima vittoria in coppa del mondo per la splendida azzurra che trionfa nel SupetG di Zauchensee. Sul podio anche la Suter e la Readler. Grande Italia anche col quarto posto della Bassino e l'ottavo della Curtoni.
15 1 2022 LARA GUT BEHRAMI: Nella libera di Zauchensee trionfa l'elvetica. Ben trentacinque le vittorie in coppa del mondo con il successo di oggi. Quarto posto per Nadia Delago, sesta la Brignone, la Goggia cade ma si ferma sulle reti di protezione e, fortunatamente, si rialza senza danni anche se spreca una grande opportunità. Fra gli uomini, nella discesa bis di Wengen, successo di Kriechmayr davanti a Feuz e al nostro Paris. L'azzurro, con il terzo posto odierno, è leader della coppa di discesa.
14 1 2022 ALEKSANDER AAMODT KILDE: Il norvegese fa sua anche la discesa di Wengen davanti al leader indiscusso della generale e dominatore della coppa del mondo Marco Odermatt che aveva vinto il giorno prima in SuperG. Quinto successo stagionale, undicesimo in carriera per lo specialista. Nei dieci anche Paris, nono. Domani altra discesa, domenica slalom, sempre per la cdm maschile.
13 1 2022 KRZYSZTOF PIATEK: II polacco torna al calcio italiano e sancisce, coi suoi nuovi compagni, l'eliminazione del Napoli dalla Coppa Italia in una partita intensissima. Fiorentina avanti con Vlahovic, poi resta in dieci (espulso il portiere Dragowski), pari dei partenopei, poi nuovamente gigliati in vantaggio con Biraghi e 2-2 di Petagna a tempo scaduto. Nei supplementari la squadra di Spalletti resta addirittura in nove (Lozano era già stato espulso a fine secondo tempo, si aggiunge anche F. Ruiz) e la Viola di Italiano sfonda con Venuti, la rete del "Pistolero" e di Maleh. Ai quarti Vlahovic e compagni andranno a far visita all'Atalanta. Fra poco in campo anche Milan e Genoa.
12 1 2022 SIMONE INZAGHI: Il primo trofeo della stagione calcistica italiana è suo. Nella serata di San Siro vince la Supercoppa Italiana. Inter-Juve, una classica del nostro calcio, termina 2-1 con gol decisivo all'ultimo istante dei supplementari di Alexis Sanchez. In Coppa Italia Atalanta-Venezia 2-0, Dea ai quarti.
11 1 2022 MIKAELA SHIFFRIN: Slalom notturno di Schladming e vittoria stratosferica dell'americana che, nella seconda manche, innesca il turbo, strabilia e batte tutte. Sempre più prima in classifica generale. 73esima vittoria e 116esimo podio per "Her Majesti". Vlhova, prima dopo la prima frazione, termina seconda ma vince coppa di specialità. Non bene le italiane, sempre più in difficoltà nella specialità con la Gulli, unica nella seconda manche, distantissima dalle prime.
10 1 2022 JOSIP BREKALO: Protagonista assoluto con una doppietta nel poker del Torino sulla Fiorentina. Un inizio anno eccellente per i granata.
9 1 2022 JOHANNES STROLZ: Grande emozione nello speciale di Adelboden con l'austriaco che coglie la sua prima vittoria (meritatissima) in coppa del mondo. Piangeva di felicità già da quando aveva visto di esser matematicamente sul podio (il primo in carriera!). Una domenica da incorniciare. Dietro di lui il suo compagno di squadra Feller e il tedesco Strasser.
8 1 2022 MARC ODERMATT: Vince anche lo slalom gigante di Adelboden. Altra grandissima prestazione, con una prima e seconda manche strepitose, sempre più leader di Coppa del Mondo con ben 376 punti di vantaggio su Kilde. Oggi Feller e Pinturault sul podio. Azzurri lontano dal podio. Gigante anche per le donne (a Kranjska Gora) con la vittoria della Hector, terza la nostra Bassino.
7 1 2022 ROBERTO BAUTISTA AGUT: La Spagna è la prima finalista dell'ATP CUP in svolgimento in Australia. Super prestazione di Bautista Agut che super Hurkacz al terzo set. La vittoria poi di Carreno Busta su Zielinski certifica la vittoria sulla Polonia e l'ingresso nella finalissima di domenica dove gli iberici affronteranno la vincente di Canada-Russia.
6 1 2022 PAOLA EGONU: Altra grandissima prestazione dell'azzurra, per di più sotto gli occhi del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dove è appena andata in scena la finalissima di Coppa Italia volley femminile fra Conegliano e Novara. Successo al tie-break per le venete che, dopo la delusione della finale del mondiale per club, tornano ad alzare un trofeo.
5 1 2022 ETTORE MESSINA: Emozionante vittoria dell'Armani Milano nel match clou del campionato di basket italiano. Sempre più leader l'Olimpia che si prende così la rivincita sui campioni in carica della Virtus Bologna 102-99. Una sfida infinita, con Belinelli autore di una tripla a quattro secondi dal termine che costringe all'overtime.
4 1 2022 PETRA VLHOVA: A Zagabria altro bel successo in slalom. La Vlhova supera la rivale Shiffrin (che guida la graduatoria di coppa del mondo) di 50 centesimi. Sul podio anche la Liensberger. Giornata amara per i colori azzurri: nessuna italiana termina la seconda manche. Con questa vittoria la slovacca supera la nostra Sofia Goggia in classifica generale ed insidia la leader statunitense.
3 1 2022 NATALIA NEPRYAEVA: Domina la 10km della Val di Fiemme, prova del Tour de Ski. Nella competizione la russa era già la leader e, dopo il grande successo odierno, rafforza logicamente il comando nella classifica generale.
2 1 2022 ENES UNAL: 2 gennaio di campionato per il Real Madrid che cede, clamorosamente, nel derby col Getafe. Rete decisiva del turco dopo soli 9 minuti di gioco. La squadra di Ancelotti non perdeva da inizio ottobre, conta qualche assenza ma perde contro una squadra che lotta per salvarsi. Le Merengues restano comunque saldamente in testa alla Liga.
1 1 2022 WOUTH VAN AERT: Neppure a Capodanno si ferma! Incredibile settimo successo negli ultimi sette appuntamenti disputati di ciclocross. Lo straordinario campione belga vince il Gran Prix Sven Nys di Baal davanti a Pidcock. Inizia nel migliore dei modi l'anno!

*Nota/ARCHIVIO: Tutti i The Man of The Day sono visibili a tutti sulle pagine Instagram e Facebook @Calciocafe.it #themanoftheday


Archivio "THE MAN OF THE YEAR"

ALBO D'ORO (e podio: secondo e terzo)
2016 Campriani (Paltrinieri, Viviani) - Phelps (Bolt, Rosberg)
2017 Scarponi (Paltrinieri, Conte) - Hamilton (Marquez, Ronaldo)
2018 Molinari (Tortu, Egonu) - Hamilton (Deschamps, Modric)
2019 Gasperini (Gimondi, Campagna) - Bernal (Hamilton, Klopp)
2020 Ganna (Sinner, Immobile e Brignone) - Hamilton (Pogacar, Swiater e Lewandowski)
2021 Jacobs (Mancini, Colbrelli e Goggia) - Jacobs (Pogacar, Verstappen e Thompson-Herah)


2021: risultati Sondaggio.
TABELLONE THE MAN OF THE YEAR ITALIA
QUARTI
Jacobs (oro 100m e 4x100) batte Tamberi (oro salto in alto)
Mancini (ct campione d'Europa) batte De Giorgi (ct campione d'Europa volley).
Colbrelli (vincitore Parigi Roubaix) batte Berrettini (finalista Wimbledon).
Goggia (plurivincitrice gare coppa del mondo sci) batte Balsamo (mondiale ciclismo).
SEMIFINALI
Jacobs batte Goggia.
Mancini batte Colbrelli.
FINALE
Jacobs batte Mancini.

TABELLONE THE MAN OF THE YEAR MONDO
QUARTI
Verstappen (iridato F1) batte Quartararo (iridato MotoGp).
Pogacar (vincitore Tour, Liegi e Lombardia) batte Messi (pallone d'oro calcio).
Jacobs (oro 100m e 4x100) batte Antetokounmpo (vincitore e MVP NBA).
Thompson-Herah (oro 100, 200m, 4x100) batte Vlhová (vincitrice cdm sci alpino).
SEMIFINALI
Jacobs batte Verstappen
Pogacar batte Thompson-Herah
FINALE
Jacobs batte Pogacar.

THE MAN OF THE YEAR 2020
Risultati del nostro sondaggio Instagram per l'elezione dell'Uomo (o donna) dell'anno 2020.

THE MAN OF THE YEAR ITALIA: FILIPPO GANNA
Quarti di finale
Immobile (calcio, scarpa d'oro) 81% Bastianini (campione del mondo moto2) 19%
Ganna (ciclismo, iridato a cronometro) 90% Crippa (atletica, record italiano) 10%
Sinner (tennis, più giovane vincitore) 80% Wierer (biathlon, campionessa del mondo) 20%
Brignone (sci, campionessa del mondo) 70% Pilato (nuoto, record italiano) 30%
Semifinali
Ganna 62% Immobile 38%
Sinner 53% Brignone 47%
Finale
Ganna 57% Sinner 43%

THE MAN OF THE YEAR MONDO: LEWIS HAMILTON
Quarti di finale
Hamilton (campione del mondo F1) 80% Mir (campione del mondo motogp) 20%
Lewandowski (calcio, laader del triplete Bayern) 75% LeBron James (vincitore Nba) 25%
Pogacar (ciclismo, vincitore Tour) 95% Duplantis (record asta) 5%
Swiatek (tennis, vincitrice Roland Garros) 67% Rojas (record atletica) 33%
Semifinali
Hamilton 65% Lewandowski 35%
Pogacar 71% Swiatek 29%
Finale
Hamilton 52% Pogacar 48%

THE MAN OF THE YEAR 2019 - ITALIA
1. GIANPIERO GASPERINI (calcio) 201 voti.
La sua Atalanta arriva terza in campionato e, per la prima volta nella sua storia, si qualifica in Champions. Nella coppa più importante approda alla fase a qualificazione diretta. Il tutto condito da un grandissimo calcio.
2. FELICE GIMONDI (ciclismo) 191 voti.
Il 16 agosto 2019 rimarrà per sempre nel segno delle lacrime per l'improvvisa scomparsa della leggenda internazionale. Uno dei sette corridori (l'unico italiano con Nibali) ad aver vinto tutti i grandi Giri, fra le numerose vittorie è stato anche campione del mondo.
3. SANDRO CAMPAGNA (pallanuoto) 134 voti.
Il Settebello torna a trionfare e conquista l'oro al mondiale. Straordinario.
4. ROBERTO MANCINI (calcio) 128 voti.
Risolleva le quote della Nazionale italiana. Stabilisce anche il record di vittorie.
5. YANNIK SINNER (tennis) 116 voti.
Fenomenale 18enne, vince anche il torneo delle promesse ed è passato in dodici mesi da 763 a numero 78 del ranking mondiale! Stellina pazzesca.
6. MATTEO BERRETTINI (tennis) 115 voti.
Altro grande exploit, da 54° in classifica mondiale ad 8°! Un anno fantastico con due titoli ATP, le semifinali US Open e l'ATP Finals.
6. FEFE' DE GIORGI (volley) 115 voti.
Con Civitanova sale prima sul tetto d'Italia, poi su quello d'Europa ed infine su quello del mondo! En plain spettacolare!
8. PAOLA EGONU (volley) 107 voti.
Simbolo della pallavolo italiana trascina Conegliano alla vittoria del titolo mondiale.
8. FEDERICA PELLEGRINI (nuoto) 107 voti.
Ancora una volta sul tetto del mondo.
10. BENEDETTA PILATO (nuoto) 101 voti.
A 14 anni è l'astro nascente della piscina, superlativa nella rana. Argento mondiale, oro europeo!

THE MAN OF THE YEAR 2019 - MONDO
1. EGAN BERNAL (ciclismo) 188 voti.
Giovanissimo trionfatore del Tour de France. Per la prima volta un colombiano sale sul podio a Parigi!
2. LEWIS HAMILTON (formula uno) 186 voti.
Ancora una volta campione del mondo. Un dominio con sei titoli, gli ultimi cinque (in sei anni) con la Mercedes.
3. JURGEN KLOPP (calcio) 178 voti.
Porta il Liverpool a vincere la Champions League e il mondiale per club. In più chiude l'annata da protagonista assoluto in Premier.
4. MARC MARQUEZ (moto) 151 voti.
Sesto titolo, come Hamilton in formula 1, il quarto consecutivo. Dominatore assoluto in Motogp. In totale otto volte campione del mondo (2010 in 125 e 2012 in Moto2).
5. MIKAELA SHIFFRIN (sci) 127 voti.
Oro in slalom e superg ai mondiali di Are vince anche la coppa del mondo assoluta (oltre che di ben tre specialità!).
6. MARCEL HIRSHER (sci) 113 voti.
Si ritira da splendido campione., Vince un'altra coppa del mondo generale (e due di specialità). Che palmares!
7. SIMONE BILES (ginnastica) 102 voti.
Si laurea per la quinta volta campione del mondo, unica nella storia. La ginnasta (fra uomini e donne) più decorata al mondo: 19 ori, 25 volte a podio!
8. LEO MESSI (calcio) 100 punti.
Vince un'altra Liga e soprattutto il suo sesto pallone d'oro superando il rivale Cristiano Ronaldo. Leggenda magnifica.
9. PRIMOZ ROGLIC (ciclismo) 98 punti.
Anno super, fra le tante vittorie di prestigio il successo nella classifica generale della Vuelta e il terzo posto al Giro.
10. NOVAK DJOKOVIC (tennis) 88 punti.
Altra annata da incorniciare con i successi nell'Australian Open e Wimbledon.


THE MAN OF THE YEAR 2018 - ITALIA
1. Francesco Molinari 50 punti
Nel 2018 entra nella storia. Primo italiano nella storia a vincere un torneo major: il British Opern. Primo italiano a vincere il premio di miglior golfista europeo dell'anno. Nell'eccezionale annata vince anche il Race to Dubai e trascina l'Europa a vincere la Ryder Cup con una grandissima prestazione (5 vittorie su 5, primo europeo a riuscirci contro gli statunitensi). Meritatissimo uomo dell'anno! Orgoglio azzurro.
2. Filippo Tortu 40 punti
Incredibile: riesce a battere il record di Mennea e nei 100 metri è il primo italiano a scendere sotto i 10 secondi. Memorabile.
3. Paola Egonu 36 punti
Giovanissima e talentuosa protagonista del volley, si fa conoscere da tutti con un mondiale straordinario. La migliore delle azzurre che si inchinano solamente in finale alla Serbia.
4. Elia Viviani 30 punti
Annata splendida per il velocista veneto che ruba la scena ad atleti più blasonati conquistando ben 18 successi e dimostrandosi l'azzurro numero uno del ciclismo, vincendo anche il titolo tricolore.
5. Sofia Goggia 24 punti
Vince la medaglia d'oro in discesa alle Olimpiadi e la coppa del mondo di specialità. Storica.

THE MAN OF THE YEAR 2018 - MONDO
1. Lewis Hamilton 44 punti
Nella seconda parte della stagione mette il turbo e non ce n'è per nessuno. Alla Ferrari restano le briciole. Il migliore con la squadra migliore (la Mercedes). Vince il suo quinto titolo mondiale a dieci anni di distanza dal primo (il quarto nell'ultimo quinquennio). The Best.
2. ex equo Didier Deschamps e Luka Modric 38 punti
Il primo, tecnico della Francia, conquista il titolo di campione del mondo in Russia 20 anni dopo averlo alzato da capitano. Il secondo, argento con la Croazia, ha vinto la Champions e soprattutto il Pallone d'Oro generale e anche quello di miglior giocatore dei mondiali.
4. Alejandro Valverde 32 punti
Il mondiale di ciclismo è suo. Ha coronato il sogno di una carriera vincendo il titolo meritatamente, in un circuito durissimo, emozionando e dimostrando che anche da "vecchi" si può conquistare il mondo!
5. Marc Marquez 28 punti
Nel motomondiale non ha rivali. Vince, anzi stravince il suo quinto titolo di MotoGp in sei anni. Indomabile.


THE MAN OF THE YEAR 2017 - ITALIA
1. Michele Scarponi 42 punti.
Ci lascia il 22 aprile, a soli 37 anni, a pochi giorni dal via del Giro dove sarebbe stato capitano della sua squadra, l'Astana; vittima di un incidente in allenamento, tutta l'Italia lo piange e non lo dimentica.
2. Gregorio Paltrinieri 18 punti.
Dopo aver conquistato il bronzo negli 800, vince la medaglia d'oro ai mondiali nei 1500 sl. Entra così nell'olimpo dei migliori nuotatori di sempre bissando il trionfo.
3. Antonio Conte 18 punti.
Al primo anno su una panchina estera c'entra la vittoria della Premier con il Chelsea che, l'anno prima, non era neppure riuscito a qualificarsi per le coppe europee. Impresa da incorniciare.
4. Gabriele Detti 14 punti.
Con l'amico-compagno Paltrinieri forma la coppia d'oro del nuoto azzurro. Vince l'oro negli 800 sl ai mondiali, si aggiudica anche il bronzo nei 400.
5. Andrea Dovizioso 13 punti.
Superba stagione, a tratti sorprendende per il centauro italiano che arriva secondo nella classifica finale della MotoGp. Per lui ben sei gran premi vinti!

THE MAN OF THE YEAR 2017 - MONDO
1. Lewis Hamilton 33 punti.
Trionfa nel mondiale di Formula 1 ottendendo, così, il suo quarto titolo piloti. Con la Mercedes vince anche il mondiale costruttori. Dominio assoluto: conquista ben 9 gran premi.
2. Marc Marquez 24 punti.
Vedi sopra: quarto titolo mondiale in MotoGp. Suda fino all'ultimo con Dovizioso ma alla fine la spunta. Suoi anche 6 gran premi.
3. Cristiano Ronaldo 22 punti.
Quarto pallone d'oro consecutivo, un record assoluto. Quinto generale, alla pari con l'altra star del nuovo millennio (Messi). Aggiungiamoci un'altra Champions League e il Mondiale per club vinto con una sua rete. Miglior calciatore al mondo.
4. Rafael Nadal 20 punti.
Numero 1 della classifica Atp. Vince per la decima volta il Roland Garros, conquista gli Usa Open (3° successo in carriera). Il re della terra battuta.
5. LeBron James 7 punti.
Una serie infinita di record personali per il miglior giocatore di basket del pianeta. Colonna di Cleveland, anche se perde la finale play-off, supera ogni primato.


ANNO 2016
THE MAN OF 2016 INTERNATIONAL
1. Michael Phels 38 punti.
Campione inarrivabile del nuoto e di tutto lo sport olimpico. A Rio de Janeiro arriva a cogliere ben 13 ori personali. Impareggiabile e sconfinato talento acquatico, atleta più titolato di tutti i tempi. Inarrivabile.
2. Usain Bolt 34 punti.
Alle Olimpiadi 2016 segna un'altra volta il tris. Confeziona la terza tripletta consecutiva in altrettante olimpiadi. E' leader indiscusso dei 100 metri, 200 metri e della staffetta.
3. Nico Rosberg 21 punti.
Riesce a vincere il mondiale di Formula 1 2016 con una straordinaria regolarità. Colpo di scena: pochi giorni dopo il trionfo lascia il circus. Entra nella storia.
4. Cristiano Ronaldo 14 punti.
L'attaccante portoghese si piglia tutto quello che può prendere in quest'anno veramente d'oro per lui. Campione d'Europa con Portogallo e Real Madrid, vince anche Supercoppa europea e Mondiale per club con i suoi gol. Ovviamente è anche Pallone d'oro e vincitore del Premio Fifa.
5. Mohammed Alì 8 punti.
Leggenda del pugilato ci ha lasciato proprio nel 2016. Indimenticabile sia per i trionfi sia per la vulnerabilità. Non ci scorderemo mai la sua medaglia d'oro a Roma 1960 e l'accensione delle fiaccola olimpica ad Atlanta.

THE MAN OF 2016 ITALIA
1. Niccolò Campriani 44 punti.
Il re della mira e della precisione. Vince due ori a Rio de Janeiro con la sua carabina. In totale sono 4 medaglie nelle ultime due olimpiadi, 3 d'oro. Nessun italiano ha fatto meglio di lui. Dominio incontrastato.
2. Gregorio Paltrinieri 36 punti.
Riporta il nuoto azzurro ai vertici. Nei 1.500 trionfa con ampio margine regalando un'emozionantissima medaglia d'oro. Chapeau.
3. Elia Viviani 24 punti.
Arriva dall'omnium, nel ciclismo su pista, una delle più belle medaglie d'oro (insperata ma meritatissima) di tutta l'Olimpiade.
4. Alex Zanardi 14 punti.
A cinquant'anni continua a vincere, da solo e in squadra, medaglie su medaglie anche nella paraolimpiade di Rio a 15 anni esatti dal drammatico incidente che lo coinvolse.
5. Vincenzo Nibali 8 punti.
Era spacciato a due tappe dalla fine del Giro d'Italia e poi... forza di volontà, fortuna, coraggio e spirito d'abnegazione regalano ai tifosi italiani l'inattesa rimonta. Gioia assoluta per lo Squalo di Messina.





- History - - HOME PAGE - www.calciocafe.it