I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
 


WEBTV
ogni settimana

nuove interviste



THE MAN OF THE DAY
sportivo del giorno

CALCIOCAFE.IT
magazine calcio

magazine calcio

magazine calcio

CICLISMO SHAKERATO
magazine ciclismo

magazine ciclismo

TELECOMANDISSIMO
magazine tv

magazine tv

EXTRAFILE
magazine sport e spettacolo




PUNTATE MEMORABILI
anniversari e speciali!

ARCHIVIO WEBTV
stagione 2021 e archivi

HISTORY
on line dal 2004

SIMO CHIARION
curriculum


THE MAN OF THE DAY
Lo sportivo del giorno
23 9 2021 VICTOR OSIMHEN: Vola che è un piacere il Napoli 'osimheniano'. Doppietta dell'attaccante nigeriano nel poker servito al Marassi alla Sampdoria. In gol anche Fabian Ruiz e Zielinski. Ottimi pure Insigne e Lozano, autori degli assist per la quaterna. La squadra di Spalletti è la leader indiscussa di questo inizio campionato: dopo cinque giornate guida la classifica a punteggio pieno! Nell'altra sfida delle 18.30 Toro-Lazio termina 1-0 (Pjaca). Fra poco in campo Roma-Udinese.
22 9 2021 MATTHIJS DE LIGT: La Juve fatica non poco contro lo Spezia. Sotto 2-1 ci pensano prima Chiesa e poi l'olandese a ribaltare il risultato e a regalare la prima vittoria in campionato al rientrante Allegri. In foto abbracciato dai compagni dopo la rete decisiva. Nell'altra sfida del tardo pomeriggio Kalinic lancia il Verona con una doppietta ma la Salernitana acciuffa il pari recuperando due reti con Gondo e M. Coulibaly (primo punto per il team di Castori). Stasera, dopocena, Milan-Venezia e Cagliari-Empoli.
21 9 2021 GIAN PIERO GASPERINI: Vittoria convincente della sua Atalanta. La Dea, specialmente nei primi 45', si conferma magica e sfodera il solito bellissimo gioco. Gol tutti nel primo tempo di Gosens e di Zappacosta (quest'ultimo si ricandida per la Nazionale), rete ospite su fiammata isolata di Berardi. Vince anche l'Inter, fuori casa, a Firenze. La squadra di Simone Inzaghi va sotto, poi ribalta il punteggio, Fiorentina in dieci e 1-3 finale di Perisic. Nell'altra partita di oggi pari fra Bologna e Genoa, 2-2 il finale.
20 9 2021 LUCIANO SPALLETTI: Il suo Napoli veleggia meravigliosamente in cima alla classifica, da solo, a punteggio pieno. Senza affanni il successo ad Udinese di stasera con un roboante poker (0-4), reti di Osimhen, Rrahmani, Koulibaly e Lozano. Domani il campionato ricomincia subito con il turno settimanale.
19 9 2021 FILIPPO GANNA: Magnifico! Seconda volta consecutiva campione del mondo a cronometro! Batte, in casa loro, Van Aert e Evenepoel che completano il podio. Fantastico e straordinario!!! Grandissimo! Alè Italia!
18 9 2021 FEFE' DE GIORGI: Subentra a Blengini dopo la delusione olimpica e porta una squadra delusa alla finale dell'Europeo! L'Italia del volley confeziona la seconda finale continentale, dopo quella femminile, battendo la temibilissima Serbia in una gara vibrante per 3-1! Gli Azzurri si giocheranno il titolo con la Slovenia che ha sconfitto la Polonia.
17 9 2021 MATTIA CATTANEO: Bel successo, il primo a cronometro, per l'azzurro della Deceuninck. Al Giro del Lussemburgo la prova contro il tempo è sua. Fra i migliori dieci tempi anche Tiberi e Nibali. Il bergamasco è ora terzo in classifica generale dietro Almeida (nuovo leader) e Hirshi.
16 9 2021 LORENZO PELLEGRINI: Europa League senza vittorie per le squadre italiane: Lazio sconfitta in Turchia dal Galatasaray (1-0, errore di Strakosha) e Napoli che rimonta in Inghilterra il Leicester (2-2, due reti di Osimhen). Ci rifacciamo con la Roma in Conference League. La squadra di Mourinho, viene trascinata dal capitano, autore di due reti (una pregevole), nel travolgente 5-1 al Cska Sofia.
15 9 2021 SEBASTIEN HALLER: Quattro dei cinque gol dell'Ajax a Lisbona, contro lo Sporting, sono suoi. Assoluto protagonista della serata di Champions. Piangono le milanesi, il Milan esce sconfitto da Liverpool (3-2) e l'Inter cade in casa contro il Real (0-1). Molto bene il City (6-3 al Lipsia), solo peri del PSG in Belgio col Bruges.
14 9 2021 MASSIMILIANO ALLEGRI: La sua Juve vince facile in Svezia. Tris al Malmoe già nel primo tempo (in gol Alex Sandro, Dybala su rigore e Morata). 3 punti che fanno rifiatare la Vecchia Signora e cominciare bene almeno in Champions. Bella partita anche dell'Atalanta che, in una gara emozionante, fa 2-2 a Villareal con reti di Freuler in apertura e di Gosens in chiusura di match.
13 9 2021 MATTIAS SVANBERG: Un suo gol decide il posticipo del lunedi della terza giornata di campionato. Il Bologna batte il Verona , sale a 7 punti in classifica ed in compagnia di Inter e Udinese insegue le capoliste Milan, Napoli e Roma. Gli scaligeri di Di Francesco restano ultimi a 0 punti con la Salernitana.
12 9 2021 SONNY COLBRELLI: In una giornata ricca di appuntamenti sportivi spicca la volata fantastica del nostro campione italiano che, nell'arrivo a due con il baby fenomeno Evenepoel, trionfa conquistando il Campionato Europeo!
11 9 2021 KALIDOU KOULIBALY: Sigla la rete decisiva nel big match a pochi minuti dalla fine. Il Napoli vince 2-1 sulla Juve e vola in classifica a punteggio pieno dopo tre giornate. La formazione di Allegri a -8!
10 9 2021 EMMA RADUCANU: Comunque vada è già un successo. E' il caso di dirlo. La 18enne semisconosciuta Emma Raducanu (britannica) ha sconfitto la Sakkari in un match senza storia e vola, alla sua prima partecipazione, in finale agli US Open! Ad attenderla un'altra giovanissima, la 19enne Leylah Fernandez. Storia del tennis.
9 9 2021 STEFAN KUNG: Lo svizzero beffa Ganna e si conferma campione europeo a cronometro. L'azzurro, che comunque supera Pogacar partito prima di lui, si consola con la medaglia d'argento. Terzo posto per Evenepoel.
8 9 2021 MOISE KEAN: A Reggio Emilia l'Italia torna al successo battendo la Lituania. Doppietta dell'attaccante tornato da pochi giorni alla Juventus ed escluso dall'Europeo. A rete anche Raspadori (tiro deviato e gol puro) e Di Lorenzo per il 5-0. Per gli Azzurri di Mancini è ancora più record di imbattibilità mondiale! 37 gare!!!
7 9 2021 LORENZO COLOMBO: Autore del bellissimo gol che ha dato altri tre punti all'Italia U21 del nuovo corso. Gli azzurrini di Paolo Nicolato battono 1-0 il Montenegro a Vincenza grazie alla prodezza del bomber classe 2002, nell'immagine nell'intervista postpartita di Rai Sport. La nostra Under ha 6 punti, dopo due gare, nel girone di qualificazione al prossimo campionato europeo di categoria (con l'obiettivo anche di qualificarsi all'Olimpiade di Parigi).
6 9 2021 FRANCK RIBERY: Colpaccio della Salernitana e presentazione in grande stile all'Arechi per il 38enne francese che, da svincolato, si accasa alla neopromossa campana. Grande carriera con Francia, Marsiglia, Bayern, Galatasaray, negli ultimi campionati alla Fiorentina. L'accoglienza è stata ottima, vedremo il rendimento in campo, nel frattempo il cuore di Salerno è tutto per lui.
5 9 2021 PRIMOZ ROGLIC: Festeggia nel migliore dei modi la sua terza Vuelta Espana di fila. Lo sloveno vince anche l'ultima tappa, a cronometro, e può gioire. In modo esaltante, quest'estate, dopo la sofferenza al Tour, ha trionfato alle Olimpiadi, proprio contro il tempo, e conquista ancora una volta il Giro di Spagna. Complimenti.
4 9 2021 PAOLA EGONU: La straordinaria leader trascina le compagne al successo ed il sogno diventa realtà! L'Italia vince l'Europeo femminile di pallavolo. Le azzurre giocano una partita super e battono la favoritissima Serbia riprendendosi così una megarivincita dopo l'Olimpiade. Un trionfo meritatissimo coronato da vittorie splendide con la Egonu sugli scudi, ma anche con Pietrini, Sylla, Chirichella e tutte le ragazze di Mazzanti ad altissimi livelli. Ancora una volta la bandiera tricolore sventola guadente!
3 9 2021 PAOLA EGONU: E' sempre grandissima (qui in immagine abbracciata dalla Orro), fra le super protagoniste del successo sull'Olanda in semifinale all'Europeo. Altra ottima prestazione della nostra leader, così come quella delle compagne, da sottolineare la superba Sylla. Le ragazze di Mazzanti vanno in finale! Italia del volley femminile riscatta la delusione dell'Olimpiade battendo le olandesi per 3-1 (concedendo solo il terzo set). Ora le Azzurre proveranno a conquistare il trofeo, domani, contro la Serbia (3-1 alla Turchia).
2 9 2021 DIEGO COLOMBARI:
Ultimo staffettista nell'handbike che, nella gara più attesa, regala l'oro all'Italia. Azzurri con Luca Mazzone e Paolo Cecchetto ma anche con Alex Zanardi decisamente nel cuore, che staccano tutti e trionfano alle Paralimpiadi. Pioggia di medaglie con anche record per la nostra pattuglia a Tokyo. Finora siamo a 58 con 13 ori, 25 argenti e 20 bronzi. Siamo fierissimi di questi ragazzi! Grazie!
1 9 2021 PRIMOZ ROGLIC: Non c'è niente da fare. Quando pedala per le strade di Spagna vede solo... Rosso! Come la maglia di leader della Vuelta. Oggi conquista tappa e maglia con autorevolezza, in solitaria, domina tutti. Gli altri staccatissimi. Se non capita qualcosa di "irreparabile" domenica trionferà per la terza volta consecutiva!
31 8 2021 FABIO JAKOBSEN: Nel giorno del suo 25esimo compleanno trionfa nella frazione odierna della Vuelta e conquista il suo terzo sigillo di tappa in quest'edizione. Buon piazzamento per il nostro Trentin, arrivato sul gradino più basso del podio, in volata. Sempre in rosso il norvegese Eiking.
30 8 2021 ELENA PIETRINI: Altra prova di forza della nostra che manda in tilt la difesa delle belghe. Ovviamente strepitosa, ma non fa più notizia, anche la Egonu, così come tutta la nostra squadra. Le ragazze di Mazzanti vincono 3-1 contro il Belgio ed approdano ai quarti dell'Europeo di volley femminile.
29 8 2021 OLIVIER GIROUD: Il campione del mondo alla prima in rossonero a San Siro aiuta sostanzialmente il Milan a battere il Cagliari (4-1 il finale) con una doppietta. Ok anche la Roma, nella ripresa stende la Salernitana fuori casa (0-4, doppio Pellegrini). Petagna entra a pochi minuti dal termine e sigla il gol che vale l'1-2 del Napoli a Genova contro i Grifoni. Spalletti va a punteggio pieno con Mou e Pioli. 0-0 fra Sassuolo e Sampdoria.
8 8 2021 CIRO IMMOBILE Tre squilli per l'attaccante della Nazionale in campionato, con la Lazio. Tripletta per le prime reti nella goleada sullo Spezia, 6-1 il finale per gli uomini di Maurizio Sarri che sono a punteggio pieno dopo le prime due partite assieme all'Inter. Stecca l'Atalanta, solo 0-0 col Bologna. Incredibile passo falso della Juve che, nella prima gara post-Ronaldo, perde in casa contro l'Empoli (rete di Mancuso). Ok la Fiorentina che batte 2-1 il Toro, gol di Nico Gonzalez e Vlahovic.
27 8 2021 JOAQUIN CORREA: Entra ad un quarto d'ora dal termine ed è devastante! Meglio di così non poteva essere il suo esordio in maglia nerazzurra. L'Inter vince a Verona 3-1 proprio grazie all'argentino, arrivato pochissimi giorni fa. Bene anche l'Udinese che asfalta il Venezia 3-0 nel derby del Triveneto.
26 8 2021 JORGINHO: Grande riconoscimento per il centrocampista italiano, pluricampione d'europa, sia per club che per nazionali. L'UEFA gli assegna il premio come miglior giocatore dell'anno. Speriamo sia il preludio al... Pallone d'oro!
25 8 2021 PAOLA EGONU: Altra strepitosa prestazione della nostra fuoriclasse e l'Italia vola nel girone dell'Europeo di volley femminile. Battuta anche la Croazia, avversario insidiosissimo, per 3-0. Da segnalare anche la magistrale partita della Pietrini, fra le azzurre... fenomenale. Avanti così che bisogna riscattare l'Olimpiade amara. Nota dolente: infortunio per la Fahr.
24 8 2021 SIMON KJAER: L'UEFA ha deciso di premiare il capitano e lo staff medico della nazionale danese con il President Award 2021 per il loro tempestivo e decisivo intervento nel salvare la vita a Christian Eriksen in occasione di Danimarca-Finlandia, prima giornata dell'Europeo, del 12 giugno scorso. Lo stesso n.10 ha ringraziato i vincitori del premio per il rapidissimo soccorso ricevuto.
23 8 2021 BRAHIM DIAZ: Sua la rete che decide l'incontro di Marassi. Il Milan piega la Sampdoria con gol al 9' del suo fantasista, complice un Audero non proprio preciso. Nell'altro match di giornata Cagliari-Spezia 2-2 con i sardi che recuperano il doppio svantaggio con una doppietta di Joao Pedro. In classifica, fra le big, tutte a 3 punti tranne la Juve che ha pareggiato, ieri, ad Udine.
22 8 2021 DAMIANO CARUSO: Non ce ne vogliano i calciofili puri ma l'impresa del siciliano, quest'oggi alla Vuelta, può solo che essere quella dello sportivo del giorno! L'azzurro della Bahrain stacca tutti, arriva da solo coronando una splendida fuga, e vince sull'Alto de Velefique. Secondo successo di tappa in un Grande Giro dopo quello al Giro d'Italia (dove terminò secondo) per un'annata clamorosa! Roglic, secondo quest'oggi, arriva ad oltre un minuto e conserva la maglia rossa.
21 8 2021 SIMONE INZAGHI: Comincia benissimo la sua avventura con la squadra Campione d'Italia in carica. L'Inter travolge il Genoa 4-0 in una gara senza storia (Skriniar, Calhanoglu, Vidal e Dzeko i marcatori). Bene anche il Sassuolo (2-3 a Verona), la Lazio (1-3 ad Empoli) e l'Atalanta (con rete dell'1-2 decisiva di Piccoli nell'extratime). Domani e lunedì in campo tutte le altre.
20 8 2021 PAOLA EGONU: Dopo la deludentissima avventura olimpica parte nei migliori dei modi l'Europeo delle ragazze di Mazzanti. L'Italia del volley femminile batte 3-0 la Bielorussia. Top scorer del match, ovviamente, la Egonu con 20 punti, bene anche la Pietrini con 19.
19 8 2021 ELDOR SHOMURODOV: Prima partita della storia di un'italiana in Conference League e la Roma di Mourinho va a vincere in Turchia contro gli insidiosi avversari del Trabzonspor. Reti tutte nel corso della ripresa: giallorossi in vantaggio con gol di Pellegrini, pari dell'ex parmense Cornelius, tap-in vincente dell'ex genoano sugli sviluppi di calcio d'angolo che vale il successo e una bella ipoteca per il passaggio del turno.
18 8 2021 MANUEL LOCATELLI: Finalmente arriva la fumata bianca: il centrocampista campione d'Europa passa dal Sassuolo alla Juventus. Un rinforzo necessario per la linea mediana del club degli Agnelli che, con Allegri in panchina, vuole tornare a vincere lo Scudetto. Operazione da quasi 38 milioni di euro.
17 8 2021 FABIO JAKOBSEN: Vince la quarta frazione della Vuelta 2021. Dopo il terribile incidente dello scorso anno si dimostra in splendida forma e conquista il successo allo sprint sul traguardo di Molina de Aragon precedendo Demare. Bel quarto posto per il nostro Dainese. Taaramae resta in rosso, leader della graduatoria generale.
16 8 2021 REIN TAARAMAE: Grande assolo dell'estone nella terza tappa della Vuelta. Sua la frazione con arrivo al Picon Blanco e sua anche la maglia rossa di leader della generale. Roglic a 1'45'', subito dietro anche i nostri Ciccone e Aru.
15 8 2021 BRAD BINDER: Il GP d'Austria va a Binder (Ktm) che chiude la gara davanti al nostro Bagnaia e a Martin, entrambi su Ducati. Caduta per Marquez. Nella classifica del Motomondiale guida sempre Quartararo (oggi settimo) ma Bagnaia aggancia Mir al secondo posto.
14 8 2021 PRIMOZ ROGLIC: Prima tappa della Vuelta e subito la zampata del campione. A Burgos, a cronometro, l'oro olimpico della specialità e il vincitore degli ultimi due Giri di Spagna conquista la frazione (chiudendo davanti ad Aranburu) e la maglia di leader.
13 8 2021 THIAGO MOTTA: Trentaduesimi di Coppa Italia al via. Nella prima partita lo Spezia si impone sul Pordenone a Lignano Sabbiadoro. Bell'esordio ufficiale nella panchina dei liguri per il neotecnico, l'ex n.10 della nazionale italiana ad Euro2016. Alla fine del primo tempo doppio vantaggio ospite con Erlic e Nikolau, accorciano le distanze i friulani ad inizio ripresa con un rigore trasformato da Folorunsho, nei minuti finali riporta a due i gol di vantaggio un altro penalty, realizzato da Colley. 1-3 il risultato finale che, ovviamente, qualifica gli spezzini.
12 8 2021 REMCO EVENEPOEL: Eccolo! Il baby prodigio si rivede! Al Giro di Danimarca, a Vejle, arriva al traguardo da solo dopo un numero d'alta scuola. Un attacco che lascia a bocca aperta, a 17km dall'arrivo, per forza, brillantezza e sfrontatezza. Vince la terza tappa e veste la maglia di leader della corsa.
11 8 2021 EDIN DZEKO: Sotto la mascherina c'è il volto del nuovo attaccante dell'Inter. Arriva a Milano l'esperta punta dalla Roma al posto di Lukaku, andato al Chelsea (stasera i londinesi in campo contro il Villareal per la Supercoppa Europea). Il bosniaco, già ad Appiano, è pronto per non far rimpiangere il belga.
10 8 2021 LIONEL MESSI: Come previsto il calciatore più forte al mondo sbarca a Parigi. E' fatta, c'è il PSG per "La Pulce", dopo due decenni passati a Barcellona. Il club parigino allestisce una squadra faraonica, sulla carta imbattibile, con Neymar con la maglia n.10 e l'argentino plurivincitore del Pallone d'Oro, con la 30. In campo anche Donnarumma, Mbappè, Verratti, Di Maria, Hakimi, Sergio Ramos, Marquinhos e tanti altri... Il più forte nella squadra da battere. Sarà emozionante sfidarlo in Champions.
9 8 2021 JANNIK SINNER: A Washington il 19enne altoatesino supera McDonald in tre set e diventa il più giovane vincitore di un torneo Atp500. In un colpo solo, oggi, vola al n.15 nel ranking, facendo un balzo importantissimo. L'Italia ha così due rappresentanti nei primi quindici al mondo (l'altro è Berrettini, ottavo, finalista di Wimbledon).
8 8 2021 ALESSIA MAURELLI: Capitano delle meravigliose Farfalle, con Martina Centgofanti, Agnese Duranti, Daniela Morurean e Martina Santandrea regala all'Italia la 40esima medaglia! Arriva un bronzo bellissimo, le azzurre chiudono sul podio dietro alla Bulgaria e alla Russia, rimontando e scalzando la Bielorussia dal terzo gradino. L'Italia chiude le Olimpiadi con un bottino fantastico: 10 ori, 10 argenti e 20 bronzi! Grazieeeee!!!
7 8 2021 ABRAHAM CONEYDO RUANO: Bella medaglia di bronzo dalla lotta con l'azzurro che supera Karadeniz con una strepitosa rimonta che vale la medaglia n.39 per l'Italia. Un'avventura speciale, dopo i ripescaggi, Conyedo ha inserito il turbo e ha vinto la finale per il terzo posto con uno splendido 6-2 sul turco. Domani ultimo giorno dei Giochi con la speranza delle Farfalle nella ritmica.
6 8 2021 FILIPPO TORTU: Tre ori, c'è da commuoversi! E l'ultimo in ordine cronologico è stratosferico. Il secondo di Jacobs nella 4x100 ma quest'oggi premiamo Filippo Tortu che rimonta e va a superare il britannico nell'ultima frazione. Oro incredibile con anche Padda e Desalu magnifici! 4 ragazzi d'oro, Jacobs doppiamente. E altro oro dall'atletica per l'Italia nella straordinaria spedizione (da record) di Tokyo. La strepitosa pugliese, nel giorno del suo 30esimo compleanno, si fa e ci fa il regalo più bello vincendo un meraviglioso oro nella 20km di marcia, bissando così quello di Stano di ieri. E assieme alla splendida Palmisano arriva anche l'oro di Luigi Busà nel karate, fanno così 10 gli ori per gli azzurri a Tokyo! Che meravigliosa giornata!
5 8 2021 MASSIMO STANO: Arriva dalla marcia la meravigliosa settimana medaglia d'oro italiana alle Olimpiadi di Tokyo. Stupefacente la prova del pugliese, 29enne, che si porta al comando a 5km dalla fine e corona il sogno di vincere la 20 km di marcia. Dietro di lui, staccati, Ikeda e Yamanashi, due giapponesi. Arrivano anche altre medaglie come l'argento di Rizza (canoa), il bronzo di Viviani (ciclismo) e Paltrinieri (nuoto), anche Chamizo e la Bottaro lottano per il terzo posto (più tardi riepilogo in Extrafile).
4 8 2021 FILIPPO GANNA: E' il leader e gigante del quartetto azzurro che vince la medaglia d'oro e fa record mondiale alle Olimpiadi di Tokyo! Con Simone Consonni, Francesco Lamon e Jonathan Milan entra dritto nella storia dello sport e porta all'Italia il sesto oro. Una favolosa e magnifica gara. Gli Azzurri dell'inseguimento a squadre, nel ciclismo su pista, riscrivono la storia sportiva con un'impresa leggendaria. Fantastici!
3 8 2021 CATERINA BANTI: Con Ruggero Tita ci regala una bellissima e preziosissima medaglia d'oro! Nella vela, Nacra 17, arriva il quinto oro per l'Italia alle Olimpiadi di Tokyo. Per la prima volta assieme sul gradino più alto un uomo e una donna italiani!!! Dopo 21 anni torna a suonare l'inno di Mameli per la vela. Meravigliosi!
2 8 2021 VANESSA FERRARI: Finalmente è arrivata la medaglia per la nostra straordinaria ginnasta! E' d'argento, luminoso e bellissimo, come la sua prova. Una magistrale interpretazione nel corpo libero, seconda solo all'americana Carey. Entra dritta nella leggenda azzurra. Grandissima! E nella giornata arrivano anche le cerimonie di premiazioni per gli ori incredibili di ieri di Jacobs nei 100metri e di Tamberi nel salto in alto. Medaglie che porteremo per sempre nella storia dello sport.
1 8 2021 MARCEL JACOBS: L'uomo più veloce del mondo è italiano e si chiama Lamont Marcell Jacobs. Oro incredibile. Superrecord italiano ovviamente ed europeo, 9.80, vola e vince l'oro più bello della storia dell'atletica italiana. Una cosa mai vista, mai un azzurro in finale. E pochi istanti prima anche Gimbo Tamberi (ex equo con Barshim) aveva trionfato nel salto in alto! Che emozioni, che magica domenica! Grazieeee!!!!
31 7 2021 MAURO NESPOLI: Conquista una medaglia d'argento, la terza alle olimpiadi nella sua carriera. Arriva dalla prova individuale, sconfitto solo dal turco Gazoz per 6-4. L'azzurro in semifinale, con una prestazione maiuscola (dieci 10 e dieci 9!) aveva eliminato Tang Chih (Taiwan). Altri podi azzurri: ben tre bronzi con la Quadarella negli 800, Pizzolato nel sollevamento pesi, la Testa nella boxe.
30 7 2021 LUCILLA BOARI: Grande soddisfazione dal tiro con l'arco con la 24enne mantovana che coglie la prima medaglia per le donne italiane nella disciplina. L'azzurra sconfigge l'americana Mckenzie Brown nella finale per il terzo posto e coglie un preziosissimo e storico bronzo.
29 7 2021 FEDERICA CESARINI: Con la compagna Valentina Rodini entra dritta nella leggenda dello sport azzurro conquistando la prima medaglia d'oro di sempre per il canottaggio femminile e seconda per l'Italia a queste Olimpiadi di Tokyo. Un arrivo al cardiopalma nel doppio pesi leggeri, da quarte arrivano prime per pochissimi centesimi, ma decisivi, in uno sprint mozzafiato su Francia e Olanda. Complimenti a queste due azzurre!
28 7 2021 ALDO MONTANO: E' grazie a lui che l'Italia conquista l'argento. In semifinale, contro l'Ungheria dell'olimpionico Szilagy, con una prestazione magistrale, regala il 45-43 che vale la finalissima. Il 42enne oro ad Atene era partito riserva per poi subentrare all'infortunato Samele (argento nell'individuale). Per il livornese si tratta della quinta medaglia olimpica in cinque partecipazioni! Gli spadisti (in gara anche Curatoli e Berré) cedono poi in finale alla Corea del Sud. Anche due bronzi oggi: Burdisso nei 200 farfalla e il 4 senza nel canottaggio.
27 7 2021 GIORGIA BORDIGNON: Il sollevamento pesi sta regalando grandi sorprese e immense soddisfazioni! L'azzurra vince l'argento con una strepitosa prestazione nella categoria 64kg. La trentaquattrenne di Gallarate regala, così, una memorabile medaglia all'Italia. Altre medaglie tricolori di oggi: bronzo delle ragazze della spada e della Centracchio (judo).
26 7 2021 DANIELE GAROZZO: Altra medaglia d'argento per l'Italia ai giochi di Tokyo. L'azzurro conquista il secondo posto, dopo l'oro di Rio, nel fioretto cede in finale a Cheung Ka Long (Hong Kong). Resta una bella Olimpiade per il siciliano. Nella giornata azzurra altre belle medaglie con la staffetta 4x100sl e la Bacosi (argento anche loro) e Martinenghi (bronzo).
25 7 2021 MIRKO ZANNI: Incredibile dal sollevamento pesi, l'azzurro riesce a vincere un'altra medaglia, forse a sorpresa ma meritatissima. Ha fatto un'impresa, fantastico, nella categoria 67kg, ha sollevato l'incredibile! Strepitoso. Entra nella storia della pesistica italiana con questa medaglia d'argento. Quinta medaglia azzurra in queste Olimpiadi.
24 7 2021 VITO DALL'AQUILA: Arriva dal Taekwondo la prima medaglia d'oro per l'Italia. Il giovanissimo pugliese (20 anni) trionfa nella categoria -58kg battendo in finale il tunisino Jendoubi. Azzurri, per ora, a due medaglie, con l'argento di Samele dalla scherma (sciabola).
23 7 2021 NOEMI OSAKA: E' lei, la tennista ex numero uno, l'ultima tedofora dell'emozionante Cerimonia d'apertura dei Giochi, simbolo delle Olimpiadi di Tokyo. Una consacrazione alla storia. Un momento che mai si dimenticherà.
22 7 2021 RICHARLISON: Domani iniziano ufficialmente le Olimpiadi ma i Giochi, per il calcio, son già cominciati ed il Brasile supera 4-2 la Germania con una tripletta dell'attaccante dell'Everton, semplicemente travolgente.
21 7 2021 GIANNIS ANTETOKOUNMPO: Una partita che lo consegna dritto nella storia del basket. Conquista l'NBA ed è ovviamente l'MVP: i Bucks vincono 4-2 su Phoenix grazie alla prestazione mastodontica del fenomeno greco che porta il titolo a Milwakee dopo 50 anni! Che mito!
20 7 2021 PAOLA EGONU: La superpallavolista azzurra è stata scelta dal Comitato Olimpico Internazionale per sfilare con la bandiera olimpica nella cerimonia d'apertura di Tokyo. Prestigioso riconosciamento per una delle atlete più importanti, a livello internazionale, del nostro Paese. Ricordiamo che saranno Elia Viviani e Jessica Rossi a portare la bandiera italiana.
19 7 2021 LORENZO INSIGNE: Bel riconoscimento per il n.10 dell'Italia, grande protagonista del trionfo azzurro. Il suo gol al Belgio, nei quarti di finale dell'Europeo, è fra i migliori dieci di tutta la stagione. Grande!
18 7 2021 LEWIS HAMILTON: Vince il Gp di Silverstone. In partenza contatto con Verstappen e il leader della classifica generale è fuori! Leclerc guida al gara fino ad un paio di giri dal termine quando Hamilton, dopo la penalizzazione, rimonta e sorpassa il ferrarista. Campionato riaperto e Ferrari felice con una vettera seconda. Terzo Bottas.
17 7 2021 TADEJ POGACAR: Vince il suo secondo Tour de France a soli 22 anni. E lo fa con un vantaggio maxi sui rivali, indiscutibilmente il migliore, il dominatore, autoritario e campione. Oltre alla maglia gialla conquista anche quella bianca e a pois! Strepitoso. Domani passerella e podio a Parigi. L'Arc de Triomphe lo incorona ancora. Secondo della generale Vingegaard, terzo Carapaz. Nella cronometro di oggi vince Van Aert.
16 7 2021 MATTEO BERRETTINI: Altra grande soddisfazione per il nostro tennista, protagonista e finalista a Wimbledon. Il romano, infatti, è stato selezionato da Bjorn Borg per la Laver Cup, in programma a Boston dal 24 al 26 settembre, dove giocherà con Thiem e Federer nel Team Europa contro il Resto del Mondo. Si tratta del primo italiano ad esser convocato per questa competizione.
15 7 2021 TADEJ POGACAR: Nettamente il più forte di tutti. Non ci sono rivali. Anche oggi si prende la tappa, conserva, anzi migliora la sua maglia gialla e conquista anche la maglia a pois. Miglior corridore, miglior giovane, miglior scalatore... Si appresta a vincere il suo secondo Tour de France e ha appena 22 anni! Che fenomeno! Vingegaard e Carapaz devono solo "accontentarsi" di giocarsi gli altri due gradini del podio.
14 7 2021 TADEJ POGACAR: Altra prova di forza della maglia gialla che vince anche la 17° tappa del Tour de France 2021. Il leader, già vincitore lo scorso anno, precede Vingegaard e Carapaz nell'arrivo sul Col du Portet. Tutti gli altri staccatissimi. Uran perde terreno, il giovane campione sloveno ora ha 5'39'' su Vingegaard e 5'43'' su Carapaz in classifica generale.
13 7 2021 PATRICK KONRAD: Vince la tappa numero sedici del Tour de France con una splendida azione. Arriva solo a Saint Gaudens. Dietro l'austriaco arriva il nostro Sonny Colbrelli (a 42 secondi), ancora una volta secondo. Pogacar sempre in maglia gialla, senza problemi.
12 7 2021 GIORGIO CHIELLINI: E' la giornata dei Campioni d'Europa. L'abbraccio di Roma, della Capitale, dell'Italia agli Azzurri. E il Capitano, dal Presidente Mattarella, dedica la vittoria anche a Davide Astori che ` sempre nei nostri cuori. Un successo meritato, commovente, condiviso, che unisce tutti gli italiani.
11 7 2021 LEONARDO BONUCCI: Vantaggio immediato dell'Inghilterra, nella finalissima di Londra, con gol di Shaw. Replica, solo nel secondo tempo inoltrato, l'Italia con Bonucci. L'Europeo termina ai rigori. Donnarumma para e alziamo la coppa! Siamo campioni!
10 7 2021 ASHLEIGH BARTY: Per la prima volta la tennista australiana trionfa a Wimbledon! La numero uno al mondo supera Karolina Pliskova per 63 67 63 in una bella ed appassionante finale, durata poco meno di due ore. La Barty vince il secondo titolo di un Grande Slam.
9 7 2021 MATTEO BERRETTINI: Il tennista italiano compie l'impresa dando spettacolo. Primo italiano in finale a Wimbledon! Che emozione! Batte, con una partita perfetta, il polacco Hurkacz, in semifinale. Domenica (stesso giorno e stessa città di Italia-Inghilterra, finale Europeo) affronterà Djokovic o Shapovalov per conquistare il torneo più prestigioso al mondo sull'erba! Stratosferico!
8 7 2021 KAROLINA PLISKOVA: A Wimbledon, in semifinale, firma l'impresa. Sabalenka battuta in soprasso. Sotto nel primo set 57, infatti, l'ex numero uno al mondo (uscita dalla top ten mondiale) vince secondo e terzo set, entrambi 64. La ceca sabato sfiderà nella finalissima l'austrialana Barty, la numero uno al mondo.
7 7 2021 GARETH SOUTHGATE: Dopo aver sbagliato il rigore decisivo nella semifinale contro la Germania di 25 anni fa, sempre a Londra, si riabilita a porta, per la prima volta, la formazione inglese alla finale dell'Europeo. Inghilterra-Danimarca termina 2-1. Gol di Damsgaard (meravigliosa punizione), autorete di Kjaer (nel primo tempo), ai supplementari Kane su rigore, respinge Schmeichel ma è lo stesso attaccante a depositare in rete la respinta. L'Italia sfiderà quindi i padroni di casa domenica prossima. Finale inedita.

6 7 2021 FEDERICO CHIESA: Migliore dei nostri nella sofferta semifinale contro la Spagna. 1-1, sua la rete, meravigliosa, che ci porta in vantaggio. Poi pareggia Morata. Ai rigori Donnarumma para Morata, Jorginho segna quello decisivo. Domenica ancora a Londra contro la vincente di Inghilterra-Danimarca (domani).
5 7 2021 MATTEO BERRETTINI: A Wimbledon il romano, n. 8 del ranking mondiale, si sbarazza facilmente, in 3 set, della sorpresa Ivashka. Risultato finale 64 63 61. Berrettini è il terzo italiano a quarti di Wimbledon (dopo Panatta nel 1979 e Sanguinetti nel 1998). Si giocherà la semifinale (mai nessun azzurro l'ha centrata) contro Auger-Aliassime che ha sconfitto Zverev in cinque set. Peccato per Sonego che, contro Federer, non ha ribaltato il pronostico, esce però a testa alta dal torneo, agli ottavi.
4 7 2021 MAX VERSTAPPEN: Gran Premio dell'Austria all'asso olandese della RedBull che, con quest'ulteriore vittoria, incrementa il suo vantaggio in classifica generale. Completano il podio Bottas (secondo) e Norris (terzo). Hamilton giunge solamente quarto. La corsa per il campionato del mondo si fa veramente tosta ed interessante. Le Ferrari, che partivano ancora una volta indietro (Sainz 10° e Leclerc 12°) chiudono al settimo ed ottavo posto, recuperando qualcosa in gara.
3 7 2021 KASPER HJULMAND: La sua Danimarca è in semifinale! Delaney e Dolberg nel primo tempo spianano la strada per le prime quattro d'Europa. Il gol di Schick, ad inizio ripresa, non serve alla Cechia per recuparare il punteggio (2-1 finale) ma solamente all'attaccante per affiancare Cristiano Ronaldo in vetta alla classifica cannonieri. In semifinale anche l'Inghilterra che si sbarazza dell'Ucraina 4-0.
2 7 2021 NICOLO' BARELLA: Il suo bellissimo gol da' il via alla magica serata della nostra Nazionale. Poi Insigne, con un'altra perla, raddoppia. Lukaku, dal dischetto, accorcia le distanze a fine primo tempo. L'Italia perde Spinazzola che si infortuna a fine partita. In semifinale Azzurri contro la Spagna che, ai rigori, ha eliminato la Svizzera.
1 7 2021 NICO MANNION: Nel torneo preolimpico grandi emozioni per l'Italia del Basket che, sotto di 17 punti, riesce a ribaltare la sfida contro Portorico. Grande protagonista il 20enne dei Golden State Warrios, autore di 21 punti (come Fontecchio e Polonara). Ora gli Azzuri di Meo Sacchetti in semifinale affronteranno la vincente di Filippine-Rep. Dominicana.
30 6 2021 TADEJ POGACAR: Straordinaria vittoria nella cronometro di Laval. Il giovane sloveno, vincitore del Tour 2020, dimostra di esser il favorito numero uno anche quest'anno. Guadagna 44 secondi (solo oggi) sul suo diretto rivale e connazionale, Primoz Roglic. In classifica generale Van der Poel resta per pochissimo maglia gialla ma Pogacar ha un vantaggio già consistente sui rivali (tutti ad oltre un minuto!).
29 6 2021 RAHEEM STERLING: Il suo gol, a Londra, rompe l'equilibrio fra Inghilterra e Germania. Arriva poi anche il raddoppio di Kane. Inglesi avanti contro l'Ucraina. Tedeschi a casa. Ultima di Loew sulla panchina della propria nazionale. Europeo sempre vibrante.
28 6 2021 VLADIMIR PETKOVIC: La sua Svizzera fa fuori incredibilmente la Francia campione del mondo. Rocambolesca partita, Rodriguez sbaglia il penalty del possibile raddoppio, i transalpini vanno in vantaggio 3-1 ma vengono ripresi. 3-3, ai supplementari non cambia nulla. Si va dal dischetto e sbaglia l'ultimo Mbappe. Grandi emozioni anche nell'altro ottavo: 5-3 degli iberici sulla Croazia ai supplementari dopo che Pasalic aveva ripreso la sfida sul 3-3 a tempo scaduto.
27 6 2021 THORGEN HAZARD: A Siviglia il fratello del più celebre Eden trova il bellissimo gol-vittoria a fine primo tempo. Portogallo battuto, Belgio ai quarti dell'Europeo contro l'Italia, a Monaco, venerdi prossimo. I campioni in carica salutano la competizione. Passa anche incredibilmente la Rep. Ceca che elimina, a sorpresa, l'Olanda (2-0 dopo che la squadra di De Boer era rimasta in dieci per l'espulsione di De Ligt).
26 6 2021 FEDERICO CHIESA: L'Italia soffre. Non riesce a segnare, anzi è salvata dal fuorigioco di Arnautovic. A fine secondo tempo Mancini inserisce Chiesa. Micidiale la rete dello juventino ad inizio supplementari. Austria battuta. Anche Pessina realizza il 2-0 che chiude i giochi nel primo extratime. Azzurri ai quarti contro la vincente di Belgio-Portogallo, in programma domani sera.
25 6 2021 FEDERICA PELLEGRINI: Settecolli 2021 con ottimi dati per la regina del nuoto italiano. Primato personale nei 50 dorso con 28''43 e dominio assoluto nei 200 stile libero in 1’56″23. Procede nel migliore dei modi l'avvicinamento alle Olimpiadi di Tokyo, le ultime per la campionessa veneta. Ottimo anche Martinenghi, record italiano nei 100 rana.
24 6 2021 LORENZO SONEGO: Bel successo del nostro torinese al torneo di Eastbourne. Batte nei quarti il kazako Bulbik e affronterà in semifinale la sorpresa Purcell (n.283 del mondo!) che ha battuto Seppi. In semifinale anche la Giorgi. Buone indicazioni per il torneo di preparazione a Wimbledon.
23 6 2021 LUIS ENRIQUE: Dopo due pareggi e tante critiche finalmente la sua Spagna si rialza e va di goleada. 5-0 alla Slovacchia e qualificazione come seconda del girone, dietro la Svezia (che non fa sconti alla Polonia). Eliminati slovacchi e polacchi. Nel gruppo di ferro due pareggi (2-2) fra Francia e Portogallo e Germania ed Ungheria. La squadra di Rossi saluta il torneo a testa altissima.
22 6 2021 RAHEEM STERLING: La sua rete, di testa, vale il primato per gli inglesi. Così l'Inghilterra può continuare la propria marcia a Londra, nel proprio stadio. Ok anche la Croazia: 3-1 alla Scozia. La Cechia, sconfitta da Sterling e company per 1-0, passa comunque fra le migliori terze.
21 6 2021 KASPER HJULMAND: Grande vittoria della sua Danimarca che, per 4-1, batte la Russia (in gol anche il doriano Damsgaard e l'atalantino Maehle) e si issa incredibilmente al secondo posto del Girone B con soli 3 punti. Finlandia e gli stessi russi sono appaiate ai danesi ma Kjaer e company staccano il pass per gli ottavi grazie alla miglior differenza reti. Un successo per la nazionale di Christian Eriksen. Grandi! Nel Girone C l'Austria vince e si regala l'Italia, l'Olanda termina a punteggio pieno.
20 6 2021 MATTEO PESSINA: Realizza la rete decisiva dell'Italia sul Galles. Azzurri a punteggio pieno. Sabato ottavi di finale, la sera, a Londra alle 21. Grandissimi! Mancini al trentesimo risultato utile consecutivi. Ancora porta inviolata agli Europei! Mitici!
19 6 2021 ROBIN GOSENS: Stratosferica partita dell'atalantino che domina la fascia e mette in ginocchio il Portogallo. 4 reti dei tedeschi che passano tutte da lui. Fra assist e gol risulta essenziale. Germania nuovamente in pista. Francia incredibilmente fermata sull'1-1 dall'Ungheria nello stadio, pieno, di Budapest. In serata Spagna-Polonia 1-1 con gol di Morata e Lewandowski.
18 6 2021 EMIL FORSBERG: Unico uomo decisivo della giornata degli Europei. L'unica, infatti, a portare a casa la vittoria è la Svezia che batte la Slovacchia con un rigore del centrocampista offensivo del Lipsia. Nel girone dell'Inghilterra, pari nel derby britannico (0-0 con la Scozia) e pari (1-1) fra Croazia e Cechia.
17 6 2021 KEVIN DE BRUYNE: Il suo ingresso risulta devastante. Il Belgio, sotto 0-1 contro la Danimarca, ribalta il match nel secondo tempo con un assist al bacio per T. Hazard ed un gol da fuori del centrocampista del City. Nelle altre partite di oggi vincono anche Olanda (su Austria) e Ucraina (su Macedonia), quest'ultima, presumibilmente, sara' avversaria dell'Italia negli ottavi.
16 6 2021 MANUEL LOCATELLI: Serata magica per il centrocampista azzurro, autore di una splendida doppietta nel bellissimo successo della Nazionale sulla Svizzera. 3-0 dell'Italia, gol anche di Immobile, i nostri sono qualificati agli ottavi in modo splendido. Mancini e i suoi ragazzi si giocheranno domenica alle 18 il primo posto nel raggruppamento affrontando il Galles che, nel tardo pomeriggio, ha battuto con lo stesso risultato la Turchia.
15 6 2021 CRISTIANO RONALDO: Con i due gol segnati nei minuti finali contro l'Ungheria diventa il primo calciatore a siglare reti in cinque europei differenti! Altro record per la leggenda del calcio contemporaneo. Il Portogallo campione in carica vince 3-0. Rete iniziale di Guerreiro. Tutte le marcature negli ultimi dieci minuti di gioco.
14 6 2021 PATRICK SCHICK: Due gol alla Scozia che sanno da leggenda. Vittoria della Repubblica Ceca targata dall'ex attaccante di Roma e Samp che, prima, si innalza di testa per l'1-0 e poi delizia la platea con una prodezza balistica da metà campo per il 2-0 che termina la sfida del pomeriggio e consegna alla storia una rete pazzesca!
13 6 2021 NOVAK DJOKOVIC: 19° trionfo in uno Slam, 2° al Roland Garros per il numero uno del ranking mondiale. Partita vibrante con il greco Tsitsipas che scappa in vantaggio di 2 set, ma, come contro il nostro Musetti, Nole vince al quinto set con una fantastica rimonta. Ora è solo ad uno Slam dai 20 di Federer e Nadal... Che mito!
12 6 2021 BARBARA KREJCIKOVA: La ceca si porta a casa, a sorpresa, il Roland Garros! In tre set, contro la russa Pavlyuchenkova, si impone per 61 26 64 in poco meno di due ore. Domani sfida maschile fra Djokovic e Tsitsipas.
11 6 2021 ROBERTO MANCINI: L'Italia ha pazienza, nel primo tempo l'arbitro non concede un rigore sacrosanto, ma, nella ripresa prima un autogol di Demiral (giocata di Berardi) , poi un tap-in di Immobile e una bella rete di Insigne regalano i tre punti agli Azzurri nell'esordio europeo contro la Turchia. Bel risultato, bel gioco. Si parte col piede giusto!
10 6 2021 RICHARD CARAPAZ: Il vincitore del Giro d'Italia 2019 conquista tappa e maglia di leader al Giro della Svizzera. Nell'arrivo della quinta tappa supera nella volata a due Fuglsang. Altra vittoria per la Ineos. Buona prestazione di Pozzovivo che resta coi migliori del lotto.
9 6 2021 KYLE WEEMS: 23 punti e 10 rimbalzi nella serata magica della Virtus. Bologna si porta sul 3-0 contro Milano e ipoteca lo Scudetto. Incredibile serie vincente della squadra di Danilovic e' sempre piu' vicina ad un traguardo storico.
8 6 2021 MATHIEU VAN DER POEL: Nella terza tappa del Tour de Suisse si prende sia la vittoria di tappa che la maglia di leader. Doppia soddisfazione per il gioiello olandese dell'Alpecin.
7 6 2021 RAFA NADAL: Niente partita negli ottavi del Roland Garros. Lo spagnolo batte il nostro Sinner 3-0. Vola ai quarti.
Anche Djokovic è ai quarti, dove affronterà Berrettini, ma ha dovuto sudare non poco contro Musetti. Il 19enne italiano di Carrara ad un passo dal compiere l'impresa leggendaria. Primo e secondo set 7-6 per l'azzurro, poi Nole innesca la marcia e per Musetti c'è la resa nel quinto set (ritiro quando era sotto 04).
6 6 2021 SERGIO PEREZ: Il messicano vince un Gp a Baku ricco di colpi di scena. Sul podio, con lui, Vettel (chi si rivede!) e Gasly. Hamilton e Verstappen sorpassano dopo poco Leclerc, partito in pole, poi l'olandese ha un incidente. Bandiera rossa. Ripartenza per soli due giri con Hamilton che va dritto e conclude solo 15°. Le Ferrari: Leclerc quarto e Sainz ottavo.
5 6 2021 LORENZO MUSETTI: Il 19enne di Carrara, al suo primo Slam, vince il derby italiano contro Cecchinato, al quinto set e vola agli ottavi del Roland Garros dove affronterà Djokovic! Nole l'ha gia' incoronato dicendo "Sara' una sfida di alto livello". A giocarsi i quarti anche Sinner (che supera Ymer) e, si spera, Berrettini (quest'ultimo ora in campo ed in vantaggio di un set su Kwon).
4 6 2021 LORENZO INSIGNE: Esulta e festeggia per i suoi 30 anni. Realizza la terza rete, fa assist e... bellissimo compleanno per il numero dieci degli Azzurri. A Bologna, nell'ultima amichevole preeuropeo, l'Italia supera la Rep. Ceca per 4-0, due gol per tempo. In rete anche Immobile, Barella e Berardi.
3 6 2021 MARCO CECCHINATO: Il Roland Garros fa bene al 28enne palerminato che eliminato il n.21 De Minaur in 4 set e affronterà, nel terzo turno, baby Lorenzo Musetti (che ha battuto Nishioka) in un derby tutto italiano. Nell'altro derby Sinner ha bettuto Mager con qualche sofferenza. Anche Berrettini qualificato al terzo turno, superato in tre set l'argentino Coria. Qualificato anche Fognini, giocherà contro Delbonis. Deludono le donne: tutte fuori.
2 6 2021 MILOS TEODOSIC: 3-0 a Brindisi e si va in finale! Dopo ben 14 anni la Virtus torna a giocarsi lo Scudetto di pallacanestro. La squadra di Djordievic ha sconfitto i pugliesi in gara 3 per 78-75 con ben 29 punti dell'asso serbo, decisivo e nettamente il migliore della partita. Ora si attende l'altra finalista, con ogni probabilità Milano (già in vantaggio 2-0) che sta giocando in questi istanti a Venezia.
1 6 2021 CARLO ANCELOTTI: Lascia l'Everton e torna sulla panchina del Real Madrid. L'annuncio del club che riaccoglie l'ormai 62enne tecnico italiano. Sulla panchina dei Blancos l'allenatore di Reggiolo ha vinto Champions, coppa del Re, Supercoppa e Mondiale per Club. Aveva salutato la panchina delle Merengues nel 2015. Ora proverà a vincere la Liga e a tornare a rivincere la Champions League.
31 5 2021 LORENZO MUSETTI: Grande impresa del giovanissimo azzurro che, all'esordio al Roland Garros, batte Goffin! Liquidato in tre set il belga n.13 del ranking mondiale. Che spettacolo!
30 5 2021 EGAN BERNAL: La cronometro di Milano la vince il suo compagno di squadra Filippo Ganna (strepitoso, anche con una foratura) ma lui è il vincitore della corsa rosa 2021! Meritato successo. Sul podio anche uno stratosferico Caruso e Simon Yates (vedi voti Giro). Frazioni entusiasmanti e bellissime che ci hanno tenuto compagnia per tre settimane appassionandoci sempre più. Il giovane colombiano della Ineos, così, assieme alla maglia gialla del Tour 2019, ora può mettere anche quella rosa di questo Giro d'Italia nella sua collezione appena iniziata...
29 5 2021 THOMAS TUCHEL: Il Chelsea è campione d'Europa! Incredibile ma meritato: 1-0 al Manchester City. Il tecnico che arriva dal Psg porta in trionfo i londinesi. Guardiola paga un errore della difesa con gol-vittoria realizzato da Havertz al termine del primo tempo. Ad Oporto (sede che sostutuisce Istanbul) per la seconda volta i Blues alzano la coppa delle grande orecchie!
28 5 2021 SIMON YATES: Altra tappa scintillante del Giro d'Italia, la terzultima del 2021. I big, nell'ascesa finale all'Alpe di Mera danno tutto ciò che hanno. Scatta Simon Yates, Caruso regge, Bernal si gestisce. Nei km finali il britannico resta solo, dietro Bernal con Almeida ad inseguire e il nostro Caruso tiene senza perdere molto. Alla fine la tappa la vince S. Yates che, così, guadagna oltre mezzo minuto su Bernal (maglia rosa) e Caruso e si avvicina a loro nella sfida per le posizioni del podio. Domani ultima salita, domenica cronometro.
27 5 2021 ALBERTO BETTIOL: Esaltante successo, dimostra di esser quello che ha vinto il Fiandre, una meravigliosa impresa, va a riprendere Cavagna, praticamente da solo, lo supera e vince in solitaria! E' sua la Rovereto-Stradella, la tappa più lunga del Giro 2021! Grandissima vittoria, gruppo dei migliori attardato, va la fuga in questa giornata che vale la quinta affermazione italiana in quest'edizione. Domani e sabato ultime ascese, domenica cronometro, in arrivo gli ultimi giorni decisivi del Giro d'Italia con Bernal sempre in maglia rosa. Godiamoci questo straordinario assolo di Bettiol!!! Entusiasmante!
26 5 2021 UNAI EMERY: A Danzica vince l'Europa League e fa la storia. E' il suo successo numero 4 nella competizione, mai nessuno come lui. E per il Villareal, che ha battuto il Manchester United ai rigori, ad oltranza, hanno segnato tutti tranne De Gea, portiere avversario (1-1 al 120' con gol di Gerard Moreno e di Edinson Cavani), è il primo trionfo assoluto. Una serata memorabile! Ovviamente il "Sottomarino giallo" approda anche in Champions League, e come teste di serie!
25 5 2021 SASHA DJORDJEVIC: La Virtus vince anche a Brindisi ed è ad un passo dalla finale Scudetto. 74-83 il risultato di gara 2. Ottimi Teodosic e Belinelli. I bolognesi sono così vicinissimi a sfidare presumibilmente l'armata Olimpia Milano (la formazione di coach Messina è in vantaggio su Venezia). Il campionato di Basket sta arrivando all'epilogo più avvincente.
24 5 2021 EGAN BERNAL: Oggi al Giro è successo di tutto. Maltempo in Veneto, salta il Pordoi, salta il Fedaia, la tappa viene accorciata, il Giau è la nuova cima Coppi. Si fanno vedere Nibali e Formolo che provano l'azione ma lo strapotere della maglia rosa è evidente. Un dominatore assoluto il colombiano arriva da solo a Cortina d'Ampezzo, nettamente il più forte, senza rivali. Dietro di lui da segnalare lo strepitoso Caruso, ora secondo in classifica generale, arrivato al traguardo con Bardet. Domani giornata di riposo.
23 5 2021 FRANCK KESSIE: Ultima di campionato e finale col botto. Il Milan passa a Bergamo con due rigori dell'ex, eroe della domenica. La Juve, con Cr7 in panca, chiude subito la pratica Bologna e incamera tre punti andando di goleada. Entrambe vanno clamorosamente in Champions visto che il Napoli si fa raggiungere dal Verona sull'1-1 dopo esser andato in vantaggio! Partenopei in Europa League con la Lazio. Roma in Conference.
22 5 2021 LORENZO FORTUNATO: Lo Zoncolan lo incorona vincitore. Splendido, alla prima vittoria da professionista il bolognese della Eolo arriva solo, da vero trionfatore. Una delle tappe più attese del Giro 2021.
In classifica guida sempre Bernal, sarà dura sfilare la maglia rosa al colombiano, anche oggi si è avvantaggiato su tutti assieme a S. Yates.
21 5 2021 GIACOMO NIZZOLO: A Verona vince lui! Mette le ruote davanti a tutti e si porta a casa la tredicesima tappa del Giro d'Italia 2021. Affini ha provato a sorprendere il gruppo nel rettilineo finale ma il campione europeo di prepotenza si è imposto in volata. Altra tappa per l'Italia!
In classifica guida sempre saldamente Bernal.
20 5 2021 ANDREA VENDRAME: La dodicesima tappa del Giro è sua. A Bagno di Romagna arriva la fuga ma Vendrame supera Hamilton e può festeggiare il suo primo successo nella corsa rosa, gli altri due compagni, Brambilla e Bennet staccati. Strepitoso successo e meritato del corridore veneto della Ag2r. Bernal saldo in maglia rosa. Nibali scatta in discesa e si fa vedere. Bel pomeriggio italiano!
19 5 2021 ANDREA PIRLO: Nel giorno del suo 42esimo compleanno il tecnico della Vecchia Signora corre come dopo il gol di Grosso ai mondiali per l'esultanza. La Juventus vince la Coppa Italia. 2-1 contro l'Atalanta. Primo tempo tutto della banda del Gasp, rigore negato, poi gol di Kulusevski (super) e rete di Malinovskiy. Nella ripresa gol decisivo di Chiesa. I bianconeri alzano un altro trofeo. Buffon sigla un altro record all'ultima in bianconero. Domenica dovranno tifare la Dea contro il Milan per andare in Champions League dove i nerazzurri ci son già.
18 5 2021 SIMONA QUADARELLA: Agli Europei di Budapest la medaglia d'oro negli 800sl è sua. Prestazione grandissima, sempre più convincente la nostra azzurra, prima senza rivali, fa ben sperare per Tokyo. Per l'Italia è un oro meraviglioso.
17 5 2021 PETER SAGAN: La decima tappa della corsa rosa è sua. A Foligno vince in volata davanti a Gaviria e Cimolai. Finalmente lo slovacco trova la vittoria, seconda al Giro dopo quella dello scorso anno. Bernal sempre in rosa ma Evenepoel è bello pimpante anche nei traguardi volanti. Domani giorno di riposo.
16 5 2021 EGAN BERNAL: A Campo Felice, sullo sterrato, il colombiano sfodera un numero d'alta classe e si prende tappa e maglia rosa! Un fenomeno. Sembra esser tornato lo strepitoso corridore ammirato ed apprezzato al Tour (vinto) di due anni fa. Bravissimo Ciccone, secondo nella frazione odierna e quarto in generale. Reggono bene Evenepoel, Vlasov, Bardet ed anche i nostri Formolo e Caruso. Nibali perde oggi mezzo minuto. Che Giro appassionante!
15 5 2021 GIAN PIERO GASPERINI: L'Atalanta poteva solo sognare di giocare in Champions, ora, ci va per il terzo anno di fila e lui e l'assoluto artefice. Un uomo che ha trasformato la regina delle provinciali in favola internazionale. La Dea vince a Marassi contro il Genoa (3-4 il finale, 0-3 solo nel primo tempo) ed è sicura del posto Champions con un turno d'anticipo. La Juventus batte l'inter (3-2) e spera ancora (ma deve aggrapparsi ad un passo falso di Milan o Napoli). In coda lo Spezia trafigge con un poker il Torino (4-1): la squadra di Italiano si salva (al primo torneo in A) mentre i granata devono reagire assolutamente nel recupero con la Lazio e/o domenica prossima col Benevento per mantenere la categoria. Ad ora di cena il derby di Roma con il successo dei giallorossi per 2-0.
14 5 2021 CALEB EWAN: A Termoli la sua ruota è la prima all'arrivo e con grande potenza domina la volata. Seconda affermazione di tappa per lo sprinter della Lotto Soudal che precede Cimolai e Merlier. Attila Valter mantiene la maglia rosa.
13 5 2021 MARCELL JACOBS: Nuovo record italiano dei 100 metri!!! Strepitoso a Savona, in 9.95 (migliora il 9.99 di Tortu). Che impresa!! Fotonico!
12 5 2021 STEFANO PIOLI: Il Milan travolge il Torino. 0-7 ai granata. La sua formazione è un tornado che si abbatte sul campionato, e senza Ibra. Anche la Dea vince contro il Benevento (2-0) e resta al secondo posto. L'Inter continua ad onorare la Serie A (3-1 alla Roma). Ok anche la Juve (1-3 al Sassuolo). Lazio 1-0 al Parma ma che fatica! Ancora nessun nuovo verdetto.
11 5 2021 ALESSANDRO DE MARCHI: La tappa va al bravissimo Dombrowski ma è il nostro De Marchi (secondo a Sestola) a vestire la maglia rosa! Nei big bene Bernal, Ciccone e altri, perde qualcosa Nibali. Male Almeida. Bellissima tappa!
10 5 2021 TACO VAN DER HOORN: A sorpresa conquista la terza frazione del Giro d'Italia. Arriva in fuga, da solo, al traguardo a Canale Vittoria meravigliosa per l'olandese della Intermarche che resiste al ritorno del gruppo. Plotone regolato, in volata, da Cimolai che precede Sagan. Sempre in rosa Ganna. Fra poco top e flop delle prime tre tappe.
9 5 2021 LEWIS HAMILTON: Dopo aver conquistato la 100° pole position vince il Gp di Spagna. Secondo Verstappen, terzo Bottas, quarto Leclerc. Il britannico è sempre (ovviamente) leader del mondiale ma l'olandese della Redbull non molla.
8 5 2021 FILIPPO GANNA: Una gara superba ed è sua la prima maglia rosa del Giro 2021. Nella prima tappa, a cronometro, 9km, a Torino si impone il campione iridato della specialità davanti ad uno strepitoso Affini. Ok Nibali, appena tornato dall'infortunio, paga pochi secondi (una quindicina) da Vlasov e altri favoriti. Fra gli uomini di classifica solo Almeida ha guadagnato qualcosa di concreto in termini di secondi.
La corsa rosa è scattata subito con grandi emozioni!
7 5 2021 ALEXANDER ZVEREV: Impresa del 24enne tedesco che, a Madrid, nella sua Patria, e sulla terra rossa, batte l'idolo di casa Rafa Nadal. 62 62 il finale, in due set, una partita senza storia. Zverev vola in semifinale contro Thiem. Anche il nostro Berrettini si qualifica battendo Garin.
6 5 2021 EDINSON CAVANI: Semifinali di Europa League. Dopo i gol dell'andata (nel roboante 6-2) anche nel ritorno, all'Olimpico, sigla una doppietta, pesantissima. La Roma vince 3-2 ma è un successo effimero, il "Matador" la stende e i giallorossi sono eliminati. Manchester United in finale contro il Villareal. La squadra di Emery fa 0-0 a Londra contro l'Arsenal e, così, di fatto, impedisce finali europee con tutte formazioni inglesi.
5 5 2021 THOMAS TUCHEL: Fa lo sgambetto a Zidane e torna in finale di Champions dopo esserci stato nella scorsa annata col PSG. Ad Istanbul atto conclusivo fra due compagini inglesi. Il Chelsea, infatti, troverà il Manchester City. Real Madrid battuto a Londra per 2-0 con gol di Werner e Mount. E pensare che i Blues hanno vinto una sola Champions League e, anche in quell'occasione, dopo aver cambiato allenatore (quella volta con Di Matteo era subentrato a Villas-Boas ed ora con Tuchel che ha preso il posto di Lampard con straordinari benefici).
4 5 2021 RIYAD MAHREZ: L'algerino è, senza ombra di dubbio, l'uomo che ha deciso la semifinale di Champions League fra Manchester City e Paris SG. Già in rete nel successo dell'andata, si scatena anche nel ritorno. Dopo la grandine, sotto la pioggia, l'esterno offensivo ex Leicester sigla una doppietta storica che manda, per la prima volta, il City in finale. Il PSG, senza Mbappè infortunato, chiude in dieci per l'espulsione di Di Maria. Domani Chelsea-Real si giocano l'altro posto (1-1 all'andata). Ci sarà una finale tutta inglese ad Istanbul?
3 5 2021 VINCENZO NIBALI: E' ufficiale, lo Squalo sarà presente al Giro d'Italia! Nonostante il brutto infortunio al polso ha avuto il parere positivo per partecipare alla corsa rosa che inizierà sabato da Torino.
2 5 2021 LEWIS HAMILTON: E' sempre lui il più forte. A Portimao, nel Gp del Portogallo, il britannico pone la sua vettura davanti a Verstappen, sempre più il suo rivale per il titolo. Sul podio anche Bottas, compagno in Mercedes. Ferrari sesta con Leclerc e solo undicesima con Sainz.
1 5 2021 CHRISTIAN ERIKSEN: Il danese entra e sblocca il risultato a Crotone. Inter vicinissima allo Scudetto. Arrotonda, a tempo scaduto, Hakimi (0-2 il finale per gli uomini di Antonio Conte). Anche il Milan vince 2-0 riportandosi in vantaggio nella zona champions (le altre, domani, costrette a vincere per mantenere il passo nella corsa ai primi quattro posti). Il Benevento di Pippo Inzaghi, dopo la sconfitta, sempre più inguaiato in classifica. 1 punto, buono, per lo Spezia, invece, nel pomeriggio a Verona.
30 4 2021 MARC SOLER: Lo spagnolo della Movistar vince la terza tappa del Giro di Romandia e conquista la maglia di leader della classifica generale. Colbrelli, vincitore di tappa ieri, è quarto a 14'' dall'iberico.
29 4 2021 OLE GUNNAR SOLSKJAER: Tornado Manchester United sulla Roma nella semifinale d'andata di Europa League. Nel primo tempo vantaggio di Bruno Fernandes, poi la Roma (che perde tre uomini tutti nel corso della prima frazione) si porta in vantaggio con Pellegrini e Dzeko. Nella ripresa si scatena "El Matador" con due gol. Cavani procura anche il rigore che poi B. Fernandes realizza. Chiude i giochi col tennistico 6-2 Greenwood. Nell'altra semifinale Villareal-Arsenal 2-1.
28 4 2021 RIYAD MAHREZ: Una punizione al veleno dell'algerino e il City sbanca Parigi e batte il PSG! La squadra di Guardiola, sotto per gran parte della partita (rete di Marquinhos) si riabilita nel secondo tempo con le reti, a stretto giro, di Debruyne e Mahrez. Poi, complice l'espulsione di Guye, porta a casa la vittoria per 1-2 nell'andata della semifinale di Champions. Si prospetta una finale tutta inglese con Chelsea e Manchester C. in vantaggio sugli avversari ma Real e PSG non saranno d'accordo e andranno a caccia dell'impresa nelle partite di ritorno. Domani in campo la Roma, contro l'altro Manchester, lo United, nella semifinale d'andata di Europa League.
27 4 2021 THOMAS TUCHEL: Il primo round va a lui, almeno ai punti. Semifinale di Champions con i londinesi che impongono il pari (con reti) a Madrid. Real-Chelsea 1-1 nella sfida di andata con reti di Pulisic e Benzema. Ai punti vince il team guidato da Tuchel che ha giocato meglio e nel ritorno avrà il vantaggio di poter giocare anche per lo 0-0.
26 4 2021 JOAQUIN CORREA: 3-0 al Milan targato dall'argentino che, con una doppietta, in un colpo solo, rilancia le ambizioni della Lazio e stoppa i rossoneri. Gran bagarre in zona Champions con l'Atalanta ora seconda, la squadra di Simone Inzaghi che torna sotto (con una gara in meno) e il Napoli che piglia i rossoneri e la Juve dopo il successo del pomeriggio a Torino contro i granata. Emozionante.
25 4 2021 TADEJ POGACAR: La Liegi-Bastogne-Liegi è sua! Adesso vince anche le grandi classiche! A 13 km dalla conclusione l'azione decisiva con Alaphilippe, Gaudu, Pogacar, Woods e l'eterno Valverde (già con 4 Liegi in bacheca, oggi 41enne). Questi cinque si sono giocati la decana delle corse e, all'arrivo, lo spunto decisivo è stato del vincitore dell'ultimo Tour de France davanti al campione del mondo in carica!
24 4 2021 GIANLUIGI BLENGINI: Arriva a Civitanova e vince lo Scudetto! Il Ct della Nazionale è campione d'Italia con la Lube che supera Perugia in gara 4 per 3-1 (25-20, 25-22, 21-25, 25-21). Per i marchigiani è il sesto titolo nazionale.
23 4 2021 JANNIK SINNER: Eh beh, altra impresa del nostro campionissimo 19enne, n.19 al mondo. Dopo aver battuto ieri Bautista Augut (n.9 nel ranking), oggi fa fuori Rublev (n.7) in due set. Una grandissima prestazione del nuovo asso del tennis. In semifinale, ora, a Barcellona, ci sarà Tsitsipas, altro grandissimo (n.5).
22 4 2021 LORENZO INSIGNE: Speriamo tenga questa condizione anche per l'Europeo. Il capitano del Napoli sigla una doppietta (il primo su rigore) nella sfida con la Lazio terminata 5-2 per la squadra di Gattuso. Tre punti d'oro per la corsa Champions. Nell'altra partita 1-1 fra Roma e Atalanta e Dea terza assieme alla Juve, ad un punto dal Milan.
21 4 2021 GIACOMO RASPADORI: L'attaccante dell'Under 21 con una doppietta ribalta il Milan! De Zerbi, tecnico del Sassuolo, grintoso alla vigilia, non avrebbe gradito giocare contro i rossoneri, poi, dopo lo scombussolamento degli ultimi giorni, c'è andato e ha dimostrato che anche le piccole possono battere le big. Clamoroso 1-2 a San Siro. Anche le altre che avevano aderito alla SuperLega non sono parse in serata. L'Inter capolista va sotto a La Spezia poi trova il pari con Perisic. La Juventus va sotto col Parma, poi due gol di Alex Sandro e quello di De Ligt la rimettono in carreggiata per la corsa Champions. Domani si chiude il turno infrasettimanale con due partitissime: Roma-Atalanta e Napoli-Lazio. In coda fondamentale vittoria del Cagliari ad Udine. Tutto ancora in gioco.
20 4 2021 MARTIN CACERES: Realizza la seconda rete, quella che chiude, di fatto, la partita di Verona. Nell'anticipo tre punti pesantissimi, in chiave salvezza, per la Fiorentina che supera l'Hellas fuori casa e riallontana il Cagliari. Adesso la Viola rialza la testa e, in attesa delle partite di domani, rialza la testa, prende una boccata d'ossigeno, e scavalca, in un colpo solo, Genoa, Spezia, Toro e Benevento.
19 4 2021 GIANNI MOSCON: Non vinceva dal 2018 ma oggi, alla prima tappa del Tour of The Alla, vince lui, il "Trattore". Finalmente un bel successo di un azzurro, ritrovato. Il corridore della Ineos precede il gruppo e conquista la prima frazione di Innsbruck.
18 4 2021 MAX VERSTAPPEN: Ad Imola vince lui! Trionfa davanti ad Hamilton e a Norris. Ferrari subito dietro. Leclerc quarto e Sainz quindo. Gp molto vivace, molti incidenti, fortunatamente senza conseguenze. Successo quindi della Redbull che si conferma rivale della Mercedes.
17 4 2021 ALBERTO CERRI: Un gol pesantissimo. Con questo stacco aereo, arrivato al 94' ribalta la partita con il Parma. Un'impresa maiuscola del Cagliari, sotto 1-3 in casa all'ora di gioco, ormai vedeva lo spettro della B. Invece la squadra di Semplici rialza la testa, Pereiro al 91' segna e tre minuti dopo fa l'assist per la rete che tiene tutto aperto in chiave salvezza per i sardi. Parma ormai disperato, così come il Crotone (1-2 casalingo con l'Udinese). Fiorentina in ritiro dopo la sconfitta col Sassuolo (doppio Berardi su rigore). Anche la Samp batte il Verona negli anticipi di oggi.
16 4 2021 MANUEL LOMBARDO: Judo, a Lisbona vince l'oro europeo nella categoria -66kg. Grande soddisfazione per l'azzurro che supera il georgiano Margvaleshvili. Da sottolineare anche la medaglia d'argento della Giuffrida.
15 4 2021 PAULO FONSECA: La sua Roma va in semifinale. Soffre ma regge all'urto dell'Ajax. Dopo il successo ad Amsterdam arriva l'1-1 all'Olimpico col gol di Dzeko. I giallorossi giocheranno contro il Manchester United che ha eliminato, senza problemi, il Granada. Le altre semifinaliste sono il Villareal (Dinamo Zagabria K.O.) e l'Arsenal (quest'ultima in goleada a Praga).
14 4 2021 PHIL FODEN: l gol del giovane fantasista tramortisce i sogni del Dortmund. In Germania bella semifinale di ritorno con i tedeschi del Borussia in vantaggio 1-0 con rete del classe 2003 (!) Bellingham e, all'intervallo, qualificati. Nella ripresa prima un rigore siglato da Mahrez e poi la rete dell'asso inglese regalano qualificazione e semifinale a Guardiola. Il City affronterà il PSG. Nell'altra sfida della serata il Liverpool è bloccato dal Real Madrid. Termina 0-0 e gli spagnoli vanno in semifinale contro il Chelsea.
13 4 2021 MAURICIO POCHETTINO: Vola in semifinale di Champions! Partita vibrante fra le due finaliste dello scorso anno. Il Bayern, campione in carica, sconfitto 2-3 in casa, doveva fare l'impresa a Parigi. Impresa sfiorata perché il PSG è andato vicinissimo al gol più volte ma è andato sotto nel punteggio a fine primo tempo con l'incornata dell'ex Chupo-Moting (sostituto di Lewandowski, infortunato). I francesi reggono lo 0-1 e, per i gol in trasferta, accedono alle semifinali con un po' d'Italia (Florenzi, Verratti e Kean). Nell'altra partita di serata, senza problemi, la qualificazione del Chelsea sul Porto.
12 4 2021 MARK CAVENDISH: Finalmente! Torna al successo dopo ben tre anni l'ex campione del mondo che, ovviamente allo sprint, si aggiudica la seconda tappa del Giro di Turchia. Bel podio, il britannico precede, infatti, i quotati Philipsen e Greipel. A quasi 36 anni torna a ruggire!
11 4 2021 LORENZO SONEGO: Appassionante finale del Sardegna Open (Atp 250) fra il nostro 25enne torinese e lo sfidante Djere (che aveva già fatto fuori Musetti). Primo set sfavorevole all'azzurro che cede 2-6. Secondo set molto equilibrato, Sonego regge, evita la debacle e vola con il 7-6 al terzo set. L'azzurro, poi, compie l'impresa e, dopo un pomeriggio di fantastica rimonta, conquista il torneo chiudendo la partita col 6-4. Grandissima qualità e resistenza, ne aveva più dell'avversario e ha meritatamente trionfato. Bravissimo!
10 4 2021 STEFANO PIOLI: Il Milan vince a Parma, anche in dieci (espulso Ibra) regge e passa al Tardini 1-3. Rossoneri consolidano il secondo posto ed inguaiano ulteriormente il Parma che perde terreno in chiave salvezza dove, invece, fa un passo avanti il Toro (0-1 ad Udine con gol di Belotti su rigore). Spacciato ormai il Crotone, era in vantaggio a La Spezia, e poi, negli ultimissimi minuti, perde 3-2!
9 4 2021 ETTORE MESSINA: La sua Olimpia non delude. Dopo il passo falso in campionato contro Varese l'Armani centra il successo storico in EuroLega. Batte 98-75 l'Efes ed entra nei play-off. Miglior piazzamento dell'ultimo decennio. Una gara fantastica. Milano avrà anche vantaggio fattore campo negli scontri ad eliminazione diretta. I lombardi giocheranno contro Bayern o Real. Grande vittoria per la squadra che guida saldamente il campionato italiano.
8 4 2021 ROGER IBANEZ: Gol importantissimo del difensore brasilano della Roma in Olanda nell'andata dei quarti di Europa League. Ajax in vantaggio nel primo tempo, Pau Lopez para anche un rigore e, nella ripresa, pari del capitano Lorenzo Pellegrini e gol del successo, nel finale, del centrale difensivo ex Atalanta. E i giallorossi espugnano Amsterdam proprio come la Dea quest'anno. Nel ritorno bisogna tenere duro per portare almeno una italiana (l'unica rimasta) in semifinale europea. In caso di qualificazione probabile che la squadra di Fonseca affronti il Manchester Utd.
7 4 2021 ANDREA PIRLO: Tardo pomeriggio con due recuperi importantissimi di campionato. La Juve batte il Napoli nella sfida cruciale per la Champions fra due tecnici campioni del mondo 2006. Gol del portoghese, sempre più capocannoniere, nel primo tempo, dopo serpentina e assist di Chiesa. Pirlo salva panchina inserendo anche Dybala che firma il raddoppio. Termina 2-1 con gol di Insegne su rigore nel finale. Nell'altra partita l'Inter aumenta il suo vantaggio e si avvicina ulteriormente allo Scudetto battendo 2-1 il Sassuolo con gol dei soliti Lukaku e Lautaro.
6 4 2021 VINICIUS JR: Il giovane brasiliano del Real è il superprotagonista delle prime partite dei quarti di Champions League. La squadra di Zidane supera 3-1 il Liverpool con la doppietta dell'esterno offensivo sudamericano. Nell'altra sfida il City vince di misura (2-1) sul Dortmund con rete di Foden al 90'.
5 4 2021 MASSIMO BULLERI: Coach dell'OpenjobMatis che fa l'impresa di Pasquetta nel campionato italiano di pallacanestro con il clamoroso colpo nel posticipo. Varese batte infatti la supercapolista Milano in trasferta. Finisce 81-83 con migliori marcatori: Scola 18, Ruzzier 17, Douglas 16.
4 4 2021 KASPER ASGREEN: Bellissima Pasqua per il danese che vince meritatamente il Giro delle Fiandre precedendo il campione 2020 Van der Poel in un arrivo a due. Terzo, staccato, Van Avermaet davanti al vincitore della Sanremo Stuyven. Nessun italiano fra i primi dieci. Pasqua amara anche per l'astro del tennis azzurro Sinner, sconfitto in finale a Miami.
3 4 2021 ROMELU LUKAKU: L'Inter è inarrestabile. E il suo giocatore simbolo firma il gol-vittoria di Bologna, nel posticipo, che vale la fuga ormai decisiva per lo Scudetto. Il Milan, infatti, frenato dalla Sampdoria, è a 8 punti. E la squadra di Conte ha anche una partita in meno (mercoledì recupera col Sassuolo). Già on line anche ExtraFile sulla Juve, Top e Flop del campionato.
2 4 2021 JANNIK SINNER: Fantastico il nostro ragazzo! Il fenomeno del tennis vince anche la semifinale contro Bautista Agut in tre set e vola in finale al torneo di Miami! Straordinaria impresa con grandissima personalità dell'azzurro che ora proverà a far suo il torneo sfidando o Rublev o Hurkacz.
1 4 2021 NICOLO' MARTINENGHI: Assoluti a Riccione con nuovo record italiano nei 100 rana con 58'' 37 del giovane nuotatore di Varese con già due ori ai mondiali giovanili. Bene anche Paltrinieri davanti a Detti e De Tullio negli 800sl. La Pellegrini ha vinto i 100sl ma non ha ancora ottenuto il tempo per Tokyo. Ok la Panziera (intervistata tempo fa nella nostra webtv), ieri record.
31 3 2021 STEFANO SENSI: L'Italia in Lituania non sfonda nel primo tempo, nella ripresa, dentro Chiesa e il centrocampista dell'Inter. Quest'ultimo dopo pochi secondi trova la via della rete che spiana il successo agli Azzurri. Arrotonda un rigore realizzato da Immobile per l'ennesimo 2-0 consecutivo per i nostri. 25° risultato utile consecutivo per Mancini che appaia così Lippi. La nostra Nazionale è a punteggio pieno nel girone di qualificazione ai Mondiali in Qatar dopo 3 vittorie sulle 3 partite di questa settimana.
30 3 2021 PAOLO NICOLATO: La sua Under 21 ultrarimaneggiata (fra infortunati, squalificati e giocatori con la Nazionale Maggiore) stravince contro la Slovenia per 4-0 nell'ultima partita del girone dell'Europeo 2021. Finalmente gli azzurrini passano il primo scoglio e, a giugno, giocheranno i quarti di finale. Contro i padroni di casa reti di Maggiore, Raspadori e doppietta di capitan Cutrone (uno su rigore ed anche un errore sempre dal dischetto).
29 3 2021 BRANDON TAYLOR: Reggio Emilia torna alla vittoria dopo 6 sconfitte di seguito. Grande prestazione dell'americano che sforna 21 punti. Pesaro sconfitto 91 a 79 e classifica meno pesante per gli emiliani.
28 3 2021 MANUEL LOCATELLI: L'Italia vince ancora, seconda vittoria su due partite di qualificazioni mondiali, stasera in Bulgaria. E' Belotti a sbloccare il punteggio sul finale di primo tempo segnando un rigore che si era procurato. Lo stesso "Gallo" coglie il palo nella ripresa. Poi è il centrocampista del Sassuolo, subentrato a Sensi, a realizzare un grandissimo gol (nell'immagine) che chiude i giochi. Prima vittoria Azzurra a Sofia. Ventiquattresimo risultato utile consecutivo per il grande Ct Mancini. Mercoledì sfida alla Lituania.
27 3 2021 FRANCESCO BAGNAIA: Week-end motoristico nel vivo ed è l'italiano della Ducati a firmare la prima pole del 2021 nel MotoGp. Grande tempo, e, per la prima volta, partirà al primo posto della griglia. In Qatar, nelle prove, precede Quartararo e Vinales. Anche nella Formula 1 primo Gp stagionale, in Bahrain, con Verstappen in pole davanti alle Mercedes di Hamilton e Bottas. Quarto Leclerc, ottavo Sainz. Nel calcio da registrare il secondo pareggio dell'Italia Under 21 agli Europei di categoria, 0-0 contro la quotata Spagna. Gli azzurrini si giocheranno la qualificazione nell'ultima sfida contro la Slovenia padrona di casa.
26 3 2021 JANNICK SINNER: Senza problemi contro Gaston. Ottima prova dell'altoatesino che si sbarazza facilmente del rivale con un secco 62 62. Francese battuto e l'azzurro vola al terzo turno del torneo Atp di Miami.
25 3 2021 ROBERTO MANCINI: A Parma comincia bene l'avventura dell'Italia nelle qualificazioni mondiali. Gli azzurri del Mancio battono l'Irlanda del Nord con reti di Berardi (gran bel gol) e Immobile nel primo tempo. Buona la prestazione della nostra Nazionale che va sul 2-0 e, nel secondo tempo, amministra senza praticamente mai mettere in discussione i tre punti. Domenica e mercoledì altre due partite di qualificazione, in trasferta, contro Bulgaria e Lituania a Sofia e Vilnius.
24 3 2021 ADAM YATES: A Vallter 2000 arriva tutto solo. Il britannico della Ineos (che fa doppietta dopo il successo di Dennis ieri a cronometro) vince la terza tappa della Vuelta y Catalunya e conquista la maglia di leader della classifica generale togliendola al portoghese Almeida. Secondo in frazione Chaves, Ciccione oggi chiude decimo.
23 3 2021 BEPPE IACHINI: Il tecnico marchigiano torna in panchina alla Fiorentina dove era stato esonerato nel novembre scorso. Rileva il dimissionario Cesare Prandelli. L'ex Ct si congeda con una lettera: "C'è un'ombra in me, la mia carriera potrebbe esser finita". La Viola è al quintultimo posto con 29 punti assieme a Spezia e Benevento.
22 3 2021 ANDREAS KRON: E' il giovanissimo danese della Lotto Soudal a vincere la prima tappa della Vuelta a Catalunya a Calella. Precede l'esperto e sempre temibile Luis Leon Sanchez in una volata a quattro con Rochas e Kamna, avversari quotati. Logicamente Kron è anche leader della classifica.
21 3 2021 ADOLFO GAICH: Proprio con la 7 nel tempio di Cr7: la punta argentina del Benevento è il protagonista della domenica siglando il gol che vale la vittoria (ed un buon passo avanti per la salvezza) delle Streghe di Pippo Inzaghi in casa della Juventus! Lotta serrata in zona Champions con successi di Milan, Atalanta, Napoli e Lazio. La Roma perde ancora con le big. In coda passo netto indietro per Toro e Cagliari che con Parma e Crotone si staccano sempre più.
20 3 2021 JASPER STUYVEN: Milano-Sanremo 2021 al belga della Trek Segafredo! Spettacolo nella Classicissima di Primavera. Alaphilippe ci prova a rompere gli indugi a 6km dall'arrivo ma Van Aert e gli altri lo braccano immediatamente. Sul Poggio lavoro di Ganna e, come previsto, la corsa si movimenta con Ewan che rimane fra i primissimi. Restano in una dozzina a giocarsi la vittoria in Via Roma. Ad 1 km dall'arrivo con una sparata da finisseur parte Stuyven, ci prova anche S. Kragh Andersen ma alla fine, nonostante il gruppo in arrivo, vince la Sanremo davanti ad Ewan e Van Aert!
19 3 2021 GIANLUCA SCAMACCA: Anticipo di fuoco della giornata di Serie A con la lotta salvezza di scena al Tardini. Parma-Genoa finisce 1-2 con doppietta dell'attaccante dell'Under 21. Occhio che i ducali erano in vantaggio fino all'intervallo (gol di Pellè), poi entra in campo la giovane punta di proprietà del Sassuolo che ribalta il match! Brutta sconfitta per la squadra di D'Aversa, per Ballardini tre punti d'oro in chiave salvezza.
18 3 2021 BORJA MAYORAL: Doppietta dello spagnolo in Ucraina e Roma che va ai quarti, unica rappresentante italiana rimasta in Europa!!! Giallorossi che vincono sia all'andata che al ritorno contro lo Shakthar (totale 5-2). Il Milan esce contro lo United. Dopo l'1-1 di Manchester ci pensa Pogba a dare la qualificazione agli inglesi a San Siro. Negli ottavi di Europa League da sottolineare l'impresa della Dinamo Zagabria che con Orsic, tre gol, ribalta il Tottenham di Mourinho!
17 3 2021 HAKIM ZIYECH: Si completa il quadro delle squadre ai quarti di Champions. Oltre a PSG, Liverpool, B. Dortmund, Porto, City e Real arrivano anche, come pronostico, il Bayern (che batte 2-1 la Lazio, già affossata all'andata) e il Chelsea con rete del fantasista, uomo del giorno, che chiude i giochi qualificazione e con gol di Emerson a tempo scaduto per arrotondare il punteggio. In campionato, nel recupero, 3 punti d'oro per il Toro che, con una rimonta clamorosa, supera 3-2 il Sassuolo. Domani in campo Milan e Roma per il pass ai quarti di Europa League.
16 3 2021 KARIM BENZEMA: Italia a secco in Champions, salvo clamorosissima rimonta della Lazio a Monaco di Baviera... Il Real Madrid elimina l'Atalanta. In un primo tempo equilibrato errore di Sportiello e Modric serve a Benzema (uomo del giorno) la rete che spacca la partita e indirizza totalmente la qualificazione. Il Real, che aveva vinto anche all'andata, raddoppia con rigore di Ramos nel secondo tempo. Nel fine partita reti di Muriel e Asensio per il 3-1 finale. Anche il City è ai quarti, agevole doppio successo sul Borussia Monch.
15 3 2021 MADS WURTZ SCHMIDT: Arriva la fuga a Lido di Fermo nella penultima tappa della Tirreno-Adriatico. Nello sprint fra i cinque fuggitivi (con il nostro Velasco) si impone il danese della Israel al primo successo in una gara del world tour. Pogacar resta leader della classifica, domani cronometro finale con Ganna grande favorito.
14 3 2021 CLEMENT NOEL: A Kranjska Gora vince uno slalom sotto la neve davanti al compagno di squadra Muffat Jeandet. Schwarz vince la Coppa di specialità. Inforca nella seconda manche Pinturault che, così, tiene apertissima la sfida con Odermatt per la coppa del mondo. Si deciderà tutto nelle ultimissime gare. Bene il nostro Vinatzer che chiude nei primi dieci, ottavo.
13 3 2021 DUSAN VLAHOVIC: Show del serbo della Fiorentina che, con una tripletta nel primo tempo, in un colpo solo stende il Benevento fuori casa, mette in difficoltà di classifica la squadra di Pippo Inzaghi e regala ossigeno alla Viola. Partita terminata 1-4. Negli altri match di giornata Sassuolo-Verona 3-2 e Genoa-Udinese 1-1.
Da registrare nel ciclismo i successi importanti di Pogacar e di Roglic nelle tappe della Tirreno-Adriatico e della Parigi-Nizza.
12 3 2021 MARIO PASALIC: Primo tempo 0-0, poi nella ripresa si scatena il croato che fa una doppietta nel 3-1 allo Spezia. Gol della bandiera di Piccoli, in prestito proprio dalla Dea. L'altra rete è del solito Muriel. Nell'altro anticipo del venerdì la Lazio fatica ma batte il Crotone 3-2 con gol nel finale di Caicedo.
11 3 2021 JULIAN ALAPHILIPPE: Grande tappa oggi alla Tirreno Adriatico. Nella seconda frazione grandi emozioni con Bernal e Almeida che ci provano dalla lunga distanza. Vince il campione del mondo, nell'arrivo spettacolare davanti a Van der Poel e Van Aert. Da segnalare il gran lavoro di Formolo. Scoppiettante corsa!
10 3 2021 MAURICIO POCHETTINO: Tutto facile per il suo PSG, dopo il successo con poker dell'andata a Barcellona, i parigini fanno 1-1 nel ritorno (gol di Mbappè su rigore e di Messi) e vanno ai quarti. Con PSG, Dortmund e Porto c'è anche, come da pronostico, il Liverpool (la squadra di Klopp batte ancora il Lipsia 2-0). La settimana prossima gli altri quattro ritorno degli ottavi con Atalanta a Madrid e Lazio a Monaco di Baviera. Domani andata ottavi di Europa League con il Milan impegnato contro il Manchester United e la Roma contro lo Shakthar.
9 3 2021 SERGIO OLIVEIRA: Sfida infinita fra Juve e Porto. Dopo il 2-1 per i lusitani... Match in salita per la Vecchia Signora con Sergio Oliveira che realizza dal dischetto il vantaggio degli ospiti. Ad inizio ripresa cambia totalmente la partita. Chiesa segna una doppietta e, in mezzo alle due reti dell'ex viola, Taremi (goleador all'andata) si fa espellere. Nonostante la superiorità numerica la squadra di Pirlo non riesce ad evitare i supplementari dove Sergio Oliveira, ancora lui, su punizione velenosa (nell'immagine) ma non irresistibile coglie il 2-2 a cinque minuti dal termine. Bernardeschi però fa subito 3-2. Non basta, il Porto va ai quarti (maggiori gol in trasferta) assieme al Dortmund del magico Haaland (doppietta nel 2-2 in casa col Siviglia dopo la vittoria fuori all'andata).
8 3 2021 ANTONIO CONTE: L'Inter vola verso lo Scudetto. Settimana vittoria di fila. Riporta il Milan a -6. A San Siro, nella partita clou della giornata di campionato, supera 1-0 l'Atalanta. E' la squadra di Gasperini a tambureggiare e a fare la partita ma, nell'unica mezza occasione concessa alla capolista, arriva la rete di Skriniar (9' del secondo tempo) a dare tre punti fondamentali per la corsa al titolo. Situazione invece molto caotica in chiave zona-Champions con Milan, Juve, Roma, Atalanta e Napoli in pochi punti. A proposito di Champions League... Domani Juve-Porto, ritorno ottavi (all'andata 2-1 per i lusitani).
7 3 2021 MARTA BASSINO: A Jasna vince la Coppa del Mondo di gigante. È la quarta italiana a farlo. Nella sfida di oggi arriva quarta (vince la Vlhova) ma confeziona punti necessari per vincere definitivamente la coppa di specialità del 2020-2021. Per la coppa del mondo generale sfida sempre più accesa fra Vlhova e Gut Behrami.
6 3 2021 ALVARO MORATA: Juve-Lazio 3-1. Bianconeri in svantaggio con gol di Correa poi ci pensa Rabiot. Nella ripresa doppietta dello spagnolo che, con Cr7 in panchina, realizza anche dal dischetto. Con questa vittoria Pirlo si porta ad un solo punto dal Milan secondo, domani impegnato a Verona. Negli altri anticipi di oggi Spezia-Benevento 1-1 e Udinese-Sassuolo 2-0.
5 3 2021 SHAVON SHIELDS: Prestazione maiuscola dello statunitense-danese dell'Olimpia nella strepitosa vittoria di Milano contro lo Zalgiris Kaunas in Eurolega. La formazione di coach Messina, ora, è praticamente ai playoff grazie a questo successo fondamentale contro una diretta rivale. Risultato finale: 69-64.
4 3 2021 ALEXIS SANCHEZ: L'Inter resta saldamente in testa alla classifica grazie al suo bomber di scorta, anzi aumenta il suo vantaggio sul Milan portandosi a +6. Juve e Atalanta a dieci punti. Il cileno, che gioca al posto di Lautaro Martinez (in campo solo negli ultimi minuti, preservato per la sfida alla Dea di lunedì sera), realizza ad inizio secondo tempo due gol che stendono il Parma. Al Tardini, infatti, dopo lo 0-0 della prima frazione, la capolista si porta sul doppio vantaggio con Sanchez, poi Hernani accorcia le distanze e termina 1-2.
3 3 2021 AMADOU DIAWARA: Il suo gol arriva alla fine ma è importantissimo, consente alla Roma di rimanere in scia alle migliori. 1-2 a Firenze. In classifica dietro l'Inter (domani in campo a Parma) resiste a tre punti il Milan (1-1 con gol di Kessie, su rigore, al 97' contro l'Udinese). Terze, appaiate, Juve e Atalanta. La Dea del Gasp passeggia sul Crotone: 5-1 il finale! I giallorossi, con il successo sulla Fiorentina, restano a 2 punti dalle terze. Sassuolo-Napoli 3-3 roboante. Strepitoso successo del Verona a Benevento. Derby di Genova termina 1-1.
2 3 2021 ALVARO MORATA: Nel primo tempo la Juventus fatica e non sfonda contro lo Spezia. Nella ripresa entra lo spagnolo che segna dopo pochi minuti. Bianconeri che poi raddoppiano con Chiesa sbrigando la pratica. Nel finale arriva anche la rete di Cristiano Ronaldo, giusto per sancire la leadership dei cannonieri (almeno per il momento). Pirlo si conferma al terzo posto. L'altra partita del massimo campionato in programma oggi, Lazio-Torino, non si è disputata (granata alle prese ancora con il Covid).
1 3 2021 JAMIE CHADWICK: È arrivata l'ufficialità, la 22enne pilota britannica continuerà ad essere collaudatrice in Williams per la Formula 1. Una conferma che aumenta il valore rosa nell'ambito motoristico.
28 2 2021 FEDERICA BRIGNONE: Importantissima vittoria in Coppa del Mondo, in SuperG. Torna a vincere e lo fa in Val Badia precedendo Lara Gut Behrami. Bene le azzurre, strepitosa Federica, quarta, quinta e sesta Curtoni, Marsaglia e Bassino! 27 2 2021 SINISA MIHAJLOVIC: Importantissimo successo del suo Bologna che con Skorupski (para rigore a Immobile), Mbaye e Sansone (un gol per tempo) regola la Lazio 2-0. Altro passo falso per S. Inzaghi dopo la debacle in Champions contro il Bayern. Negli altri anticipi di campionato il Parma si fa rimontare ancora una volta due gol (doppietta di Gyasi per lo Spezia). Verona-Juve 1-1 con gol di CR7, per il vantaggio bianconero, e di Barak, per il pari dell'Hellas.
26 2 2021 LARA GUT BEHRAMI: In Val di Fassa l'elvetica vince la discesa per soli 2 centesimi davanti alla Siebenhofer e balza al comando della classifica generale di Coppa del Mondo. Momento straordinario per la moglie del centrocampista del Genoa, già plurimedagliata ai recenti mondiali. Le italiane: 8° Pirovano, 11° Curtoni, più indietro le altre.
25 2 2021 PAULO FONSECA: Missione completata, la Roma è l'unica italiana a brillare in queste settimane di coppe europee. I giallorossi, dopo aver vinto in Portogallo, battono il Braga anche all'Olimpico (3-1 il finale, apre Dzeko, chiude B. Mayoral). Passa il turno anche il Milan, ma che sofferenza... 2-2 all'andata, 1-1 nel ritorno a San Siro contro la Stella Rossa che ha terminato in dieci entrambe le partite. Out il Napoli che vince 2-1 col Granada ma, all'andata, aveva perso 2-0. Domani sorteggi degli ottavi di Europa League.
24 2 2021 FERLAND MENDY: Atalanta-Real Madrid 0-1, arriva il gol che decide l'andata a 4' dal termine ma a decidere l'ottavo di Champions League è l'arbitro Stieler che, di fatto, annienta le speranze della Dea con l'espulsione totalmente immotivata di Freuler dopo 17 soli minuti di gioco. Partita di grande sacrificio per la Dea, si fa male anche Zapata alla mezz'ora. Gli uomini del Gasp stringono i dentri, dietro fanno una prestazione maiuscola ma il francese del Real, sugli sviluppi di calcio d'angolo, trova il jolly dal limite dell'area. Nell'altra partita serale di Champions Borussia Monch.-Manchester City 0-2. Tutte sconfitte le italiane.
23 2 2021 HANS DIETER FLICK: Il suo Bayern è un carrarmato. La Lazio collabora nella serata magica dei bavaresi nell'andata degli ottavi di finale di Champions. Dopo pochi istanti vantaggio del solito Lewandowski (9'), poi Musiala (appena 17enne) e Sanè chiudono il primo tempo con un tris. Nella ripresa dopo due minuti Acerbi fa autogol, rete della bandiera di Correa e risultato finale 1-4 all'Olimpico. Nell'altro match di stasera Atletico-Chelsea 0-1 (ancora una rete di Giroud). Domani Atalanta-Real Madrid e Borussia Mon.-Manchester City.
22 2 2021 CRISTIANO RONALDO: Posticipo di Serie A con la Juve che batte l'ultima della classe come da pronostico. CR7 segna due reti al termine del primo tempo ed il Crotone è regolato. Nella ripresa McKennie arrotonda il risultato. Bianconeri che si avvicinano al Milan in classifica (terzi a -4 dai rossoneri e a -8 dall'Inter ma con una partita in meno), calabresi di Stroppa sempre più ultimi, a ben otto punti dalla zona salvezza.
21 2 2021 SEBASTIAN FOSS SOLEVAAG: L'ultima medaglia d'oro dei mondiali di Cortina d'Ampezzo va alla Norvegia con Foss Solevaag che rimonta nella seconda manche e chiude davanti a Pertl, Kristoffersen e al nostro Vinatzer (altra medaglia di legno per noi). L'Italia chiude con l'oro di Marta Bassino in parallelo e l'argento di Luca De Aliprandini nel gigante. Nello score azzurro da ricordare, purtroppo, l'infortunio che ha privato la nostra Nazionale di schierare la nostra punta Sofia Goggia. Che domenica di grande sport, si attende la giornata calcistica (in serata Top e Flop), avvenimenti di altre discipline (già in ExtraFile i successi di Luna Rossa e Novak Djokovic).
20 2 2021 KATHARINA LIENSBERGER: Penultima gara per il mondiale di Cortina e successo della strepitosa austriaca che rifila 1 secondo alla Vlhova con due frazioni perfette. Totale due medaglie d'oro e una di bronzo in questi mondiali per la 23enne di Feldkirch! Nell'ultima giornata per le donne da segnalare il terzo posto della Shiffrin, undicesima medaglia per "Her Majesty". Lontane le azzurre, la Curtoni e la Peterlini arrivano distanti dalle prime ma nelle migliori venti. Domani si chiude con lo slalom maschile dove ci si augura un'altra sorpresa alla De Aliprandini, come nel gigante di ieri.
19 2 2021 MATHIEU FAIVRE: È medaglia d'oro nello slalom gigante di Cortina! Campione iridato con rimonta nella seconda manche, grazie anche all'uscita di Pinturault. Strepitosa medaglia d'argento per De Aliprandini, al primo podio in carriera, secondo anche dopo la prima manche arriva secondo alla fine (protagonista di una delle nostre interviste nel 2015 in webtv). Bellissima prestazione! Altri azzurri: Borsotti esce, Franzoni nel gruppo dei migliori quindici. Bronzo a Schwarz.
18 2 2021 LARA GUT BEHRAMI: Grandissimo successo nello slalom gigante mondiale. Altra medaglia, altro oro in questa straordinaria annata per la moglie del centrocampista del Genoa. A questi mondiali due ori e un bronzo. Seconda a soli due centesimi Shiffrin, bronzo Liensberger. Male le azzurre. Delusione cosmica. La Brignone esce e la Bassino, dominatrice in coppa del mondo, arriva lontanissima.
17 2 2021 MEHDI TAREMI: Lo scorso anno agli ottavi la Juve di Sarri aveva pescato la più facile del lotto (il Lione, almeno così sembrava) ed aveva perso 1-0 in Francia, non riuscendo poi a ribaltare il punteggio al ritorno. Quest'anno la Vecchia Signora di Pirlo aveva pescato la più facile del lotto (il Porto, almeno così sembrava) ma perde il primo match d'andata e, dopo pochi secondi, un pasticciaccio fra Bentancur e Szczesny regala alla punta iraniana dei portoghesi il gol del vantaggio che fa capire della durezza della serata per i bianconeri. Nella ripresa, pronti-via, e gol di Marega con altra dormita della difesa. Fortunatamente, sul finale, ci pensa Chiesa a tenere i giochi aperti in vista del ritorno. A Torino bisogna ribaltare il 2-1 dei lusitani. Negli altri ottavi ieri SuperMbappe (tre gol), ottimi Kean (un gol), Florenzi e Verratti (magic-assist), nel PSG che domina a Barcellona. Mezzo piede ai quarti anche per il Liverpool, vince a Budapest contro il Lipsia con due gol. Stasera Siviglia-Dortmund termina 2-3 con doppietta del solito Haaland. La prossima settimana gli altri quattro ottavi con Lazio-Bayern (martedì) e Atalanta-Real (mercoledì).
16 2 2021 MARTA BASSINO: Finalmente! Eccola! Ed è d'oro, la prima medaglia dell'Italia ai mondiali di Cortina. Ed è un successo storico perché è il primo parallelo gigante mondiale. Straordinaria vittoria, grandissimo Marta!
15 2 2021 MIKAELA SHIFFRIN: La regina delle nevi torna a trionfare. Ai mondiali di Cortina vince la medaglia d'oro nella combinata. È il sesto titolo iridato. Straordinaria. Sempre amarissimo il risultato degli azzurri. Nella prova femminile la Curtoni chiude quarta mentre esce la Brignone che aveva chiuso in testa il SuperG. Nella prova maschile settimo Tonetti. Oro a Schwarz.
14 2 2021 ANDREA CINCIARINI: L'Olimpia Milano vince la Coppa Italia e lo fa con autorevolezza, in una finale stradominata contro Pesaro. Il capitano alza la coppa ed è simbolo di questo successo che vale la settima vittoria nella competizione del club meneghino. Finale: 87-59. Buonissima anche la prestazione di Datome.
Una domenica ricca di avvenimenti sportivi. Kriechmayr trionfa in SuperG bissando l'oro della libera a Cortina. Nizzolo torna al successo, ad Almeria. Lukaku lancia l'Inter al primo posto in Serie A domando la Lazio (vedi top e flop, già on line, della giornata di campionato).
13 2 2021 VINCENZO ITALIANO: Grandissimo sabato di sorprese in Serie A. I neopromossi liguri, alla prima in A, superano la capolista con un bel 2-0. Spezia in rete, nella ripresa, con Maggiore e Bastoni. Milan battuto. Non ne approfitta la Juve, sconfitta nella gara ad ora aperitivo, dal Napoli (gol n.100 di Insigne, dal dischetto). 0-0 fra Toro e Genoa. Domani l'Inter, battendo la Lazio, ha l'opportunità di issarsi al primo posto...
12 2 2021 MICHELA MOIOLI: Seconda medaglia d'argento consecutiva a Park City, ai mondiali di snowboard per la nostra azzurra. Ieri da sola, oggi in coppia con Omar Visintin nella gara a squadre.
11 2 2021 VINCENT KRIECHMAYR: rima giornata vera e propria per i mondiali di Cortina con i due SuperG. Nella gara maschile l'oro è austriaco con il favorito che conferma le attese. Grande sorpresa il secondo posto di Baumann. Terzo Pinturault. Quinto il nostro Paris. Fra le donne trionfa Lara Gut Behrami, moglie del centrocampista del Genoa. Male le azzurre (decima la Brignone, undicesima la Bassino).
10 2 2021 MATTEO PESSINA: La finale di Coppa Italia 2020-2021 è ATALANTA-JUVENTUS. Le ultime due finaliste sconfitte hanno così la possibilità, il 19 maggio, di alzare il trofeo. La Dea di Gasperini supera in casa il Napoli per 3-1 con gol di Zapata, per lui anche assist, e doppietta splendida dell'ex Verona con, in mezzo, la rete di Lozano che, nel secondo tempo, aveva riaperto il match. Quinta finale per la società bergamasca che raggiunge l'accesso all'ultimo atto con una bella vittoria dopo lo 0-0 dell'andata.
9 2 2021 ANDREA PIRLO: È la Juventus la prima finalista di Coppa Italia 2020-2021. La Vecchia Signora pareggia 0-0 in casa contro l'Inter e, dopo la vittoria in trasferta della settimana scorsa (1-2) passa in finale dove attende la vincente di Atalanta-Napoli, in campo domani sera (0-0 nella prima partita).
8 2 2021 TOM BRADY: Nella notte, quando da noi è già un nuovo giorno, arriva il trionfo. Tampa Bay Bucaneers superno Kensas City Chief 31-9. È il settimo successo al Superbowl coronato anche come miglior giocatore del match e della stagione. A 43 anni ancor più leggenda. Il tutto suggellato con un bacio alla moglie, la supermodella Giselle Bundchen.
7 2 2021 ZLATAN IBRAHIMOVIC: Segna il gol n.500 e quello n.501 lasciando il Milan in vetta alla classifica. 4-0 al Crotone (altre due reti di Rebic), rossoneri sempre con due punti sull'Inter che, venerdì, ha vinto a Firenze. Fra gli altri risultati da segnalare la continua risalita della Lazio in classifica (1-0 al Cagliari), il bel successo dell'Udinese sul Verona (2-0) e il tracollo del Parma, in casa, nel derby emiliano (Bologna 0-3).
6 2 2021 GORAN PANDEV: Non ce ne voglia Cristiano Ronaldo ma è lui il protagonista di questo sabato. Il 37enne macedone è autore di una doppietta, due gol dell'ex ed il suo Genoa supera 2-1 il Napoli (rete degli ospiti di Politano). La Juve supera 2-0 la Roma, gol di Cr7 e autorete Ibanez. Il Sassuolo perde in casa contro lo Spezia 1-2 e l'Atalanta si fa rimontare dal Toro da 3-0 a 3-3!
5 2 2021 DOMINIK PARIS: A Garmisch, in libera, straordinario ritorno al successo del nostro discesista! L'azzurro, a pochi giorni dal mondiale, precede Feuz e Mayer. È la prima vittoria stagionale per la squadra maschile. Quinto Innerhofer.
4 2 2021 TIMOTHY DUPONT: Seconda tappa all'Etoile de Besseges con vittoria del velocista belga della Bingoal. Primo allo sprint, mette la ruota davanti a Barber ed il nostro Nizzolo. Ieri si era imposto Bouhanni. In classifica generale guida Laporte.
3 2 2021 DAVID OSPINA: Napoli-Atalanta 0-0. Questo il risultato della seconda semifinale di andata di Coppa Italia. Più Dea che partenopei, la squadra di Gasp crea ma non finalizza anche grazie agli interventi del portiere colombiano di Gattuso. Martedì e mercoledì le gare di ritorno a Torino e Bergamo.
2 2 2021 CRISTIANO RONALDO: Doppietta del portoghese che indirizza la semifinale contro l'Inter a favore della Vecchia Signora. L'andata, al Meazza, termina 1-2 con illusorio gol del vantaggio di Lautaro Martinez, poi arrivano le due reti di Cr7 (la prima su rigore). La Juventus prenota un posto in finale, ritorno martedì prossimo. Domani in campo Napoli-Atalanta, andata al Maradona.
1 2 2021 LARA GUT-BEHRAMI: Regina indiscussa del SuperG. Vince ancora, la moglie del calciatore del Genoa, che, quest'oggi, batte una strepitosa Vlhova. Le due si contendono anche la coppa del mondo, staccate di pochissimi punti. Fra le azzurre, orfane dell'infortunata Goggia, 7° Brignone, 9° Marsaglia, 10° Bassino, 13° Pirovano e 15° Curtone. Lunedì prossimo il via ai mondiali di Cortina.
31 1 2021 MATTIA DESTRO: Che bel ritorno! Non smette di segnare e ne fa due anche a Crotone nella gara che suggella la bontà del lavoro di Ballardini. La sfida salvezza va nettamente al Genoa (0-3 il finale). Nelle altre partite della domenica da sottolineare la vittoria della Roma sul Verona, resta terza, e la rivincita della Lazio (passa a Bergamo dopo l'eliminazione di mercoledì scorso dalla Coppa Italia) che scavalca l'Atalanta nella lotta-Champions. Anche il Napoli supera la Dea in classifica (2-0 al Parma).
30 1 2021 ROMELU LUKAKU: Vincono tutte le big oggi con l'Inter che rifila un poker al Benevento. Doppietta (complice anche il portiere dei campani Montipò) del belga nel 4-0 con autogol di Improta e rete di Lautaro Martinez. I nerazzurri meneghini restano così in scia al Milan. Rossoneri che passano a Bologna con Rebic (ribatte in rete un penalty sbagliato da Ibrahimovic), Kessie (su rigore); accorcia le distanze l'ex Poli. Juve al terzo posto (momentaneamente) dopo la vittoria a Genova, Samp battuta con gol di Chiesa e, sul finale, di Ramsey.
29 1 2021 FRANCK RIBERY: Nell'anticipo di Serie A è il migliore in campo. Brilla di luce innata, realizza il primo gol in campionato e stava per portare la Viola al successo sul campo del Torino. Invece Castrovilli e Milenkovic si fanno espellere e, con la Fiorentina in 9, i granata trovano l'1-1 nel finale con Belotti.
28 1 2021 GENNARO GATTUSO: Panchina ben salda per Ringhio che, dopo aver incassato la fiducia del presidente De Laurentiis, supera agevolmente il turno dei quarti di Coppa Italia piegando 4-2 lo Spezia (poker già nel primo tempo). Queste le due semifinali: Inter-Juventus e Napoli-Atalanta.
27 1 2021 GIANPIERO GASPERINI: Altra impresa della Dea che, in dieci, supera la Lazio nei quarti di finale di Coppa Italia. Atalanta in vantaggio con Dijmsiti, pari di Muriqi, gol-super di Acerbi, 2-2 di Malinovskiy. Ad inizio ripresa rosso per Palomino. Nerazzurri in dieci ma in gol con Miranchuk (assist di Romero!), rigore fallito da Zapata, paratona di Gollini e termina 3-2. In semifinale contro la vincente fra Napoli e Spezia (domani). Nell'altra parte del tabellone la Juventus vince facilmente contro la Spal (4-0con gol di Morata, su rigore, e Frabotta nel p.t.; Kulusevski e Chiesa nel s.t.). La Vecchia Signora affronterà l'Inter. Semifinali di andata già la prossima settimana.
26 1 2021 CHRISTIAN ERIKSEN: Entra e decide il derby con una perla su punizione in pieno recupero. Il quarto di Coppa Italia termina così Inter 2-Milan 1. Nerazzurri che ribaltano il punteggio contro la prima della classe in Serie A. Rossoneri avanti con Ibra (poi espulso, giustamente), la squadra di Conte nella ripresa pareggia con Lukaku (su rigore) e poi al 97' arriva la prodezza balistica del danese (minuti accordati per infortunio e sostituzione arbitro Valeri con Chiffi). In semifinale Handanovic e company attendono la vincente di Juve-Spal, in campo domani sera. Domani pomeriggio Atalanta-Lazio e giovedì Napoli-Spezia completano il quadro.
25 1 2021 VINCENT KRIECHMAYR: L'austriaco vince il Superg di Kitzbuhel davanti ad Odermatt e Mayer. Bene il nostro Innerhofer, quarto. Settima vittoria in carriera, in coppa del mondo, per il 30enne Kriechmayr.
24 1 2021 IVAN JURIC: Prova di forza del Verona che, con la guida del condottiero in panchina (non a caso per molto tempo ha imparato da Gasp), supera 3-1 il Napoli con una grandissima prestazione. Hellas che chiude l'andata all'ottavo posto agguantando il Sassuolo. Negli altri risultati della domenica la Juve batte il Bologna, vince anche il Genoa col Cagliari (ottima la cura Ballardini) ed anche la Samp a Parma. La Lazio vince ancora e risale sempre in classifica.
23 1 2021 SOFIA GOGGIA: Giornata meravigliosa per lo sci azzurro. La super bergamasca bissa il successo di ieri in libera a Crans Montana; quattro vittorie e un secondo posto in cinque gare di discesa. Ottimo terzo posto della Curtoni e quarto della Pirovano a completare una gara tinta di azzurro.
22 1 2021 SOFIA GOGGIA: Altro grande successo italiano nello sci femminile. Torna a trionfare in discesa la bergamasca che, a Crans Montana, vince implacabilmente davanti alla Ledecka. Le azzurre, con la Goggia prima in discesa, la Bassino prima in gigante e la Brignone detentrice sferrano l'attacco alla Vlhova e la Gisin per la coppa del mondo generale. In ambito maschile segnaliamo il ritorno sul podio di Paris.
21 1 2021 SIMONE INZAGHI: Ottima reazione della Lazio nell'ultimo ottavo di finale, in vantaggio per quasi tutta la partita con rete di Parolo, pari del Parma sul finale e, all'ultimo minuto, ottimo centro di Muriqi con un gran colpo di testa. Laziali ai quarti dove affronteranno l'Atalanta a Bergamo mercoledì pomeriggio. In campo anche Juve-Spal (mercoledì sera), il derby di Milano (martedì sera) e Napoli-Spezia (giovedì sera). Domani si torna già a giocare per il campionato con Benevento-Torino e l'esordio di Nicola sulla panchina granata.
20 1 2021 CRISTIANO RONALDO: Ancora una volta lui... Decide la Supercoppa con un gol da distanza ravvicinata sugli sviluppi di un calcio d'angolo dove, la difesa del Napoli, se l'è perso clamorosamente. I partenopei, a dieci minuti dal termine, hanno l'occasione di riaprire il match ma Insigne sbaglia malamente un rigore. La Juve alza il primo trofeo stagionale vincendo 2-0, rete di Morata al fischio finale. Pirlo batte Gattuso in questa sfida "mondiale 2006". Si è giocato anche recupero di Serie A Udinese-Atalanta, terminato 1-1.
19 1 2021 RICCARDO SAPONARA: Partita incredibile nell'ottavo di finale di Coppa Italia all'Olimpico. La Roma va subito sotto, in un quarto d'ora lo Spezia ne segna due. Poi i giallorossi trovano il pareggio (un gol per tempo) ma... all'inizio dei supplementari restano clamorosamente in 9 (espulsione ingenua di Mancini e, dopo mezzo minuto, nell'azione seguente, pure del portiere Pau Lopez!), con il dubbio delle possibili o meno altre due sostituzioni (ingresso Fuzato e Ibanez) oltre le quattro già effettuate. Nel secondo tempo supplementare go dell'ex di Verde e bellissima rete dell'uomo del giorno che firma così una doppietta. Ai quarti i liguri contro il Napoli. Fonseca in bilico dopo la debacle con la Lazio?
18 1 2021 ZLATAN IBRAHIMOVIC: Zlatan is back. A Cagliari segna una doppietta e il Milan resta solo in testa alla classifica con tre punti di vantaggio sull'Inter. Un gol su rigore e un gol su azione per Ibra che, oltre ad esser pronto per Sanremo (sarà sul palco dell'Ariston) dimostra di esser ancora un gran campione. In Sardegna la decide lui. Rossoneri campioni a quota 43.
17 1 2021 MARTA BASSINO: Due vittorie su due, in gigante, un due giorni, a Kraniska Gora, della super azzurra. Mitico altro successo, entusiasmante. Seconda dopo la prima manche trionfa alla grandissima, seconda M. Gisin. Cinque giganti, quattro vittorie per Marta! Anche la Goggia fra le prime.
16 1 2021 MARTA BASSINO: Bellissima vittoria a Kraniska Gora, in slalom gigante, della azzurra. Altro grandissimo successo, entusiasmante. Già prima dopo la prima manche trionfa dopo la seconda precedendo la Warley. Bene anche la Brignone, quinta.
15 1 2021 SIMONE INZAGHI: La Lazio schianta la Roma nel derby 3-0! Una serata tutta per la sua squadra che passa subito in vantaggio con Immobile, poi una doppietta di Luis Alberto (un gol per tempo) regola i giallorossi. Ora i biancocelesti si portano a soli tre punti dal team di Fonseca in classifica. Ammucchiata nelle parti alte con 7 squadre in pochissimi punti e alcune partite da recuperare.
14 1 2021 LUIS MURIEL: Altra grande prestazione dell'Atalanta, la più convincente delle Big in queste prime sei partite degli ottavi di Coppa Italia. La squadra di Gasperini batte il Cagliari 3-1 (Miranchuk, Sottil, Muriel, Sutalo) con il goleador colombiano ancora in forma stellare, assist e gol. Fra i sardi Vicario, il portiere, è il migliore in campo... Nell'altro ottavo di giornata il Sassuolo, rimasto in dieci, cede alla Spal (0-2). Ferraresi unico team di B ai quarti, contro la Juve.
13 1 2021 HAMZA RAFIA: Esordio nella Juve con gol decisivo nel match del dopocena del mercoledì di Coppa Italia. Kulusevski e Morata portano avanti la Vecchia Signora, poi pareggiano Czyborra e Melegoni. Ai supplementari ci pensa il tunisino, alla prima con la squadra di Pirlo. Juve ai quarti.
Tutte gare equilibrate, ieri il Milan ha superato il Torino solo ai rigori, oggi si sono qualificate anche Napoli (3-2 all'Empoli in sofferenza) e l'Inter (2-1 alla Fiorentina, a Firenze, con rete di Lukaku decisiva che arriva solo al 119').
12 1 2021 CIPRIAN TATARUSANU: Primo degli ottavi di finale di Coppa Italia fra Milan e Torino. Partita ferma sullo 0-0 dopo 120 minuti, si va ai rigori. Primo ed unico errore dal dischetto di Rincon, para il rumeno, vice di Donnarumma (espulso dalla panchina) che, così, probabilmente difenderà la porta dei rossoneri anche nel quarto contro Inter o Fiorentina (vista la squalifica di Gigio). Gli altri non sbagliano, lo stesso portiere del Torino V. Milinkovic-Savic segna il suo ma non ne para nessuno e il penalty di Calhanoglu manda avanti il Milan.
11 1 2021 VINCENZO ITALIANO: Gran bel passo in avanti del suo Spezia che, nel derby ligure, batte la Samp 2-1. Reti di Terzi, Candreva per i blucerchiati e rigore di N'Zola. I neopromossi, per la prima volta in A, si staccano dalla zona rossa della classifica.
10 1 2021 BARTLOMEJ DRAGOWSKI: In questa domenica di campionato spicca la prestazione del portiere della Fiorentina. Para il rigore a Joao Pedro e chiude la saracinesca. La Viola torna così alla vittoria. 3 punti anche per la Juve (ma che fatica, contro il Sassuolo), vince anche il Napoli (all'ultimo ad Udine). Pari fra Roma ed Inter.
9 1 2021 SOFIA GOGGIA: Grandissima vittoria dell'azzurra nella discesa libera di St. Anton. Nono successo in carriera, trentesimo podio in coppa del mondo! Altre azzurre: quinta la Pirovano, ottava la Curtoni. Nei quindici anche la Bassino e la Brignone.
8 1 2021 ALEXIS PINTURAULT: In gigante non ha rivali. Il francese domina ad Adelboden staccando tutti. Ad oltre un secondo, infatti, arrivano Zubcic, Odermatt e Aamodt-Kidle. Nessun italiano fra i primissimi. Pinturault guida anche la classifica di coppa del mondo.
7 1 2021 ROBERTO D'AVERSA: Il Parma, dopo le ultime brucianti sconfitte (domenica con il Toro e ieri con l'Atalanta doppio 0-3), esonera Liverani e richiama in panchina il tecnico che ben aveva figurato fino all'estate scorsa. D'Aversa, due promozioni (dalla C alla B e dalla B alla A, di fila) e due salvezze coi Ducali in quattro campionati, torna così dopo esser stato sollevato dall'incarico ad agosto scorso.
6 1 2021 FEDERICO CHIESA: Con una doppietta (preceduta da un legno) è il protagonista assoluto del match clou dell'Epifania. La Juventus batte il Milan, prima sconfitta per la capolista. Serie A riaperta, perde anche l'Inter, così come il Napoli. Molto bene Atalanta e Roma. Ok anche il Sassuolo. Classifica corta, in 9 punti ben 7 club con Vecchia Signora, Dea e Partenopei che hanno giocato una partita in meno.
5 1 2021 MILOS TEODOSIC: Si ripete, come lo scorso anno, eletto MVP della prima fase di Eurocup. Il Serbo della Virtus Bologna, grande campione della squadra di Djordjevic, è stato premiato per le sue prestazioni super. Giusto riconoscimento.
4 1 2021 FRANCK BRANDON GAINES: Mercato anche nel basket ed arriva il colpaccio di Cantù, torna, infatti, il 30enne americano che nella stagione 2018-2019 aveva vinto la classifica dei marcatori. Bentornato. Il nostro campionato ha un'altra stella.
3 1 2021 LAUTARO MARTINEZ: Protagonista nel 6-2 dell'Inter sul Crotone con una tripletta. Milanesi sempre al comando. Milan +1 sulla squadra di Conte (i rossoneri vincono a Benevento). Benissimo l'Atalanta, 5-1 al Sassuolo, e il Napoli, 1-4 a Cagliari. Ok anche la Juve con l'Udinese.
2 1 2021 JOSE' MOURINHO: In Premier si è già tornati in campo (domani tocca a noi, Serie A tutta di domenica) e il Tottenham dello Special One travolge il Leeds di Bielsa. Gli Spurs vincono 3-0 con gol di Kane (rig), Son e Alderweireld. Tre punti e terzo posto provvisorio per il portoghese.
1 1 2021 FEDERICO PELLEGRINO: Primo giorno dell'anno con successo italiano nello sci di fondo con il valdostano, leader di coppa del mondo, che si impone nella primissima gara del 2021. In Svizzera, a Val Munstair, si aggiudica lo sprint d'apertura del Tour de Ski. E' la 16° vittoria in cdm, 32° podio. Grande soddisfazione!

*Nota/ARCHIVIO: Tutti i The Man of The Day sono visibili a tutti sulle pagine Instagram e Facebook @Calciocafe.it #themanoftheday


Archivio "THE MAN OF THE YEAR"

THE MAN OF THE YEAR 2020
Risultati del nostro sondaggio Instagram per l'elezione dell'Uomo (o donna) dell'anno 2020.

THE MAN OF THE YEAR ITALIA: FILIPPO GANNA
Quarti di finale
Immobile (calcio, scarpa d'oro) 81% Bastianini (campione del mondo moto2) 19%
Ganna (ciclismo, iridato a cronometro) 90% Crippa (atletica, record italiano) 10%
Sinner (tennis, più giovane vincitore) 80% Wierer (biathlon, campionessa del mondo) 20%
Brignone (sci, campionessa del mondo) 70% Pilato (nuoto, record italiano) 30%
Semifinali
Ganna 62% Immobile 38%
Sinner 53% Brignone 47%
Finale
Ganna 57% Sinner 43%

THE MAN OF THE YEAR MONDO: LEWIS HAMILTON
Quarti di finale
Hamilton (campione del mondo F1) 80% Mir (campione del mondo motogp) 20%
Lewandowski (calcio, laader del triplete Bayern) 75% LeBron James (vincitore Nba) 25%
Pogacar (ciclismo, vincitore Tour) 95% Duplantis (record asta) 5%
Swiatek (tennis, vincitrice Roland Garros) 67% Rojas (record atletica) 33%
Semifinali
Hamilton 65% Lewandowski 35%
Pogacar 71% Swiatek 29%
Finale
Hamilton 52% Pogacar 48%

THE MAN OF THE YEAR 2019 - ITALIA
1. GIANPIERO GASPERINI (calcio) 201 voti.
La sua Atalanta arriva terza in campionato e, per la prima volta nella sua storia, si qualifica in Champions. Nella coppa più importante approda alla fase a qualificazione diretta. Il tutto condito da un grandissimo calcio.
2. FELICE GIMONDI (ciclismo) 191 voti.
Il 16 agosto 2019 rimarrà per sempre nel segno delle lacrime per l'improvvisa scomparsa della leggenda internazionale. Uno dei sette corridori (l'unico italiano con Nibali) ad aver vinto tutti i grandi Giri, fra le numerose vittorie è stato anche campione del mondo.
3. SANDRO CAMPAGNA (pallanuoto) 134 voti.
Il Settebello torna a trionfare e conquista l'oro al mondiale. Straordinario.
4. ROBERTO MANCINI (calcio) 128 voti.
Risolleva le quote della Nazionale italiana. Stabilisce anche il record di vittorie.
5. YANNIK SINNER (tennis) 116 voti.
Fenomenale 18enne, vince anche il torneo delle promesse ed è passato in dodici mesi da 763 a numero 78 del ranking mondiale! Stellina pazzesca.
6. MATTEO BERRETTINI (tennis) 115 voti.
Altro grande exploit, da 54° in classifica mondiale ad 8°! Un anno fantastico con due titoli ATP, le semifinali US Open e l'ATP Finals.
6. FEFE' DE GIORGI (volley) 115 voti.
Con Civitanova sale prima sul tetto d'Italia, poi su quello d'Europa ed infine su quello del mondo! En plain spettacolare!
8. PAOLA EGONU (volley) 107 voti.
Simbolo della pallavolo italiana trascina Conegliano alla vittoria del titolo mondiale.
8. FEDERICA PELLEGRINI (nuoto) 107 voti.
Ancora una volta sul tetto del mondo.
10. BENEDETTA PILATO (nuoto) 101 voti.
A 14 anni è l'astro nascente della piscina, superlativa nella rana. Argento mondiale, oro europeo!

THE MAN OF THE YEAR 2019 - MONDO
1. EGAN BERNAL (ciclismo) 188 voti.
Giovanissimo trionfatore del Tour de France. Per la prima volta un colombiano sale sul podio a Parigi!
2. LEWIS HAMILTON (formula uno) 186 voti.
Ancora una volta campione del mondo. Un dominio con sei titoli, gli ultimi cinque (in sei anni) con la Mercedes.
3. JURGEN KLOPP (calcio) 178 voti.
Porta il Liverpool a vincere la Champions League e il mondiale per club. In più chiude l'annata da protagonista assoluto in Premier.
4. MARC MARQUEZ (moto) 151 voti.
Sesto titolo, come Hamilton in formula 1, il quarto consecutivo. Dominatore assoluto in Motogp. In totale otto volte campione del mondo (2010 in 125 e 2012 in Moto2).
5. MIKAELA SHIFFRIN (sci) 127 voti.
Oro in slalom e superg ai mondiali di Are vince anche la coppa del mondo assoluta (oltre che di ben tre specialità!).
6. MARCEL HIRSHER (sci) 113 voti.
Si ritira da splendido campione., Vince un'altra coppa del mondo generale (e due di specialità). Che palmares!
7. SIMONE BILES (ginnastica) 102 voti.
Si laurea per la quinta volta campione del mondo, unica nella storia. La ginnasta (fra uomini e donne) più decorata al mondo: 19 ori, 25 volte a podio!
8. LEO MESSI (calcio) 100 punti.
Vince un'altra Liga e soprattutto il suo sesto pallone d'oro superando il rivale Cristiano Ronaldo. Leggenda magnifica.
9. PRIMOZ ROGLIC (ciclismo) 98 punti.
Anno super, fra le tante vittorie di prestigio il successo nella classifica generale della Vuelta e il terzo posto al Giro.
10. NOVAK DJOKOVIC (tennis) 88 punti.
Altra annata da incorniciare con i successi nell'Australian Open e Wimbledon.


THE MAN OF THE YEAR 2018 - ITALIA
1. Francesco Molinari 50 punti
Nel 2018 entra nella storia. Primo italiano nella storia a vincere un torneo major: il British Opern. Primo italiano a vincere il premio di miglior golfista europeo dell'anno. Nell'eccezionale annata vince anche il Race to Dubai e trascina l'Europa a vincere la Ryder Cup con una grandissima prestazione (5 vittorie su 5, primo europeo a riuscirci contro gli statunitensi). Meritatissimo uomo dell'anno! Orgoglio azzurro.
2. Filippo Tortu 40 punti
Incredibile: riesce a battere il record di Mennea e nei 100 metri è il primo italiano a scendere sotto i 10 secondi. Memorabile.
3. Paola Egonu 36 punti
Giovanissima e talentuosa protagonista del volley, si fa conoscere da tutti con un mondiale straordinario. La migliore delle azzurre che si inchinano solamente in finale alla Serbia.
4. Elia Viviani 30 punti
Annata splendida per il velocista veneto che ruba la scena ad atleti più blasonati conquistando ben 18 successi e dimostrandosi l'azzurro numero uno del ciclismo, vincendo anche il titolo tricolore.
5. Sofia Goggia 24 punti
Vince la medaglia d'oro in discesa alle Olimpiadi e la coppa del mondo di specialità. Storica.

THE MAN OF THE YEAR 2018 - MONDO
1. Lewis Hamilton 44 punti
Nella seconda parte della stagione mette il turbo e non ce n'è per nessuno. Alla Ferrari restano le briciole. Il migliore con la squadra migliore (la Mercedes). Vince il suo quinto titolo mondiale a dieci anni di distanza dal primo (il quarto nell'ultimo quinquennio). The Best.
2. ex equo Didier Deschamps e Luka Modric 38 punti
Il primo, tecnico della Francia, conquista il titolo di campione del mondo in Russia 20 anni dopo averlo alzato da capitano. Il secondo, argento con la Croazia, ha vinto la Champions e soprattutto il Pallone d'Oro generale e anche quello di miglior giocatore dei mondiali.
4. Alejandro Valverde 32 punti
Il mondiale di ciclismo è suo. Ha coronato il sogno di una carriera vincendo il titolo meritatamente, in un circuito durissimo, emozionando e dimostrando che anche da "vecchi" si può conquistare il mondo!
5. Marc Marquez 28 punti
Nel motomondiale non ha rivali. Vince, anzi stravince il suo quinto titolo di MotoGp in sei anni. Indomabile.


THE MAN OF THE YEAR 2017 - ITALIA
1. Michele Scarponi 42 punti.
Ci lascia il 22 aprile, a soli 37 anni, a pochi giorni dal via del Giro dove sarebbe stato capitano della sua squadra, l'Astana; vittima di un incidente in allenamento, tutta l'Italia lo piange e non lo dimentica.
2. Gregorio Paltrinieri 18 punti.
Dopo aver conquistato il bronzo negli 800, vince la medaglia d'oro ai mondiali nei 1500 sl. Entra così nell'olimpo dei migliori nuotatori di sempre bissando il trionfo.
3. Antonio Conte 18 punti.
Al primo anno su una panchina estera c'entra la vittoria della Premier con il Chelsea che, l'anno prima, non era neppure riuscito a qualificarsi per le coppe europee. Impresa da incorniciare.
4. Gabriele Detti 14 punti.
Con l'amico-compagno Paltrinieri forma la coppia d'oro del nuoto azzurro. Vince l'oro negli 800 sl ai mondiali, si aggiudica anche il bronzo nei 400.
5. Andrea Dovizioso 13 punti.
Superba stagione, a tratti sorprendende per il centauro italiano che arriva secondo nella classifica finale della MotoGp. Per lui ben sei gran premi vinti!

THE MAN OF THE YEAR 2017 - MONDO
1. Lewis Hamilton 33 punti.
Trionfa nel mondiale di Formula 1 ottendendo, così, il suo quarto titolo piloti. Con la Mercedes vince anche il mondiale costruttori. Dominio assoluto: conquista ben 9 gran premi.
2. Marc Marquez 24 punti.
Vedi sopra: quarto titolo mondiale in MotoGp. Suda fino all'ultimo con Dovizioso ma alla fine la spunta. Suoi anche 6 gran premi.
3. Cristiano Ronaldo 22 punti.
Quarto pallone d'oro consecutivo, un record assoluto. Quinto generale, alla pari con l'altra star del nuovo millennio (Messi). Aggiungiamoci un'altra Champions League e il Mondiale per club vinto con una sua rete. Miglior calciatore al mondo.
4. Rafael Nadal 20 punti.
Numero 1 della classifica Atp. Vince per la decima volta il Roland Garros, conquista gli Usa Open (3° successo in carriera). Il re della terra battuta.
5. LeBron James 7 punti.
Una serie infinita di record personali per il miglior giocatore di basket del pianeta. Colonna di Cleveland, anche se perde la finale play-off, supera ogni primato.


ANNO 2016
THE MAN OF 2016 INTERNATIONAL
1. Michael Phels 38 punti.
Campione inarrivabile del nuoto e di tutto lo sport olimpico. A Rio de Janeiro arriva a cogliere ben 13 ori personali. Impareggiabile e sconfinato talento acquatico, atleta più titolato di tutti i tempi. Inarrivabile.
2. Usain Bolt 34 punti.
Alle Olimpiadi 2016 segna un'altra volta il tris. Confeziona la terza tripletta consecutiva in altrettante olimpiadi. E' leader indiscusso dei 100 metri, 200 metri e della staffetta.
3. Nico Rosberg 21 punti.
Riesce a vincere il mondiale di Formula 1 2016 con una straordinaria regolarità. Colpo di scena: pochi giorni dopo il trionfo lascia il circus. Entra nella storia.
4. Cristiano Ronaldo 14 punti.
L'attaccante portoghese si piglia tutto quello che può prendere in quest'anno veramente d'oro per lui. Campione d'Europa con Portogallo e Real Madrid, vince anche Supercoppa europea e Mondiale per club con i suoi gol. Ovviamente è anche Pallone d'oro e vincitore del Premio Fifa.
5. Mohammed Alì 8 punti.
Leggenda del pugilato ci ha lasciato proprio nel 2016. Indimenticabile sia per i trionfi sia per la vulnerabilità. Non ci scorderemo mai la sua medaglia d'oro a Roma 1960 e l'accensione delle fiaccola olimpica ad Atlanta.

THE MAN OF 2016 ITALIA
1. Niccolò Campriani 44 punti.
Il re della mira e della precisione. Vince due ori a Rio de Janeiro con la sua carabina. In totale sono 4 medaglie nelle ultime due olimpiadi, 3 d'oro. Nessun italiano ha fatto meglio di lui. Dominio incontrastato.
2. Gregorio Paltrinieri 36 punti.
Riporta il nuoto azzurro ai vertici. Nei 1.500 trionfa con ampio margine regalando un'emozionantissima medaglia d'oro. Chapeau.
3. Elia Viviani 24 punti.
Arriva dall'omnium, nel ciclismo su pista, una delle più belle medaglie d'oro (insperata ma meritatissima) di tutta l'Olimpiade.
4. Alex Zanardi 14 punti.
A cinquant'anni continua a vincere, da solo e in squadra, medaglie su medaglie anche nella paraolimpiade di Rio a 15 anni esatti dal drammatico incidente che lo coinvolse.
5. Vincenzo Nibali 8 punti.
Era spacciato a due tappe dalla fine del Giro d'Italia e poi... forza di volontà, fortuna, coraggio e spirito d'abnegazione regalano ai tifosi italiani l'inattesa rimonta. Gioia assoluta per lo Squalo di Messina.





- History - - HOME PAGE - www.calciocafe.it